Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Mercato azionario in attesa della FED

 

borse.58

Giornata fondamentale per avere le idee chiare su come sarà l’andamento dei listini azionari nel prossimo futuro.La riunione del Fomc avrà il suo epilogo ore 20,00 con la decisione sui tassi d’interesse e la politica monetaria che si vorrà attuare per il breve periodo almeno fino ad autunno.La Fed farà attraverso il suo presidente Bernanke una dichiarazione in merito all’economia ed il suo andamento alle ore 20,3,a questo punto vedremo se bisognerà in America scommettere ancora sull’azionario e se soprattutto il biglietto verde tornerà a rafforzarsi come si vociferava qualche settimana fa.Un dollaro forte era sempre stato un pallino di Obama ma fino ad oggi con il QE in essere questo suo desiderio non ha avuto attuazione.

Mercato azionario Americano sempre in splendida forma sopra 1650 di SP500, scommette su una conferma del  QE  per continuare  il trend ascendente.La perforazione di  1675  sconfesserà il testa spalle in configurazione per  riprendere il movimento bullish interrotto un mese fa.

Mercato azionario   Italiano,in attesa di notizie dalla BCE , ma stavolta soprattutto da Bernanke,quindi giornata che non avrà grossi scossoni.Noi abbiamo più volte detto che ci attendiamo un target a 16700 punti perforando i 16200 e soprattutto i 16400 ,l’Enel dovrebbe essere la spinta al movimento ascendente dell’Indice con le scommesse sul dividendo del 24 Giugno,Le Banche con Unicredit in testa,vogliono proseguire il cammino interrotto qualche settimana fa,il target per Unicredit 4,2 eu,mentre Intesa alle prese con un po’di debolezza solo sopra 1,4 eu c’è la conferma del trend bullish,lo Spread come al solito sarà il riferimento da osservare,portarsi sotto 260 sarebbe un buon tonico per rally estivo,Fiat con qualche difficoltà nelle vendite in Europa ,mentre molto bene in Sud America,deve superare il livello 5,8 eu per proseguire con forza,Fiat INd /CNH , ancora qualche settimana ed entreranno nel vivo dell’interesse dei mercati,Eni vedremo se il livello tenuto con caparbietà 16 eu non sarà  scongiurerà una discesa finop a ieri annunciata per colpa di Saipem,Mentre Saipem alle prese con un profondo rosso che non trova il suo punto di pausa e rimbalzo,sarà veramente destinata a 10 eu ? Telecom sappiamo che le date per avere le idee più chiare sullo scorporo le sapremo solo a settembre ,quindi non ci aspettiamo un trend ben definito ma un po ‘ di speculazione,Ansaldo sembra che il governo sia intenzionato a mettere il veto a Finmeccanica per la vendita del gioiellino,adesso vedremo se questa notizia influirà nell’appeal speculativo che  fino ad oggi ha sostenuto le contrattazioni oppure porterà ad una diminuzione del prezzo del titolo,nel frattempo Finmeccanica sta studiando la possibilità di un merger per Ansaldo o una vendita ma parziale sempre dell’azienda in questione,Finmeccanica sembra che sia tornata tonica ma deve superare i 4,10 eu per essre in trend positivo ufficialmente.

Buona giornata

Comments are closed.