Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

PRODUZIONE INDUSTRIALE ITALIANA PRELUDE PIL 4^TRIMESTRE POSITIVO

PRODUZIONE INDUSTRIALE ITALIANA

PRODUZIONE INDUSTRIALE ITALIANA PRELUDE PIL 4^TRIMESTRE POSITIVO

Produzione industriale torna a crescere su anno (+1,4%) dopo oltre due anni e mezzo
Economisti vedono consolidamento trend ripresa settore in mesi successivi .

Segnali positivi dalla produzione industriale italiana, che a novembre si è lasciata alle spalle un ciclo negativo durato oltre due anni e mezzo, con un’espansione su base annua dell’1,4%.

Un dato che agli occhi degli economisti appare come una conferma della lenta ripresa verso cui si sta incamminando l’economia, la quale, stabilizzatasi nel corso dell’estate, dovrebbe aver registrato un timido ritorno alla crescita nell’ultimo trimestre del 2013, mentre su base annua il calo del Pil dovrebbe attestarsi appena sotto il 2%.

Tornando ai numeri diffusi stamane da Istat la produzione dell’industria, settore che vale circa il 20% dell’economia, a novembre ha segnato un’espansione congiunturale dello 0,3%, in linea alle attese raccolte da Reuters in un sondaggio tra gli economisti.

Rivisto al rialzo allo 0,7% il dato di ottobre, indicato a +0,5% nella prima lettura.A perimetro annuo, la produzione ha registrato un incremento dell’1,4%, ben superiore alle attese, che scommettevano per un’interruzione del ciclo negativo iniziato a settembre del 2011.

“E’ un dato coerente con la previsione di un debole ritorno alla crescita nell’ultimo trimestre dell’anno. Anche se a dicembre, su base mensile, la produzione dovesse risultare piatta, a perimetro trimestrale avremmo un incremento dell’1%, compatibile con un’espansione del Pil pari allo 0,1%”, spiega Loredana Federico, economista di UniCredit.

FONTE REUTERS

 

Comments are closed.