Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Unicredit : Il fondo Pamplona secondo socio col 5%

Deutsche Bank, uno dei principali concorrenti in Europa della stessa Unicredit ha fornito supporto finanziario all’operazione attraverso la sua filiale londinese, ma ha negato di essere direttamente interessata all’ingresso nel capitale di Unicredit, a sua volta primo azionista di Mediobanca. «In nessun caso nell’esecuzione dell’operazione, Deutsche Bank acquisterà e manterrà azioni Unicredit» è stato precisato dal gruppo di Francoforte. La quota, pari a circa 290 milioni di azioni, ai valori di mercato ha un valore di 700 milioni di euro circa.KNASTER, IL RUSSO CHE HA STUDIATO AD HARVARD – Il presidente, ceo e fondatore di Pamplona Capital Management è Alex Knaster, manager moscovita considerato vicino a Puntin ma con una lunga esperienza internazionale nel suo curriculum. Nato a Mosca emigrò con i genitori negli Usa e divenne cittadino americano, per tornare poi in Russia a negli anni 90, a guidare la Credit Suisse First Boston, Siede tuttora nel board della compagnia petrolifera russa Tnk-Bp e di diverse società del gruppo Alfa. Ha studiato alla Carnegie Mellon e ha un Mba ad Harvard. Presiede il Genesis Philantropy Group, che mira, si legge sullo stesso sito della fondazione, «a sviluppare un senso di identità ebraica tra gli ebrei di lingua russa in tutto il mondo, con particolare riferimento all’ex Urss, al Nordamerica e ad Israele, dove risiedono fino a tre milioni di ebrei di lingua russa».SOCI ESTERI E AZIONISTI ITALIANI – Complessivamente gli investitori internazionali detengono in Unicredit circa il 25% del capitale, quasi il doppio del blocco costituito dalle Fondazioni . Oltre ad Aabar e Pamplona, nella compagine figurano i libici di Lia e la Central Bank of Libya (con una quota complessiva di circa il 5%), Blackrock (3,1%), Capital Research (2,7%) e i tedeschi di Allianz (2%).

Paola Pica Fonte corriere della sera

 

Comments are closed.