Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

RUMORS E NEWS DEL 10 GENNAIO

CARIGERUMORS E NEWS DEL 10 GENNAIO

CARIGE

Il fondo inglese Chenavari è sceso sotto il 5% di Carige  riducendo la quota che era arrivato a detenere partecipando all’aumento di capitale dell’istituto ligure.Secondo quanto siapprende dalla comunicazioni della Consob sulle partecipazioni rilevanti, il veicolo lussemburghese Areo II, che fa capo a Chenevari, deteneva il 6,772% del capitale di Carige per effetto della sottoscrizione dell’aumento, per poi scendere al 4,943%con un’operazione datata 4 gennaio.Chenavari, che nell’ambito del piano di rafforzamento patrimoniale di Carige ha acquisito la società di credito al consumo del gruppo ligure Creditis, aveva garantito una parte dell’aumento fino a 40 milioni dieuro rientrando tra i soggetti che avevano sottoscritto gli impegni di prima allocazione con Equita Sim.

GENERALI

MF riporta che Generali  enerali leben ha deciso di ridurre il rendimento attribuito nel 2017 agli assicurati da 1.75% a 1.25%. la decisione è coerente con la discesa del rendimento degli attivi e con la decisione già presa di mettere il portafoglio in run-off.

RYANAIR

A partire dal 15 gennaio entreranno in vigore le nuove regole della Ryanair che riguardano i bagagli a mano. Sarà infatti concesso l’accesso in cabina con due bagagli, uno più grande e l’altro di piccole dimensioni, solo a chi avrà acquistato un imbarco prioritario. Tutti gli altri passeggeri dovranno imbarcare il proprio bagaglio a mano, gratuitamente, nella stiva dell’aereo. Per l’imbarco prioritario si dovrà pagare circa cinque euro in più, se l’acquisto avviene contestualmente a quello del biglietto, o, in caso contrario, la tariffa supplementare sarà di sei euro.

BANCHE

Torna a scendere lo stock di sofferenze delle banche residenti in Italia. Dopo il rialzo di ottobre, a novembre 2017 le sofferenze hanno registrato una lieve diminuzione, da 173,8 miliardi di euro a poco più di 173 miliardi (173.070 milioni di euro). E’ quanto emerge dal supplemento “banche e monete” di Bankitalia.

RENZI

L’occupazione in Italia sta aumentando ma è necessario creare lavoro di qualità garantendo anche un salario minimo legale, secondo il leader del Pd Matteo Renzi.
Illustrando in una intervista con il Tg3 le proposte del Pd in materia di occupazione in vista del voto del 4 marzo, l’ex premier ha rivendicato che con i governi Pd si è creato in 4 anni 1 milione di nuovi posti di lavoro, ma ha ammesso che la metà di questi sono precari.
“Adesso preoccupiamoci della qualità… e di mettere più soldi in busta paga [con l’introduzione] del salario minimo legale”, ha detto il segretario Pd.La proposta prevede un salario minimo legale tra i 9 e i 10 euro l’ora ai lavoratori non coperti dal contrattocollettivo, per evitare che siano sottopagati

ATLANTIA

Dopo il nuovo via libera all’Opas di Atlantia da parte della Cnmv, la Consob spagnola, il ministro dell’Economia, Luis de Guindos, ha sottolineato che l’aspetto fondamentale era la richiesta da parte di entrambi i contendenti dell’autorizzazione ai ministri dello Sviluppo e dell’Energia, cosa che Atlantia ha presentato lo scorso 21 dicembre.
Non sembra quindi profilarsi uno scontro fra il governo spagnolo e la Cnmv, cosa che avrebbe potuto dilatare ulteriormente i tempi dell’offerta. Nel frattempo, il titolo Abertis ieri ha chiuso in rialzo dello 0,3% a 18,77 euro, riportandosi sopra il prezzo offerto da Acs-Hochtief (18,76 euro per azione).
Prima di passare alla fase dei rilanci, Atlantia dovra’ ricevere il via libera del governo spagnolo, mentre l’offerta di Acs-Hochtief, che ha ottenuto solo il nullaosta pubblico, dovra’ avere l’ok della Cnmv. L’autorizzazione dell’Autorita’ dovrebbe arrivare tra fine gennaio e inizio febbraio.
Ultimo step necessario ad Acs-Hochtief e’ il via libera dell’Antitrust Ue che, secondo gli esperti, potrebbe essere concessa con qualche condizione, perlopiu’ sul fronte della concorrenza.

CUCINELLI

L’azionista Fedone (famiglia Cucinelli), cui fa capo il 57% della Brunello Cucinelli, ha avviato la cessione di massime 4.080.000 azioni Brunello Cucinelli, pari al 6% del capitale, attraverso una procedura di accelerated bookbuilding riservata a investitori istituzionali.
Brunello Cucinelli, Presidente e Ad della societa’ umbra e di Fedone, ha commentato: ‘Il fine di questa operazione e’ quello di raccogliere fondi che possano in qualche maniera permettere alla mia famiglia e alla nostra Fondazione di proseguire nella realizzazione del ‘Progetto per la Bellezza’.”
L’Ad ha comunque ribadito la volonta’ sua e della famiglia di rimanere azionista di maggioranza assoluta della societa’ per lunghissimo tempo.

Comments are closed.