Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

LA FASE PIU’ DIFFICILE ATTRAVERSARE IL “RUBICONE” I 21000 PUNTI

come operare in borsa

RASSEGNA TITOLI
INTESA
Intesa Sanpaolo ha emesso una nota per annunciare di avere avviato il collocamento a investitori istituzionali delle azioni detenute in Pirelli. “Il collocamento –si legge nella nota diffusa dall’istituto- prevede un’offerta fino ad un massimo di circa 7 milioni di azioni ordinarie, corrispondente a circa l’ 1,5% del capitale sociale della Società con diritto di voto e rappresentante l’intera partecipazione ad oggi detenuta da Intesa Sanpaolo in Pirelli”.

Ansaldo

seduta molto importante nel primo pomeriggio ,dovrebbero essere resi noti i dati del bilancio trimestrale,con seguente conference call.Ricordiamo che l’azienda nonostante sia stata venduta con ottimo gain sul nostro portafoglio resta tra i titoli caldi 2014

UNICREDIT
SCONTATE TANTE NOTIZIE NEGATIVE E’ LUNICO TITOLO CON FORTE POTENZIALE ,CHE CONFERIREBBE UNA SERIA SPINTA ALL’INDICE PER ATTRAVERSARE “IL RUBICONE” CIOE’ I 21000 PUNTI
SUL LIVELLO 5,85 CHIUSURA 1^ GAP INTERESSANTE UN ACQUISTO
JUVENTUS E BENI STABILI

VOLUMI SEMPRE MOLTO SOSTENUTI,CI FANNO PENSARE CHE IL DOSSIER “CONTINASSA ” SIA PRONTO AD USCIRE CON STESURA DEFINITIVA E LAVORO DI COSTRUZIONE AL SEGUITO.DOVE BENI STABILI ha l’appalto
PROPRIO SU BENI STABILI BUY SU LIVELLO GOLDMAN 0,61 EU
MPS
QUANDO VI DICEVAMO CHE ERA UN DECISO BUY SPECULATIVE ,AVETE DUBITATO ED I PREZZI ERANO UN AFFARE ,ADESSO E’ UN TITOLO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER SCALPER

ENI

CREDIAMO MOLTO NEL TITOLO HA UN GAP APERTO A 17,12/14 POI CON TRIMESTRALE ALLE PORTE E DIVIDENDO CORPOSO, IN SITUAZIONI D’INCERTEZZA ,LO DEFINIREI UN PORTO SICURO.

 

FINMECCANICA
il CdA approva il progetto del nuovo modello organizzativo e operativo del Gruppo
Il Consiglio di Amministrazione di Finmeccanica,riunitosi oggi sotto la Presidenza di Gianni De Gennaro, ha esaminato e approvato il progetto di un nuovo Modello Organizzativo e Operativo di Gruppo per il settore Aerospazio, Difesa e Sicurezza (“A,D&S”).la concentrazion enel settore A,D&S, con la cessione di Ansaldo Energia ed il previsto
deconsolidamento del settore Trasporti;

 il rafforzamento della governance, attraverso interventi mirati ad accorciare la linea di
controllo,rendere l’organizzazione pi efficace e migliorare l’efficienza della gestione.

Il gruppo Finmeccanica potr cos consolidare il proprio ruolo sui mercati internazionali e nei processi di riconfigurazione del comparto a livello mondiale e rafforzare, al contempo, lo sviluppo dell’industria manifatturiera italiana ad alta tecnologia.

 TELECOM

TELECOM ITALIA: ESAMINATA E APPROVATA DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE LA RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE AL 31 DICEMBRE 2013

CONSEGUITO L’OBIETTIVO DI INDEBITAMENTO SOTTO I 27 MILIARDI (26,807 MLD EURO)

PATUANO: “TELECOM ITALIA CONTINUA AD ESSERE FORTEMENTE FOCALIZZATA SUGLI INVESTIMENTI PER LO SVILUPPO DELLE NUOVE RETI E DEI SERVIZI INNOVATIVI. LA NOSTRA
DISCIPLINA FINANZIARIA CI SUGGERISCE PER QUESTO ANNO DI NON DISTRIBUIRE
DIVIDENDI ALLE AZIONI ORDINARIE, PAGANDO SOLO IL DIVIDENDO PRIVILEGIATO DI 2,75 CENTESIMI DI EURO ALLE AZIONI DI RISPARMIO. ALLA LUCE DEI SEGNALI DI RECUPERO CHE
GIA’ COGLIAMO SUL MERCATO, TORNEREMO A REMUNERARE TUTTI I SOCI NEL PROSSIMO
ESERCIZIO”

 

Comments are closed.