Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

YELLEN”FED AVANTI CON GLI STIMOLI “

YELLENYELLEN”FED AVANTI CON GLI STIMOLI “

LETTA
L’Italia e la Germania sono due pilastri dell’Ue e, affinché l’Europa abbia un futuro, è necessario superare gli stereotipi e proseguire sul cammino dell’Unione federale.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Enrico Letta, intervenendo a Lipsia al Congresso del Partito socialista tedesco (Spd).
“Lo sforzo delle leadership italiane e tedesche [deve essere verso una] Unione federale per consentire ai nostri figli di andare in un mondo nel quale la Ue,tra i Brics, sarà ancora influente grazie alla capacità di aver costruito una Unione sul rispetto regole ma che abbia anche una ambizione di grande scelta di coraggio, la scelta per l’Europa federale”, ha detto Letta.

Il premier italiano ha perquesto sollecitato i partner tedeschi a superare lo stereotipo di una Italia “pigra” e il pregiudizio di una Germania “egoista”.

“L’Italia ce l’ha fatta e ce la fa da sola e può chiedere con voce forte all’Unione europea una svolta”, “Nel secondo semestre dell’anno prossimo saremo in grado di avere carte le carte in regola”, in vista della leadership europea.

ASSURDO
I soggetti con reddito da lavoro dipendente prevalente dichiarano un reddito medio di 20.680 euro mentre coloro che hanno un reddito di impresa prevalente dichiarano mediamente 20.469 euro. E’ quanto risulta dai dati diffusi dal Dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia

BORSA USA

I mercati traggono nuova spinta dalle parole di Janet Yellen, prossima a diventare presidente della Federal Reserve. In un’audizione al Senato Usa, la Yellen ha confermato le idee già diffuse ieri: si è detta fortemente determinata a promuovere una solida ripresa economica, confermando la sua posizione per una politica monetaria espansiva. “Considero imprescindibile che noi facciamo quello che possiamo per promuovere una ripresa molto forte”, ha spiegato, ricordando che ci sono pericoli nel mettere fine prematuramente alla politica di stimolo della Fed. Sul quantitative easing in corso, Yellen ha poi sottolineato che la Fed “sta tenendo in conto costi e efficacia del programma” e di ritenere che “a questo punto i benefici eccedono i costi”.

MOODY’S
Moody’s ha tagliato il rating di JP Morgan Chase, Goldman Sachs e Morgan Stanley. JPMorgan Chase, la più grande banca Usa in termini di attività, scende ad A3. Goldman Sachs e Morgan Stanley rispettivamente a Baa1 e Baa2. Invariati i rating Citigroup, Bank of America e Wells Fargo.

INDICE AZIONARIO ITALIANO

OGGI SEDUTA DI SCADENZE ED AGGIUSTAMENTI TECNICI,VEDREMO SE UNICREDIT RIUSCIRA’ A PERFORARE I 5,2 EU E RIPARTIRE.IL LIVELLO 18500 E’ STATO TESTATO E ABBIAMO CHIUSO SOPRA 18700 , MA SOLTANTO UN RITORNO SOPRA ,DAPPRIMA 19000 E POI  19500 INNESCHEREBBE NUOVI ACQUISTI E CONFERIREBBE FORTE SEGNALE PER MOVIMENTO VERSO 21000 PUNTI,TARGET FINALE.

RASSEGNA 10 TITOLI

TELECOM

Decisa l’emissione di un bond convertendo da 1,3 miliardi e si è esaminata la cessione di Telecom Argentina. Secondo quanto riferito da fonti giudiziarie, la procura di Roma ha aperto un’inchiesta sulla vendita di azioni Telco a Telefonica, per ora senza ipotesi di reato.

LA SPECULAZIONE SI E’ FERMATA SUL TITOLO IN ATTESA DEI RISVOLTI DELLA GUARDIA DI FINANZA ,COMUNQUE VERSO 0,65 INTERESSANTISSIMA.

ANSALDO
DI NUOVO SUI LIVELLI MASSIMI DI 8 EU ,NON CI SONO A NOSTRO PARERE GROSSI MARGINI DI APPREZZAMENTO RISPETTO AD ALTRI TITOLI IN QUESTE SEDUTE TARTASSATI,MA TARGET 8,5 EU INTATTO ( NOSTRA STOCK PICK 2013)

UNICREDIT ED INTESA

FIANLMENTE RAGGIUNTI DA ENTRAMBE I LIVELLI IMPORTANTI PER AUMENTARE L’ESPOSIZIONE VALE A DIRE 5 EU PER UNICREDIT ED 1,7 EU PER INTESA,ERGO SIAMO ENTRATI ED ATTENDIAMO SVILUPPI POSITIVI DALLE DUE BANCHE CON SPREAD CHE AIUTA

FINMECCANICA

SEMPRE PIU VICINA AI 5 EU DOVE TORNERANNO CORPOSI GLI ACQUISTI

JUVENTUS
ACQUISTARE PRIMA DELLA RIAPERTURA DEL CAMPIONATO,SFRUTTANDO UNA TRIMESTRALE DEBOLE,MA I GIOCHI SI FARANNO A DICEMBRE

TERNI ENERGIA

STORNO CHE OFFRE OPPORTUNITA’ SERIE PER ENTRARE IN VISTA DI FORTI RECUPERI NEL MEDIO TERMINE,SEGNALO 2,03 TREND LINE

ENEL ED ENI

LA PRIMA SOPRA I 3,3 CON TARGET ORMAI IN CORSO 3,7 EU,OTTIMO TREND ,LA SECONDA ALLE PRESE CON PROBLEMATICHE IN LIBIA NON ANCORA RISOLTE E CON IL LIVELLO 18 EU DA PERFORARE TARGET NEUTRAL

MPS
OTTIMO BILANCIO ,OVVIAMENTE RISPETTO ALLE ASPETTATIVE ,DIMINUISCONO SENSIBILMENTE LE PERDITE IN CONTO CAPITALE,E AUMENTA IL MARGINE OPERATIVO,OLTRE AD UN BUON TIER CORE 1 ,RATING BUY SPECULATIVE FINO ALLA SENTENZA DELLA UE

 

Comments are closed.