Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Indice Ftse si ferma a 15900

borsa italia 54Il nostro Indice non ha avuto la forza per chiudere il gap posto a 16030,avvicinandosi alla quota 15900.

Il trading da me segnalato concedetemelo è stato perfetto sui 2 bancari Intesa buy rottura 1,26 eu target 1,325 chiusura gap ed Unicredit buy 3,6 eu target 3,8 eu chiusura gap.

CHIUSURA 15533 punti sotto resistenza 15600

L’america sforna dati sempre positivi ,ma è latente la stanchezza dell’indice per questo motivo abbiamo preso la decisione di shortare il mercato Usa con etf leva uno e due,favoriti anche dalla forza del dollaro.titoli da segnalare ,Ansaldo nostra stock pick sempre forte non conosce il problema che ha intorno a se di indici e mercati stanchi e pericolosi,Fiat ind/Cnh altra stock pick,oggi in discreta debolezza , ma il nove Luglio è ancora lontano e vedremo cosa accadrà post assemblea,Fiat ord in ripiegamento come il resto del mercato,Enel la sua latente debolezza è disarmante,il gap posto a 2,56 eu sembra un utopia poterlo ricoprire nel breve,Eni ora sembra ancora più in difficoltà a superare il muro dei 16 eu,Finmeccanica qualche presa di beneficio ma ancora tonica,Unicredit ed Intesa hanno fatto il loro dovere adesso bisogna aspettare il prossimo movimento,Saipem molto serena senza spunti particolari sembra asettica all’indice,Telecom sempre più in basso verso 0,5 eu ,ma credete si apriranno presto le scommesse perchè su questi livelli  e con papabile spin off alle porte sarà un ottimo business.

In sostanza con la chiusura in lettera di oggi potremmo dire che l’effetto Draghi sembra gia svanito….,scherzi a parte il livello 16030 per chiudere il gap è sempre alla portata e vedremo se da lunedi ci sarà la possibilità di raggiungerlo oppure ne riparleremo tra qualche tempo.Il dollaro sempre più solido alle prese con il primo muro 1,28 ,dove sta momentaneamente faticando per superarlo  la sua rottura ci porterebbe inevitabilmente verso 1,264 .

Comments are closed.