Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Digital Bros: analisi tecnica.

Digital Bros: analisi tecnica.

Prosegue la discesa di Digital Bros che si affida al sostegno grafico a 9.40 euro (al momento il titolo è a quota 9.41 euro). Monitorare con attenzione questo riferimento poichè la sua violazione (in particolar modo in chiusura) potrebbe provocare un ulteriore scivolone capace di spingere i corsi fino a 9.13 e 8.95 euro in prima battuta. Il supporto di medio periodo è posizionato a 8.72 euro. Sul fronte opposto invece, oltre quota 10.60 euro (in chiusura) scatteranno i primi segnali di ripresa ma solo oltre 12.0 euro in chiusura il quadro grafico di medio periodo migliorerà. In settimana assisteremo probabilmente a forti oscillazioni.

Il Gruppo Digital Bros, quotato al segmento Star di Borsa Italiana e attivo nel settore del digital entertainment, ha annunciato oggi che la società americana di private equity Northern Pacific ha esercitato oggi l’opzione di acquisto del restante 87,5% di Pipeworks Inc. con il versamento di 5 Milioni di Dollari statunitensi. La vendita della controllata Pipeworks Inc. genererà per Digital Bros una plusvalenza netta pari a circa 12 milioni di Euro sul risultato consolidato netto dell’esercizio al 30 giugno 2018.

Indicatori tecnici (sett.):

RSI(14) Vendere
STOCH (9,6) Vendere
STOCHRSI (14) Ipervenduto
MACD(12,26) Vendere
ATR(14) meno volatilità
CCI(14) Vendere
ADX(14) Vendere
ROC Vendere
UO Vendere

Williams R: ipervenduto.

 Medie mobili esponenziali:

il prezzo è collocato al di sotto di Ema20, quest’ultima è inferiore a Ema50; entrambe sono inferiori alla media mobile di periodo 200 (SMA). Secondo questa teoria è in atto l’orientamento più ribassista possibile.

Bande di Bollinger (vedi grafico): i trader colgono dei segnali di acquisto quando il prezzo tocca la banda inferiore, o si allunga per breve periodo al di fuori di essa, colgono invece dei segnali di vendita quando il prezzo tocca la banda di Bollinger superiore, o si allunga per breve tempo al di fuori di essa (questo ind. Funziona meglio durante una fase di contrazione del range).

Punti di Pivot (gg):

S3 S2 S1 Punti di Pivot R1 R2 R3
Classico 8,956 9,183 9,296          9,523 9,636 9,863 9,976
Fibonacci 9,183 9,313 9,393          9,523 9,653 9,733 9,863
Bull/Bear Power(13) -0,5120 Vendere

Beta: 0.9

Ratio Prezzo/Utile: 38.16

Eps: 0.25

Range 52 settimane: 9.32 – 15.64 euro.

Dividendi:

Anno rif. bil. Valore
2016 0,150  euro
2015 0,130
2014 0,070
PERFORMANCE %
Ytd -13.1
1 Mese -16.3
6 Mesi -29.6
1 Anno -18.4
3 Anni +125
5 Anni +684

 Rating e target price:

Nome Data Rating Target Price
Banca Akros 22/12/2017 Buy 14.50 euro
Banca Akros 28/11/2017 Buy 14.50
Banca Akros 06/11/2017 Accumulate 14.50
Banca Akros 26/09/2017 Accumulate 14.50
Banca Akros 13/09/2017 Accumulate 14.50

EVOLUZIONE PREVEDIBILE DELLA GESTIONE
Il Gruppo lancerà nella seconda metà dell’esercizio due nuove produzioni di videogiochi premium come Bloodstained e Mars, ma il periodo sarà propedeutico alla preparazione delle grosse produzioni già avviate
come Overkill’s the Walking Dead e il prodotto in sviluppo da parte della Remedy Entertainment, in uscita a partire dal prossimo esercizio. Per effetto di ciò si prevede che il fatturato del settore operativo del Premium Games sarà temporaneamente in calo, per poi riprendere a crescere in misura piuttosto significativa nel corso dell’esercizio successivo.
Per tutti gli altri settori operativi le aspettative sono in crescita anche in assenza del lancio di nuovi prodotti nel settore operativo Free to Play, che potrà contare sul buon andamento di Gems of War e preparerà il lancio della seconda versione del videogioco Hawken in uscita prevista nell’esercizio successivo. Tale crescita non permetterà comunque di controbilanciare a livello consolidato la momentanea perdita di ricavi del settore operativo Premium Games.
Sul fronte della redditività le aspettative sono identiche. Il settore del Premium Games perderà redditività in funzione delle temporanee attese di riduzione del volume d’affari, pur rappresentando ancora la parte più significativa del margine operativo previsto, e i restanti settori operativi che contribuiranno a ridurre tale impatto anche per effetto delle minori perdite attese nei settori operativi del Free to play e delle Altre attività e della riduzione di costi del settore operativo Holding.
La posizione finanziaria netta si prevede presenterà un’ulteriore diminuzione nel corso del secondo trimestre e un successivo riallineamento ai valori attuali nella seconda metà dell’esercizio nonostante i significativi investimenti nelle nuove produzioni in uscita nei prossimi esercizi.

Comments are closed.