Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Aspettando il Beige Book

borseMERCATI del 4 Giugno

Il mercato Americano ha nuovamente scongiurato la possibilità di un ripiegamento chiudendo +0.55% l’ennesima dimostrazione di forza.Oggi molto importante ore 20,00 il BEIGE BOOK che come di consueto ci fornisce la chiara situazione Economica degli Stati Uniti.Nel momento in cui sto scrivendo l’indice Nikkei sembra  sia destinato ad un rimbalzo che si aggira intorno al 2% (vedremo se dura ).Il nostro Indice oggi non dovrebbe avere grossi scossoni visti gli esigui appuntamenti in agenda salvo ore 11,00 il dato sui prezzi alla produzione zona Euro e poi il Beige Book alle 20,00.Il trend non è delineato ancora siamo in una fase  laterale di riflessione ed abbiamo tenuto bene il supporto posto a quota 17000.Per quanto concerne i singoli temi,settore Bancari ,oggi se il mercato Giapponese non dovesse avere dei ripiegamenti dell’ultima ora dovrebbero partire a rialzo,per Unicredit lo scenario assumerebbe una connotazione diversa solo alla perforazione del livello 4,4 eu altrimenti neutralità,per Intesa lo scoglio sono 1,5 eu,Enel ha bisogno di non chiudere sotto 2,84 per continuare il trend verso il dividendo,Eni sta tenendo bene e creando una base tra 17,4 e 17,7 eu la forza solo sopra 18 eu,Fiat non ci sono più parole acquistare sui ripiegamenti,Fiat ind insieme a  Cnh stanno consolidando,Ansaldo e Finmeccanica sempre con  i problemi di guidance rinviata e soprattutto nel  caso di Finmeccanica  la cancellazione di contratti (Belgio e Olanda) che incidono nella performance , ma secondo me dovrebbero spingere per accelerare le dismissioni (Governo permettendo ,visto il diniego su Ansaldo) Saipem ha retto molto bene il livello 20,8 eu con ottima reazione vedremo se continuerà,per quanto rigurad il settore fotovoltaico, sembra che gli incentivi in agenda da parte del governo uniti alla spinta di Obama abbiano innescato interesse ormai considerato perduto quindi attenzione a EneL Green Power e la nostra Terni Energia,titoli che potrebbero riprendere  vigore e fornire performance aggiuntive ad un portafoglio.

Curiosità

UN titolino che  vi avevo segnalato 2 settimane fa nella fattispecie CBRX sta facendo molto bene e nelle ultime sedute ha attaccato un 15%,noi lo avevamo suggerito a 0,62$  ora viaggia intorno ai 0,71$ Articolo del 20 Maggio vedi di seguito

Comments are closed.