Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Target Ftse mib di doppio minimo quasi raggiunto

Pesante il bilancio settimanale visto che nelle ultime cinque sedute l’indice delle blue chips ha lasciato sul parterre il 3,15% rispetto al close di venerdì scorso. Il Ftse Mib ha cercato a più riprese di riportarsi al di sopra dei 13.000 punti, ma è stato bloccato da area 13.300, la cui tenuta ha respinto i corsi verso nuovi minimi di periodo. L’indice è infatti sceso al di sotto dei precedenti minimi in are 12.800, arrivando a segnare un nuovo bottom nell’intraday oggi a ridosso dei 12.550, per poi rimbalzare di circa 200 punti. 
E’ ormai superfluo continuare a spendere parole per commentare la tendenza ribassista del mercato sulla quale non ci sono dubbi ormai da tempo. La violazione di area 12.800 ha fatto aumentare considerevolmente il rischio di nuove cadute verso il basso e conferme in questa direzione si avranno con la perdita di area 12.550/12.500. Sotto questa soglia di prezzo si assisterà ad un test dei minimi di marzo 2009 poco sopra i 12.300 punti, ma non sono da escludere estensioni ribassiste fin verso i 12.000/11.800 nella peggiore delle ipotesi. 
Qualsiasi tentativo di recupero dovrà essere considerato solo un rimbalzo che potrebbe lasciare il posto a nuove vendite specie nel caso in cui non saranno riconquistati alcuni livelli di rilievo. Una prima soglia da recuperare è quella dei 13.000 punti, oltre la quale l’indice tenterà un nuovo test dei 13.200/13.300, superati i quali ci sarà spazio per un allungo verso i 13.500. Un primo allentamento della pressione ribassista si avrà solo con lo sfondamento dei 13.700 punti, oltrepassati i quali si assisterà ad un approdo in area 14.000/14.050, dove in prima battuta dovrebbero prevalere le vendite.
Come ben sanno i nostri lettori noi abbiamo sempre sostenuto che i target di arrivo oscillavano tra 12000/11800 vedi link

Comments are closed.