Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Appuntamenti del 23 Gennaio 2013

come operare in borsaMercoledì 23 gennaio

Borsa Usa
Indice MBA sulle richieste di mutui – settimana terminata il 19.01 (ore 13:00)
Indice FHFA sui prezzi delle case – novembre (ore 16:00)
Trimestrali
McDonald’s, United Technologies, Abbott Laboratories, WellPoint, Amgen, Apple, Netflix, Sandisk, Symantec
Borse Europee
FRANCIA 08h45 – indice fiducia imprese gennaio (precedente: 89 punti; previsione: 90 punti)
G.B. 10h30 – richieste sussidi disoccupazione dicembre ( previsione: 4,8% forza lavoro; consenso: 4,8% forza lavoro) – tasso disoccupazione  3 mesi a dicembre (precedente: 7,8% nei tre mesi a novembre)
EUROPA BRUXELLES 
 Riunione settimanale Commissione Ue.
 Zona euro, indice fiducia consumatori gennaio (16,00).
  Eurostat, debito pubblico 3° trimestre zona euro. DAVOS
 “World EconomicForum Annual Meeting”; termina 27/1. Discorso inaugurale nella sessione plenaria di Monti su “Leading against the Odds” (17,40).
BERLINO
 Trimestrale Siemens
Rumors

Sul mattone londinese sta per abbattersi il ciclone google: google ha deciso di investire nel mattone a londra, con la costruzione della propria nuova sede nei pressi della stazione di king’s cross. quella che un tempo era una zona degradata e che oggi rappresenta un nodo nevralgico della città, potrebbe fare un salto qualitativo ulteriore con la scelta del gigante americano. secondo le previsioni sorgeranno presto nuovi ristoranti, negozi e alberghi, con una sicura impennata del mq (la repubblica)
                                                       “

Fotovoltaico, in arrivo il nuovo impianto che non ha bisogno di incentivi: con la riduzione dei sussidi pubblici, l’energia fotovoltaica in italia non sembra passare per il suo miglior momento. ma una svolta potrebbe essere vicina, grazie all’azienda officinae verdi che assicura di poter costruire impianti fotovoltaici la cui energia è competitiva con quella dei combustibili fossili. e l’azienda ha delle credenziali non indifferenti, perché è compartecipata dal wwf e dal gruppo bancario unicredit oltre che da un partner industriale (la stampa)

 

Comments are closed.