Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Fairfax Financial LANCIA OPA A 9$ SU BlackBerry

FAIRFAXFairfax Financial LANCIA OPA A 9$ SU BlackBerry
La transazione con Fairfax, già azionista del 10 per cento di BlackBerry, è stata stimata per un valore di circa 4,7 miliardi di dollari, e gli azionisti riceveranno 9 dollari in contanti per ogni azione detenuta. Un valore solo di poco superiore a quello a cui venivano scambiate le quote di BlackBerry sul listino NASDAQ nella giornata di venerdì .Nel 2008, le quote di RIM valevano quasi 150 dollari
BlackBerry ha ricevuto una offerta di acquisizione da parte di un consorzio guidato dalla finanziaria canadese Fairfax Financial Holdings Limited. L’azienda diventerà privata e verrà ritirata dai listini della Borsa, l’acquisizione delle quote varrà una cifra che si aggira intorno ai 4,7 miliardi di dollari.
Le speculazioni che da tempo si affollavano fra gli analisti, chiamando in causa colossi del calibro di Lenovo o Huawei, possibilmente interessati a rilevare il patrimonio tecnico e tecnologico di BlackBerry, erano state puntualmente smentite: le indiscrezioni sembrano però aver individuato i termini temporali dell’affare, collocato nel mese di novembre. BlackBerry, lo ha reso noto nelle scorse ore con un comunicato ufficiale, ha infatti firmato una lettera di intenti con Fairfax, il periodo di due diligence, durante il quale BlackBerry valuterà ulteriori proposte e Fairfax soppeserà gli asset di Waterloo e formalizzerà la proposta di acquisizione, terminerà il 4 novembre.
VENERDI’ giornata di annunci di ristrutturazione con la conferma del licenziamento di 4500 dipendenti e le anticipazioni di una trimestrale in perdita per quasi un miliardo di dollari. Un valore inferiore a quello pagato da Faifax per il proprio gruzzolo di azioni BlackBerry (una media di 17 dollari a titolo), e decisamente inferiore a quello che l’azienda canadese vantava a metà del 2008, quando il titolo veniva scambiato sul NASDAQ a quota 148 dollari.

BISOGNA COMUNQUE ASSERIRE CHE L’ACCORDO NON C’E’ ANCORA

Nel periodo di due diligence BlackBerry solleciterà e valuterà eventuali altre offerte.Gli analisti non sono ottimisti: c’è CHI sostiene che la via privata non aiuterà BlackBerry a risollevarsi, drasticamente priva di una vera e propria strategia per restituire lustro al proprio marchio.LA PARTITA E’ APERTA

 

Comments are closed.