Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Il livello 17300 raggiunto adesso il mercato dovrà mostrare la sua solidità

borse34Il livello di cui abbiamo parlato per diverse sedute è stato raggiunto  per la 4^ volta.Le condizione per una prosecuzione del rally ci sono tutte e quindi 17500/550 alla portata (1^obiettivo).La trimestrale di Intesa ha dato responso più che dignitoso e si va ad associare a quella di Unicredit di venerdi scorso.Prossimi livelli da testare per entrambe le banche sono 1,425 eu per Intesa e 4,2 eu per Unicredit e  perforati tali livelli si continuerebbe nel trend iniziato con indice a 16200.Eni un gioello del nostro portafoglio sta raggiungendo l’obiettivo che ci eravamo preposti vale a dire chiusura gap 19,19 eu,quindi poi il 20 Maggio conferirà il suo dividendo.Fiat Ind continua il suo buon momento deve testare 8,9 eu per poter proseguire.Enel sempre neutral non vedo all’orizzonte motivi di interesse per continuare il trend in pompa magna, anche se il dividendo è molto interessante , ma Giugno è lontano.Fiat ordinaria si accinge a testare il livello 5 eu resistenza molto forte e per perforarla avrebbe bisogno di supporti di nuove news e positive.Ansaldo congestiona , come mi aspettavo dopo il rally sulle notizie di futura dismissione dell’azienda da parte di Finmeccanica (8,3 eu è lo spartiacque) .Finmeccanica oggi il giorno della verità, presenterà i suoi dati di bilancio e vedremo cosa ha combinato di buono in questi mesi il managment.Tra i titoli dell’energia rinnovabile segnalo oggi la trimestrale di Terni Energia un titolo a me molto caro che ultimamente non è riuscito ad esprimere la sua potenzialità.Per quanto riguarda dati di rilievo per il 15 Maggio segnalo Istat, stima preliminare Pil 1° trimestre (10,00), Eurostat, stima flash Pil 1° trimestre zona euro (11,00),Indice manifatturieri Fed New York maggio, prezzi alla produzione aprile (14,30).Produzione industriale e manifatturiera e utilizzo capacità produttiva aprile (15,15).Questi dati saranno fondamentali per la prosecuzione della tendenza gia in atto della forza del dollaro sulla valuta Europea e per quanto concerne L’america vedremo se l’indice spaventosamente bullish possa avere una pausa di respiro.Il livello 1650 di SP500 è stato raggiunto e a questo punto l’obiettivo è confermato , ora la prosecuzione del trend propenderebbe per 1700 altro 3%da poter completare  vedremo ma gli indici hanno bisogno di uno stop salutare.

Comments are closed.