Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Un Big farmaceutico USA da monitorare

L’ approvazione ufficiale dovrebbe essere prima della scadenza originaria dell’UE, che è stata fissata per il 26 aprile. Se l’approvazione sarà ufficializzata, sarà il più grande affare nella storia della Johnson & Johnson. L’accordo è importante perché dispositivi medici e diagnostici sono stati oltre il 40% del fatturato  di Johnson & Johnson nel 2010 e con l’acquisizione consentirà alla società di competere in modo più efficace in quel campo.

Eppure, pur essendo in grado di evitare le questioni legali di cui sopra, Johnson & Johnson  in realtà  non ha avuto un buon anno fiscale a livello di entrate. La società è riuscita a crescere le proprie entrate di quasi il 4% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno, ma che sono venute meno della media della sua industria, che si è attestata al 4,3% per lo stesso periodo. Inoltre, oltre il modesto aumento delle entrate, si è ridotto il margine di profitto .  Il cash flow operativo netto è volato quasi del 10% e l’utile netto è sceso notevolmente, diminuendo quasi dell’ 89%, da 1,94 miliardi dollari a $ 218 milioni. Inoltre, Johnson & Johnson non solo ha avuto  numeri bassi rispetto al suo rendimento storico ,ma la  performance della società è bassa rispetto ai suoi concorrenti.
Johnson & Johnson è attualmente scambiato a circa 64,5 dollari, con una quota di  dividendo di $ 2.28 (rendimento 3,50%). A questo prezzo, la società è scambiata a soli 12 volte i suoi utili , che è significativamente inferiore rispetto al prezzo medio dei suoi competitor che è di circa 17. Quando ciò accade, la differenza è di solito a causa di una inefficienza del mercato o di un titolo che ha prospettive di crescita basse. In questo caso,  che Johnson & Johnson è afflitto da una combinazione di entrambe. Tuttavia,   la notizia dell’acquisizione Johnson & Johnson di Synthes non è incluso nelle sue stime di crescita. La notizia potrebbe essere un punto di svolta.Secondo Yahoo Finance , gli analisti prevedono utili della società crescerà di appena 2,20% quest’anno, contro attese di 39% per l’industria. Il prossimo anno non è migliore. Gli analisti prevedono Johnson & Johnson i guadagni aumenteranno del 6,50%, mentre  la sua industria si aspetta  di crescere quasi il 22%.nonostante ciò, Johnson & Johnson è riuscito a restituire circa l’ 11% nelle ultime 52 settimane, superando il mercato di quasi il 2%, e sembra che la compagnia dovrebbe accelerare il passo oltre l’esercizio successivo. Nonostante le grandi differenze nelle aspettative rispetto al suo reddito quest’anno e il prossimo rispetto alla sua industria, gli analisti dicono che i suoi guadagni cresceranno in media del 5,80% annuo nei prossimi cinque anni, contro il 6,88% per la sua industria – solo un differenza marginale.
Prospettive della società nelle altre aree sono discrete  . Per esempio, dicono gli analisti questo stock oscillerà tra $ 64 e $ 90  entro il prossimo anno. In altre parole, Johnson & Johnson è uno stock “OK”. Potrebbe essere  un buon acquisto anche se molto probabilmente il suo prezzo dovrà scendere ancora più in basso  prima di un back up, quindi va monitorato ed occhio alla data dell’acquisizione  26 aprile vi terremo informati ci potrebbero essere buone possibilità di un gain sul titolo . Il prezzo potrebbe aumentare notevolmente dopo l’acquisizione Synthes .

 

Comments are closed.