Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

La scure di Moody's su Enti locali e 10 Banche

 

moodys4 L’agenzia Moody’s taglia il rating di 23 enti locali italiani (fra i quali le Province autonome di Bolzano e Trento, la Lombardia, il Lazio e le città di Milano e Napoli) e di 10 nostre banche. Il downgrade degli enti locali seguequello dell’Italia, deciso da Moody’s la scorsa settimana. «Le prospettive per gli enti locali restano negative in linea con quelle dell’Italia» afferma l’agenzia internaizonale in una nota. 
Gli enti locali. Il rating della provincia di Bolzano è stato tagliato ad A3 da A1, così come quello della provincia di Trento. Il rating della Lombardia è stato ridotto a Baa1 da A2, con Milano declassata a Baa2 da A3. Il rating del Lazio è stato tagliato a Baa3 da Baa2. Napoli è stata tagliata a spazzatura, a Ba1.
Le banche. Moody’s ha tagliato anche il rating «di uno o due livelli» di 10 banche italiane, incluse Unicredit e Intesa Sanpaolo, e di 3 istituzioni finanziarie in seguito al downgrade dell’Italia deciso la scorsa settimana. Il rating di Unicredit è stato ridotto a Baa2 da A3, con prospettive negative. Intesa Sanpaolo è stata declassata a Baa2 da A3. Il rating di Banca Monte Parma è stato ridotto a Baa2 da Baa1, così come quello di cassa di Risparmio di Parma e Piacenza.
L’agenzia Moody’s taglia il rating di Terna e Acea. Lo comunica Moddy’s in una nota, sottolineando che il downgrade riflette il taglio del rating dell’Italia che invece non ha conseguenze su Ebel, Edison, A2A e Aeroporti di Roma. Il rating di Snam è stato messo sotto osservazione per un eventuale downgrade. 
Moody’s taglia il rating di Eni ad A3/P-2. Le prospettive sono negative. «Il downgrade riflette l’esposizione della società all’economia e al sistema finanziario italiano» afferma Moody’s in una nota.Fonte MESSAGGERO

 

Comments are closed.