Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

FTSEMIB ANCORA LA TENDENZA E’ IN STALLO

mercati3

 

FTSEMIB ANCORA LA TENDENZA E’ IN STALLO

CHIUSURA 18774 PUNTI

FIDUCIA DEI CONSUMATORI
La fiducia dei consumatori è salita nel mese di novembre a quota 98,3 dal 97,3 di ottobre.

Lo rende noto l’Istat.

La mediana delle stime raccolte da Reuters fra gli analisti indicava un indice a quota 97.3 in novembre.

DECADENZA BERLUSCONI
– Il voto sulla decadenza da senatore di Silvio Berlusconi arriverà non prima della tarda serata di domani.

Lo ha detto oggi in aula il presidente del Senato Piero Grasso.

“Gli ordini del giorno alla relazione della Giunta delle elezioni e delle immunità saranno posti in votazione dalle 19,00 di domani”, ha detto Grasso.

La Giunta ha dato il via libera all’espulsione di Berlusconi dal Senato, per effetto della legge Severino che stabilisce la decadenza da parlamentare di chi è stato condannato in via definitiva per un certo numero di reati.

QUOTE BANKITALIA LA BCE DARA’ IL SUO GIUDIZIO PROSSIMA SETTIMANA

Per l’opinione legale della Bce sul decreto con cui il governo intende procedere alla rivalutazione delle quote del capitale di Bankitalia bisognerà sicuramente attendere ancora qualche giorno.
Lo dice un portavoce di Francoforte contattato telefonicamente, facendo notare che al più presto l’opinione della Bce arriverà all’inizio della settimana prossima.

BORSA USA
Il Dipartimento del Commercio ha comunicato oggi che i permessi di costruzione (Building Permits), un indicatore dell’attività futura nel settore, sono aumentati ad ottobre del 6,2% a 1,03 milioni. Si tratta del più alto livello dal giugno del 2008. Gli economisti avevano previsto 932.000 unità.

A settembre i pemessi di costruzione sono aumentati del 5,2% a 974.000 unità. Il dato di agosto è stato rivisto al rialzo, da 918.000 a 926.000 unità.
I prezzi delle case sono aumentati negli USA per il sedicesimo mese consecutivo.

L’indice S&P/Case-Shiller Composite-20 HPI (Home Price Index), che misura l’andamento dei prezzi delle case unifamiliari nelle 20 principali degli USA, è aumentato a settembre, da anno ad anno, del 13,3%. Si è trattato del più forte aumento dal febbraio del 2006. Gli economisti avevano atteso un aumento del 13%.

RASSEGNA 10 TITOLI

ENI
L’agenzia di rating Fitch ha tagliato a negativo da stabile l’outlook del gruppo petrolifero e confermato i rating Idr a lungo termine e senior unsecured a ‘A+’.
In una nota l’agenzia spiega di aver ridotto le prospettive sul gruppo a causa della continua volatilità della produzione in Libia e i ritardi nell’avvio della produzione petrolifera in Kashagan, in Kazakistan che ostacolano l’andamento della strategia nella produzione e distribuzione della major italiana per il 2014.
QUESTA NEWS NON CI VOLEVA ,OLTRE ALLA VENDITA DEL 3% DEL GOVERNO.

TERNI ENERGIA
Il gruppo tedesco ha comunicato di avere accettato di acquistare uno degli stabilimenti di produzione di pannelli fotovoltaici di Bosch.
SolarWorld si farà carico di capacità produttiva per 700 megawatt di celle e di 200 megawatt di moduli.

Bosch lo scorso marzo aveva annunciato la fine della produzione di pannelli solari per contenere le perdite della divisione fotovoltaica che dal 2008 ha bruciato 2,4 miliardi di euro.

L’operazione dovrebbe concludersi a fine febbraio 2014..ALTRA NEWS CHE DIMOSTRA CHE IL SETTORE FOTOVOLTAICO E’ IN FERMENTO

TELECOM

Nell’ordine del giorno dell’assemblea di Telecom Italia vi è anche l’eliminazione dell’indicazione del valore
nominale delle azioni ordinarie e delle azioni di risparmio. I diritti di privilegio e dividendo minimo delle azioni di risparmio esistenti sono immodificati.ASPETTIAMO IL 20 DICEMBRE E BUY SPECULATIVE
MPS
UN TRACOLLO ANNUNCIATO DOPO I RUMORS DI AUMENTO CAPITALE A 5 CENTESIMI,graficamente 0,16 dovrebbe fungere da supporto vedremo,se cosi fosse entreremo decisi.Le ipotesi sono per un anticipo dei tempi del lancio dell’aumento di capitale già a gennaio.

Con ogni probabilità verrà convocata un’assemblea subito dopo Natale, venerdì 27 prima data utile, per lanciare a gennaio un aumento di capitale fino a 3 miliardi di euro subordinato al via libera della Ue al piano di ristrutturazione

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE HA DELIBERATO ,DA PROPORRE IN ASSEMBLEA IL 27/28 DICEMBRE,AUMENTO CAPITALE PER 3 MLD CON RAGGRUPPAMENTO DI 1 NUOVA AZIONE OGNI 100 POSSEDUTE

FINMECCANICA
Emette un bond da 500 milioni di euro,con intento di diluire il debito, ha aperto i book del bond a sette anni (gennaio 2021) con una guidance di rendimento in area 5%.

I global coordinator dell’emissione, riferisce Ifr, sono Bnpp, Citi, Cacib, Hsbc eUniCredit.

Il gruppo ha un rating pari a Ba1 per Moody’s e BB+ per S&P e per Fitch.

Nel frattempo l’agenzia indiana Ians ha riportato la notizia secondo cui il governo indiano avrebbe respinto la richiesta di arbitrato avanzata da Augusta Westland.

Unicredit e INTESA
Secondo indiscrezioni, a fine gennaio saranno resi noti i criteri degli stress test previsti per il secondo semestre del 2014. L’ammontare dei titoli di Stato detenuti dalle banche non dovrebbe essere ponderato: saranno considerati a rischio zero.Per quote BANKITALIA bisogna aspettare prossima settimana cosa ci dirà la BCE

FIAT
l board di Fiat (F.MI) ha deciso di rinviare l’IPO DI Chrysler al 2014. Secondo il Sole24Ore, Fiat dovrebbe pagare a Veba, il fondo pensionistico dei lavoratori americani dell’automotive, 4,9 miliardi di dollari per il 41,5% di Chrysler, una somma ben più alta di quella che il fondo potrebbe ottenere vendendo le sue azioni con l’Ipo.SUL BREVE DEBOLE MA VA ACCUMULATA PER TARGET 7 EU,COMPRARE 5,63 EU

JUVENTUS
QUESTA MATTINA VENDUTA DAL NOSTRO SITO IN APERTURA SUI MASSIMI POST CONFERMA 1^ POSTO IN CAMPIONATO,POI RIACQUISTATA SU SUPPORTO 0,239 EU,SEMPRE BUY

ENEL
FINALMENTE ROTTO IL LIVELLO 3,3 EU SENZA INDUGI,ERGO VERSO TARGET 3,7 EU

 

 

Comments are closed.