Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

RATING DEL 18 SETTEMBRE

borsa43RATING DEL 18 SETTEMBRE
BUZZI UNICEM
gli analisti di Goldman Sachs hanno promosso il titolo a buy inserendolo nella “conviction buy list” dal precedente “neutral”.

Il prezzo obiettivo passa a 13,3 euro dagli 11,7 euro precedenti.

MEDIOBANCA

Equita Sim ha alzato il target price su Mediobanca da 6 a 6,5 euro, confermando la raccomandazione buy. I conti del quarto trimestre, notano gli esperti, sono stati migliori delle attese “grazie al margine di interesse”. Mediobanca, sottolineano gli analisti, “ha riclassificato tutte le partecipazioni azionarie nel segmento ‘disponibili alla vendita’ e allineato i valori di carico ai prezzi di mercato, con un impatto negativo nel quarto trimestre di 287 mln, leggermente migliore di quello che avevamo ipotizzato a -330 mln. Tuttavia l`aspetto piu’ importante dei risultati e’ stato secondo noi l`andamento del margine di interesse, +3% a/a rispetto a -7%, non solo per l`entita’ della sorpresa, 27 mln, ma anche perche’ l`accelerazione del net interest income e’ uno dei pilastri del nuovo piano industriale, i cui target oggi godono di maggiore visibilita’ rispetto al momento dell`annuncio.

Citigroup ha alzato il prezzo obiettivo sul titolo a 6 euro da 5,6 confermando il giudizio buy. Secondo gli analisti nel breve periodo le buone notizie arriveranno dal piano cessioni.
Cheuvreux ha confermato il buy alzando il target price a 5,6 euro (da 5,5).
TELECOM

TELECOM ITALIA +0,7% Equita alza il target a 0,65 euro, resta hold

PRADA
dopo la lettura dei risultati pubblicati ieri pomeriggio il mercato teme che la forza dell’euro possa avere ulteriori ricadute negative sui conti.

Equita ha deciso di tagliare la raccomandazione da “buy” a “hold” e di togliere il titolo dal portafoglio raccomandato.

Jp Morgan Cazenove ha tagliato il target price di Prada da 88 a 87 hkd ma ha confermato il rating overweight perche’ il titolo della maison milanese e’ ancora “uno dei nostri top pick” del settore. Il broker sottolinea che i risultati semestrali hanno mostrato una crescita oltre le attese del margine lordo nonostante un maggior impatto fiscale.

TOD’S

Per SocGen resta da vendere, target 105 euro

NOKIA

Credit Suisse ha alzato il rating su Nokia da neutral a outperform, considerando il suo portafoglio brevetti “sottovalutato”. A detta degli analisti, il portafoglio puo’ generare il 40% in piu’ di ricavi annuali se la societa’ sara’ brava a siglare accordi di licenza con le aziende che non dispongono di una necessaria copertura per i loro prodotti. Il solo portafoglio vale, secondo la banca, 11 miliardi di euro, ovvero 3 euro per azione di Nokia, e rappresenta un asset appetibile per acquirenti del settore tecnologico. Il target price viene dunque aumentato da 4,8 a 6 euro

 

 

Comments are closed.