Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Intesa e mercato azionario

borse19Chiusura 15436 punti

— Giornata molto positiva per il nostro indice , che non chiude con un rialzo stratosferico ma supera la resistenza 15400,secondo noi è un primo segnale di forza.Intesa regina del mercato fra i titoli più blasonati.Il suo rialzo secono vari broker è dovuto ai benefici i indiretti dall’eventuale accordo Telco/Hutchison potrebbero ricadere anche sulla banca guidata da Enrico Cucchiani.
Secondo Il Messaggero, Hutchison potrebbe conferire “3 Italia” in Telecom Italia e acquistare azioni Telecom sul mercato per arrivare a una quota complessiva del 29,9% di Telecom Italia.
L’accordo implicherebbe anche che Hutchison ritiri il 22,4% di azioni Telecom Italia in capo a Telco a 1,2 euro per azione, un valore doppio rispetto alla quotazione attuale di 0,593 euro. Indubbiamente questo porterebbe ottimi guadagni per intesa, ma noi oltre a ciò consideriamo il vantaggio che la banca sta avendo dallo Spread che è in area 309/310 e crea grosse opportunità per i nostri Btp.Abbiamo segnalato più volte la mancanza di correlazione tra lo Spread che recuperava e la Banca che possedendo enormi quantità di titoli del debito pubblico, altresi stornava pesantemente.La correlazione sta pian pianino rientrando e intesa ne sta beneficiando.Anche unicredit ha ottenuto un discreto rialzo , ma la vediamo più debole.Per entrare in altro argomento Interessante lo studio fatto da Reuters che asserisce che  Mediamente numerosa, non giovane, poco indebitata e con una ricchezza accumulata pro capite in linea con quella tedesca o francese, ma allo stesso tempo con un reddito tra i più bassi dell’area euro.
E’ la fotografia della famiglia italiana scattata dall’Indagine europea sui bilanci delle famiglie (Household Finance and Consumption Survey – Hfcs) e relativa al 2010.volevamo segnalare questo dato perchè dimostra per l’ennesima volta quanto ci sia bisogno di interventi e immediati da parte del Governo (quando sarà costituito).

Buona serata

Comments are closed.