Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Legge stabilita’avvertimento da Bruxelles e Saccomanni

SACCOMANNILegge stabilita’avvertimento da Bruxelles e Saccomanni

Mattinata di ribassi complessivamente contenuti per il mercato obbligazionario europeo, con la carta italiana che tuttavia fa peggio di quella ‘core’, in scia anche alle critiche espresse questa mattina dalla Commissione Ue sulla legge di Stabilità italiana.

Bruxelles ha avvertito che la legge di Stabilità rischia di non rispettare il Patto di Stabilità e Crescita europeo. In particolare – obietta la Commissione – oltre a limitati progressi strutturali, la legge di Stabilità non assicura quel trend discendente del rapporto debito/Pil richiesto e per questa ragione l’Italia non potrà avvalersi nel 2014 della clausola che esclude la spesa per investimenti dal calcolo del deficit (news).

“Se uno si aspetta reazioni di 10-15 punti di allargamento dello spread, diciamo che quel tempo è un po’ passato; detto ciò questa non è sicuramente una notizia positiva per l’Italia” afferma il trader di una delle maggiori banche italiane. “Mi sembra una punizione un po’ pesante, ma conosciamo la rigidità dell’Europa: finché non si ammorbidirà un po’ il rischio di qualche tensione sul mercato ci sarà sempre”.
Il ministro del Tesoro italiano, Fabrizio Saccomanni, sollecita l’Europa ad agire più rapidamente nei negoziati fiscali con Austria, Lussemburgo e Svizzera.

“Prendiamo atto delle riserve di Lussemburgo eAustria ma penso che abbiamo bisogno di portare avanti i negoziati con paesi terzi rilevanti, in parallelo con le modifiche alla direttiva, senza ulteriori rinvii”, ha detto il ministro a Bruxelles nel corso di un dibattito sulla savings taxation directive durante la seduta pubblica dell’Ecofin.

“Ricordo che questo è stato un obiettivo europeo dal 2000. Penso che sia tempo di avanzare più rapidamente verso questo obiettivo”, ha aggiunto.

 

Comments are closed.