Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Considerazioni riguardo l’indice Usa

mercato usaIeri sera l’indice Americano sembra che abbia dato il là al primo storno tecnico, potremmo dire ci stava nelle corde.L’America non ha avuto negli ultimi periodi  una pausa di respiro, ma dove si potrà spingere il mercato? La maggior parte degli operatori americani asseriscono che un ripiegamento  fino a 1470 è da considerarsi molto positivo per poter ripartire ,vedremo…in realtà significherebbe scendere di un 3% scarso.Ma il ripiegamento è avvenuto a causa della Fed che ha fatto capire che il programma, noto come QE, potrebbe rallentare prima del previsto.Todd Schoenberger,  gestiore partner di Capital LandColt a New York  ha detto .”Quello che Wall Street vuole sentire è un segno assoluto che la Fed continuerà con QE per un futuro indefinito. Quando si dice che può finire velocemente ,  aumenta solo l’incertezza, che  il mercato odia».Le cose cambiano repentinamente, anche il nostro l’indice  qualche settimana fà sembrava d’acciaio , tutti si domandavano quando sarebbe sceso, poi sono arrivate news di incertezza di governabilità e da 17980 siamo tornati sulla terra 16300, lo stesso sarà per gli Stati Uniti. Sono i prezzi che fanno la notizia e non il contrario.Crediamo che 16180 /16200 a questo punto sia alla portata del mercato,livello da dove è iniziato il  rialzo di Gennaio ,  dipenderà dalle lezioni se ripartire e testare nuovi massimi oppure, continuare in una fase laterale negativa dove potersi districare.Volevamo segnalare, che nella seduta Americana di ieri l’indice che calcola la volatilità dei mercati il Vix ha effettuato un forte balzo in avanti, a dimostrazione che la  volatilità stà tornando prepotentemente.

Comments are closed.