Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

BORSE :aspettano audizione Janet Yellen

borse11BORSE :aspettano audizione Janet Yellen


Oggi audizione di Janet Yellen al Senato ,gli investitori USA sono stati alla finestra in attesa di cio’ che dira’ il nuovo presidente della FED.Nessuno vuole correre rischi ,prima di avere un quadro completo dell’operato della YELLEN e di come intendera’ sviluppare e portare a termine il piano di TAPERING ,come è noto va chiuso entro 2014(parole dall’ultimo FOMC di BERNANKE). BORSE CINESI CONFERISCONO LA PRIMA POSITIVITA’,IN ITALIA LO SPREAD SCENDE SOTTO I 200 PUNTI ,LE BANCHE PRONTE A PRENDERNE I BENEFICI,COME DICEVAMO IERI SARANNO IL VOLANO DEL NOSTRO INDICE,IN ATTESA DI NEWS INERENTI LA BAD BANK.
PRIMO OBIETTIVO SUPERARE I 19800 E POI TESTARE PER ENNESIMA VOLTA I 20200.TARGET SEMPRE 21000 PUNTI

BORSA TOKIO CHIUSA PER FESTIVITA’
NAPOLITANO
Giorgio Napolitano, in una lettera al Corriere, bolla come ‘fumo’ le rivelazioni riguardo all’estate 2011, negando che sia stato un “complotto” come accusa Forza Italia. “Nessuna difficoltà – scrive il capo dello Stato – a ricordare di aver ricevuto nel mio studio il professor Monti più volte nel corso del 2011 e non solo in estate, conoscendolo da molti anni (già prima che nell’autunno 1994 egli fosse nominato Commissario europeo su designazione del governo Berlusconi) e apprezzando in particolare il suo impegno europeistico che seguii da vicino quando fui deputato al Parlamento di Strasburgo”. “Nel corso del così difficile – per l’Italia e per l’Europa – anno 2011, Monti era inoltre un prezioso punto di riferimento per le sue analisi e i suoi commenti di politica economico-finanziaria sulle colonne del Corriere della Sera”, spiega ancora Napolitano sottolineando che Monti “appariva allora, e di certo non solo a me, una risorsa da tener presente e, se necessario, da acquisire al governo del Paese”.
LETTA
Enrico Letta è poi intervenuto per difendere il capo dello Stato: “Sul Colle – dice Letta – è in corso un vergognoso tentativo di mistificazione. Il Quirinale si attivò con efficacia per salvare il Paese”

ISPEZIONE AUTORITA’ ENERGIA E TARIFFE
L’Autorità per l’energia ha approvato una campagna di controlli sulle tariffe applicate nel servizio idrico e sulla restituzione della remunerazione del capitale investito.

Le verifiche ispettive previste, spiega una nota, hanno l’obiettivo, tra l’altro, di accertare la correttezza e la coerenza dei dati utilizzati dai gestori per definire le tariffe dell’acqua per il biennio 2012-2013 e l’efficienza del servizio di installazione e gestione del contatore.

Borsa Usa
Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,1%, l’S&P 500 lo 0,2% e Nasdaq Composite lo 0,5%.

Il clima a Wall Street resta positivo. In mancanza di nuovi importanti impulsi e alla vigilia dell’audizione di Janet Yellen al Senato gli investitori sono stati tuttavia restii a correre rischi.

ORO
Il prezzo dell’oro ha chiuso oggi per la quarta seduta di fila in rialzo. Il future con scadenza aprile ha guadagnato al Comex lo 0,9% a $1.274,70 l’oncia. Era dallo scorso 15 novembre che il prezzo dell’oro non chiudeva a tali livelli.

A spingere le quotazioni del metallo giallo è stato l’aumento della fiducia degli investitori nelle prospettive della domanda fisica.

Il consumo e la produzione di oro hanno raggiunto lo scorso anno in Cina nuovi record. Lo ha comunicato oggi la China Gold Association. I consumatori cinesi hanno approfittato del calo dei prezzi per acquistare gioielli, monete e lingotti.

RASSEGNA 6 TITOLI
DA OGGI RASSEGNA RIDOTTA ,ABBIAMO DIMOSTRATO LA NOSTRA SERIETA’ ED ABILITA’ DA OGGI CHI AVESSE BISOGNO DI NEWS O SUGGERIMENTI OPERATIVI DOVRA’ ABBONARSI AL SITO BORSAINVESTIMENTI.
UNICREDIT
Unicredit vede il 2014 come l’anno nel quale “finalmente si ricomincia a parlare di crescita di ricavi e di credito”. Lo ha detto Federico Ghizzoni, a.d dell’istituto di credito, al termine di un incontro con gli imprenditori liguri. “L’erogato 2014 sarà sicuramente superiore a quello del 2013 nel settore imprese ma anche in quello delle famiglie”, ha sottolineato affermando che si tratta di uno “sforzo che la banca sta facendo avendo capitale e liquidita’”.NOSTRA BIG CUP 2014

MPS

VOCI SEMPRE PIU’ INSISTENTI DI INTERESSAMENTO PER QUOTA DEL FONDO DEL QATAR,SI LAVORA PER CEDERLA ALMENO SUI LIVELLI DI 0,2 EU
ANSALDO
CI SONO TUTTE LE CONDIZIONI PER AGGREDIRE LA RESISTENZA POSTA A 8,7 EU E SPINGERE I CORSI VERSO I MASSIMI STORICI
ENI

OGGI AVREMO I CONTI TRIMESTRALI DI SAIPEM,CHE SARANNO UN OTTIMO INDICATORE,POI DOMANI PRECONSUNTIVO DI ENI E POTREMO TESTARE CON MANO LA VERIDICITA’ E ATTENDIBILITA’ DEI DOWNGRADE CONFERITI IN QUESTE SETTIMANE.

TREVI FINANZIARIA

SIAMO SOPRA IL LIVELLO CHIAVE POSTO A 6,8 EU ,QUINDI CI SONO GRAFICAMENTE LE POSSIBILITA’ DI ALLUNGHI VERSO 7,5 EU

TERNI ENERGIA

ALLE PRESE CON FORTE RESISTENZA POSTA A 2,1 EU ,UN SUO SUPERAMENTO POTREBBE ESSERE IL GIUSTO TONICO PER ARRIVARE A 2,22EU

Comments are closed.