Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Settimana di fuoco

borse18Le considerazioni le abbiamo fatte nel fine settimana,riguardano lo storno potenziale che poteva avere il nostro indice.Abbiamo indicato 15600/660 come 1^ punto d’arrivo dove dover riprendere attività di acquisti.Questa settimana sarà la settimana della verità.I politici non potranno più nascondersi e giocare a carte scoperte.Le candidature,  del Prossimo presidente della Repubblica ,presentate  o supposte da Bersani, quelle che fanno comodo a Berlusconi oppure quelle che sono uscite dal sondaggio fatto via web da Grillo,adesso bisognerà convogliarle in un solo nome.L’impresa non è semplice, e vista l’ostinazione di Bersani a non dialogare con il pdl  risulta essere ancora più ardua.Si potrebbe chiudere immediatamente con Prodi che piace molto a Grillo,ma su questo candidato c’è spaccatura nel pd.Come sempre accade lo sapremo solo vivendo….La nostra speranza , da cittadini totalmente cointeressati,che sia un Presidente che riesca ad unire e convincere la politica a creare immediatamente un Governo.L’impresa  che dovrà affrontare il futuro numero 1 del nostro Paese non è da prendere sotto gamba,sarà una scelta coraggiosa e difficile di portare il Paese nuovamente alle urne o convincere coalizioni a Governare con spirito di responsabilità.
Per il nostro indice i livelli li abbiamo gia segnalati, e anche se dovesse ripiegare un pochino siamo sicuri che l’aspettativa di un’elezione cosi importante possa portare di nuovo denaro sul mercato.Abbiamo prima l’ Elezione  del Presidente poi la formazione del Governo e a cascata si avvicinano i dividendi più importanti.Carne al fuoco per tenere in piedi il nostro mercato ne abbiamo in abbondanza,vedremo se i nostri politici sapranno giocarsi le carte giuste per rinvigorire e far rifiorire un Paese attualmente depresso.
L ‘indice nikkei nel frattempo sta chiudendo con una flessione dell’1% e wall street vivrà insieme a noi una settimana densa di appuntamenti .In Usa scattano le trimestrali più importanti e anche su questo fronte vedremo la solidità del loro mercato dopo l’uscita dei prossimi dati di bilancio.

 

Comments are closed.