Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Apple/Samsung giudice riduce risarcimento

appleApple, nelle guerra dei brevetti contro Samsung.

Si arricchisce di un nuovo capitolo la saga della guerra dei brevetti ingaggiata da Apple contro Samsung Electronics . Il giudice distrettuale Lucy Koh ha ridotto provvisoriamente di $450 milioni il risarcimento che la compagnia coreana era stata condannata a pagare alla rivale statunitense. Secondo la Koh i giurati avrebbero commesso degli errori nel calcolo dell’importo dovuto ad Apple. La Koh ha di conseguenza stabilito che sarà necessario un nuovo processo per determinare la cifra esatta del danno. (Fonte Borsainside)

Lo scorso agosto una giuria della corte di San Jose, in California, aveva condannato Samsung a pagare all’impresa della mela un risarcimento di $1,05 miliardi. Secondo i nove giurati Samsung avrebbe violato sei brevetti della rivale, di cui almeno tre ”volontariamente”. La vittoria ottenuta da Apple sembrava poter essere un punto di svolta nella guerra dei brevetti con il potenziale di cambiare le sorti del mercato. Successivamente Apple non era però riuscita ad imporre un divieto di vendita permanente negli USA di alcuni prodotti di Samsung. Lo scorso gennaio la Koh aveva inoltre respinto la richiesta di Apple di aumentare il risarcimento danni indicando che Samsung non ha commesso il reato in maniera premeditata.
Il nuovo contraccolpo subito da Apple potrebbe aumentare le possibilità di un patteggiamento. Tim Cook, il nuovo numero uno di Apple, ha già più volte dichiarato che i processi sui brevetti non gli piacciano anche se vuole assolutamente difendere la proprietà intellettuale della compagnia. Lo scorso autunno Apple ha già raggiunto un accordo per patteggiare con la taiwanese HTC . Nel caso di Samsung la situazione è ancora più complicata perchè la compagnia coreana è un importante fornitore di componenti per Cupertino.
La saga continua…..
Fonte Borsainside

Comments are closed.