Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rumors e news del 5 gennaio

BITCOINRumors e news del 5 gennaio

BITCOIN

Nuova offensiva contro i Bitcoin. Merrill Lynch attacca la criptovaluta. La Cina ha messo mano a una nuova stretta: congelati una serie di conti in Bitcoin che oggi vale poco meno di 15mila dollari. (Il Messaggero 15)

TELECOM

Vivendi dovrebbe presentare nei prossimi giorni alla presidenza della Repubblica, un ricorso contro la normativa sulle prerogative del governo in materia di controllo delle infrastrutture telefoniche. Lo scrive stamattina Il Messaggero. Un analogo ricorso potrebbe essere presentato dalla stessa Telecom Italia.
Lo stesso quotidiano, riporta un quinto dei dirigenti dell’operatore telefonico, più 3.000 dipendenti, saranno coinvolti in un piano di mobilità volontaria.

MPS

La banca senese  ritenta la carta dei subordinati. Allo studio il collocamento di un Tier 2, sarebbe il primo dopo 5 anni. (Il Sole 24 ore 26)

CARIGE

La Malacalza Investimenti stabilira’ se aumentare ulteriormente la propria quota in Carige nei prossimi sei mesi, rimanendo comunque al di sotto della soglia del 30 per cento.

E’ quanto si evince da una nota inviata alla Consob dalla holding che fa capo all’imprenditore.
Malacalza ha portato la sua partecipazione nella banca ligure al 20,64% (dal 17,6%), dopo la conclusione dell’aumento di capitale da 560 milioni.
Nella nota Malacalza ricorda ‘di aver richiesto e ottenuto da Banca d‘Italia e Bce l‘autorizzazione a salire sopra il 20% ed eventualmente acquisire il controllo di fatto della banca’.
Malacalza Investimenti ritiene che ‘la partecipazione in Carige le consenta di disporre di voti sufficienti per esercitare un‘influenza dominante nell‘assemblea ordinaria della banca’.

Inoltre, la holding fa presente ‘di agire da sola e non di concerto con altri soggetti e che l‘incremento della quota e’ stato finanziato con finanziamenti infruttiferi concessi dai soci di Malacalza Investimenti in proporzione alle rispettive partecipazioni’.

Nei prossimi sei mesi, prosegue la nota, ‘non prevede di esercitare un‘influenza sulla gestione e nell‘ambito delle istanze presentate alla Bce ha richiesto e ottenuto l‘esonero dalla qualifica di capogruppo del gruppo bancario e ha modificato gia’ il proprio statuto in questa direzione’.

Istat: salgono reddito e potere d’acquisto, “crescita significativa”
Giù deficit e pressione fiscale (che pure resta oltre il 40%), in ripresa la propensione al risparmio insieme al potere d’acquisto. Sono positivi i dati dell’ultimo trimestre rilevati dall’Istat.
Spectre e Meltdown, Apple ammette: “Falle nei nostri sistemi operativi”
La falla nei processori Intel, Amd e Arm non riguarda solo i Pc, ma anche i prodotti Apple: dai computer Mac, ai telefonini e agli iPad che usano sistemi operativi Ios. Sono esclusi solo gli Apple Watch (oltre, ovviamente, i prodotti Samsung che si basano su processori propri). Lo ha ammesso, in un lungo comunicato, la Apple

ENERTRONICA

La società operante nel settore delle energie rinnovabili, del risparmio energetico e nella progettazione e produzione di sistemi elettromeccanici, comunica di avere avviato un processo di focalizzazione del business nel settore industriale e delle energie rinnovabili uscendo dal mercato del trading e distribuzione a clienti finali di energia elettrica e gas. Il processo di riposizionamento include il rafforzamento della partecipazione azionaria nella controllata sudafricana Enertronica SA Pty Ltd, semplificando lo sviluppo di nuove attività e nuovi investimenti in Africa. Cessione Smartutility SpA.La cessione di Smartutility SpA per 3 milioni di euro è riconducibile alle intenzione di concentrare le risorse del Gruppo su attività a maggior valore aggiunto e con maggiore focalizzazione sul settore industriale. Con la vendita di Smartutility, il Gruppo non lascia però il settore del risparmio energetico, che sarà gestito direttamente dalla capogruppo Enertronica SpA. Acquisizione del 49% di Enertronica SA Pty Ltd.
Il processo di focalizzazione nel settore industriale e delle energie rinnovabili vede nel continente africano un mercato di particolare interesse per il Gruppo Enertronica, che è fortemente attivo in Sudafrica, dove sono installati circa 400 MW di inverter fotovoltaici prodotti dalla controllata Elettronica Santerno SpA, oltre che in Namibia dove sono in fase di ultimazione due campi fotovoltaici per complessivi 14 MW. Nell’ambito di questo scenario strategico, Enertronica SpA ha acquistato, per 900mila euro, il 49% delle quote di Enertronica SA Pty Ltd di pertinenza dei soci di minoranza. L’accordo genera sopravvenienze attive per complessivi 2,3 milioni derivanti dall’attribuzione alla Capogruppo dei dividendi già di competenza dei soci di minoranza, deliberati per gli esercizi 2015 e 2016 e non ancora distribuiti.

MONDO TV

Orlando Corradi, fondatore e presidente della società attiva nella produzione di media animati per ragazzi, ha reso noto di aver ceduto una quota del capitale ad investitori istituzionali.
La quota ceduta è stata del 4,6%, ad un prezzo medio di 6,8 euro.Corradi, che detiene ancora la maggioranza relativa con una quota del 38%, ha dichiarato: “‘Con questa operazione ho voluto aprire ancora di più l’azionariato a terzi istituzionali, aumentando il flottante in una società che oggi capitalizza circa 200 milioni, così che con l’allargamento del flottante al 62% la Mondo Tv diventi sempre più una public company”. Il presidente ha inoltre ceduto sul mercato un altro 1,2% del capitale sul mercato, a un prezzo medio di 6,93 euro per azione.
A seguito della presentazione del nuovo piano industriale e dei recenti accordi di produzione con Netflix e diversi player cinesi, gli analisti di Edison Research hanno migliorato le loro stime sul titolo.

Comments are closed.