Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Ftse mib si avvicina a 16500 sempre di più

borse54Il livello 16200 del Ftse mib che avevamo segnalato come media mobile a 200 gg e spartiacque tra il trend  bearish e neutral oggi ha dato la sua conferma e sta spingendo i corsi sempre più verso i 16500 punti che una volta superati cambierebbero totalmente lo scenario in bullish.

Questa volta l’indice italiano sta vivendo di luce propria e non riflessa come ci aveva abituato negli ultimi tempi.Il mercato Americano è in leggera flessione e il Ftse mib ha chiuso +1,26 % a 16442 punti,dimostrando di essersi momentaneamente scorrelato dell’SP500.

Titoli Italiani

Iniziamo con la regina Fiat che ha confermato il superamento dei 6 eu e adesso il target è 6,5 eu,Eni ,anche per il titolo in oggetto c’è stata finalmente una reazione dal torpore e dalla  fase di neutralità cronica ,fino a portare l’azione a ridosso dei 17 eu,Enel ,anche lei rompe gli indugi  e chiude al limite  della forte resistenza posta a 2,5 eu ,a questo punto il nostro target chiusura gap non è più utopia 2,56 eu,Finmeccanica leggi,si sta verificando in pieno la nostra previsione,Ansaldo ,storna ancora a ridosso della trimestrale e l’alleggerimento fatto fare ieri ai soci è stato perfetto,ma occhio al livello copertura gap dove bisognerà rientrare,Telecom siamo entrati senza indugio (due gg fa) senza ascoltare coloro che la downgradavano e la reputavano spazzatura il livello ci sembrava troppo interessante,Fiat ind/Cnh prima fa un tentativo verso la copertura del gap posto a  9,19 eu ,per poi chiudere poco sopra il valore di recesso (attesa la trimestrale de 31 luglio ,per noi con molta ansia),saipem primo downgrade e primo storno dopo varie sedute di positività,Unicredit, supera anche la barriera dei 4 eu ed ora si proietta verso i 4,2 eu,Intesa deve arrivare ancora al target che vi avevo segnalato 1,42 eu,per operatività trading una volta superato il livello 1,372 eu,Juventus ,oggi discreti volumi e tendenza ormai rialzista.

Comments are closed.