Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

BCE :SU INFLAZIONE

BCEBCE :SU INFLAZIONE,DRAGHI E CONSTANCIO

La Banca centrale europea dovrebbe essere “cauta” ed evitare di inasprire la sua politica monetaria ultra-accomodante troppo velocemente per evitare di far deragliare la ripresa dell’inflazione nella zona euro.

Lo dice il vice presidente uscente della Bce Vitor Constancio.
“L’inflazione, che è il nostro obiettivo, ancora non ha risposto completamente come speravamo di vedere”, ha detto al parlamento europeo Constancio, che si dimetterà alla fine di maggio.
“Confidiamo che l’inflazione continuerà ad evolvere… (ma) dovremmo essere cauti per evitare che alcune politiche restrittive premature possano far deragliare questo sviluppo”, ha aggiunto.

Il calo registrato quest’anno dai mercati azionari non ha influenzato in modo significativo le condizioni finanziarie della zona euro.Lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi, facendo capire che iresponsabili della politica monetaria della regione non sono preoccupati per la recente volatilità dei mercati.
Draghi ha aggiunto che l’inflazione della zona euro continuerà a crescere verso il target della banca centrale di quasi il 2%, mal’incertezza sul livello di capacità produttiva inutilizzata dell’economia richiede pazienza.
“Pur restando fiduciosi che l’inflazione andrà verso il nostro obiettivo di medio termine, ci sono ancora incertezze sul livello di capacità produttivainutilizzata nell’economia”, ha detto Draghi in occasione del rapporto annuale della Bce. “Una politica monetaria paziente, persistente e prudente resta necessaria per assicurarsi che l’inflazione torni al suo obiettivo”, ha aggiunto. Commentando l’andamento dei mercati, Draghi ha detto che erano esposti a un repentino apprezzamento del rischio ma che l’impatto della volatilità per ora è contenuto.
“Questi rischi si sono materializzati nei mercati azionari globali all’iniziodel 2018, anche se per ora senza significative ricadute sul mercato del credito e quindi sulle condizioni finanziarie generali”.
Da inizio anno l’azionario europeo è in calo del 2,7% e il settore bancario, indicatore crucialeper la Bce, è giù del 3,1%.

FONTE REUTERS

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>