Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

FTSE MIB LA RESISTENZA A 17680 E’ MOLTO VICINA

mercati12FTSE MIB LA RESISTENZA A 17680 E’ MOLTO VICINA

MA PER SUPERARLA UN SALUTARE STORNO,ANCHE PER NOI CHE SIAMO FORTEMENTE RIALZISTI, LO METTIAMO IN CONTO,POICHE L’INDICE PER RAGGIUNGERE  IL VERO OSTACOLO POSTO A 18000 PUNTI E CONTINUARE NEL TREND VERSO 21000 HA BISOGNO DI UN  PULLBACK

DETTO QUESTO ANALIZZIAMO LA GIORNATA POLITICA E SINGOLI TITOLI

Draghi all’ultima conferenza”, ASSERIVA CHE, “bisogna restare cauti perche’ sono solo i primi segni di ripresa”.

Quindi siamo in ripresa (LIEVE) a livello economico,ma non bisogna gongolarsi ed abbassare la guardia ,gli ostacoli e le insidie sono dietro l’angolo,lo dimostra lo SPREAD CHE ANCORA E’ SOPRA I 250 PUNTI,mostrando che la sicurezza e la tranquillità non è ancora consolidata per l’ITALIA (la politica ne sa qualcosa).Per quanto concerne la Recessione è conclusa? secondo confindustria l’italia è una svolta: secondo il centro studi di confindustria la recessione dell’italia è finita e nel terzo trimestre il pil lo dimostrerà, portandosi poi su valori positivi nel quarto. nel 2014 si riprenderà il cammino della crescita, ma ad un ritmo lento (0,7%), sebbene a partire dalla primavera del prossimo anno ci sarà una ripresa della contrattazione da parte delle imprese .Questi sono i dati  che LETTA ha in mano e vuole ad ogni costo che non vengano disattesi o scongiurati,per tale motivo insiste sul fatto di risolvere al più presto il caso BERLUSCONI,in modo comunque che non interferisca sul governo,per dare serenità ai mercati.Oltre a cio dovremmo analizzare la situazione AMERICANA ,ad un punto di svolta,La decisione della FED americana impattera’ sull’economia a livello globale, e’ quindi opportuno”, riuscire a capire in tempi congrui quando avverrà,per evitare  di compromettere la ripresa.Potremmo sicuramente sganciarci dalla locomotiva ,ma se avverranno forti ripiegamenti,sarà molto difficile esserne asettici.

TITOLI ITALIANI

CHIUSURA 17562 PUNTI

UNICREDIT SEMPRE BUY SEGNALATO ALLA ROTTURA 4,4 EU (NELLA NOSTRA RUBRICA TRADING ABBIAMO CONFERITO TUTTI QUESTI SEGNALI,INTESA LO STESSO DA 1,5 EU TARGET 1,7 EU,TELECOM HA CAMBIATO IL TRADING RANGE E SI E’ MESSA FORTEMENTE IN LUCE SU RUMORS (secondo cui Telefonica fara’ un’offerta cash per le quote dei soci italiani di Telco)HA FATTO UN MINIMO SOTTO RANGE A 0,59 EU ED UN MASSIMO SOPRA RANGE A 0,63 EU,ENEL BUY DA NOI SEGNALATO POST ROTTURA TREND LINE A 2,68 EU,OTTIMA TENUTA, E HSBC VEDE LA SUA REDDITIVITA’ IN MIGLIORAMENTO ENI,DEBOLE CON BRENT IN DISCESA MA INTERESSANTE BUY SPECULATIVO SUI 17 EU PER ARRIVARE AL DIVIDENDO,FIAT ORD ABBIAMO CONFERITO UN BUY A 6 EU E ASPETTIAMO LO STRAPPO REALE,FIAT IND /CNH (LA NOSTAR STOCK PICK) SOFFRE ANCORA DEL REPORT DI UBS,MA CREDIAMO CHE SIA SOLO QUESTIONE DI QUALCHE SEDUTA E RIPRENDERA’ IL CAMMINO,SAIPEM SEMPRE NEUTRAL,FINMECCANICA ,ROMPE ANCHE 4,2 EU E DIVENTA BUY (PER IL SITO UN SEGNALE D’ACQUISTO) ANSALDO SEMPRE FORTE ACCUMULATE(ALTRA NOSTRA STOCK PICK)
JUVENTUS A NOSTRA SMALL CUP AVEVAMO DETTO CHE IERI SAREBBE STATO L’ULTIMO GIORNO UTILE PER COMPRARE E COSI E’STATO OGGI HA ROTTO LA RESISTENZA POSTA A 0,204 EU CI ASPETTIAMO UN BEL SALTO

Comments are closed.