Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rating del 24 luglio

rating2Rating del 24 luglio

FIAT: ancora voci di trasferimenti fuori dall’Italia, dove il mercato è in caduta libera, quindi analisti con gli occhi puntati sui conti. Nel frattempo da Barclays puntano su un overweight a 12€.
Mediobanca Securities ha alzato il target price su Tod’s da 105 a 115,8 euro, livello che resta comunque al di sotto delle attuali quotazioni di Borsa. Il rating e’ confermato a neutral. Secondo gli esperti i conti trimestrali dovrebbero “evidenziare ancora l’impatto della razionalizzazione” del wholesale, business che dovrebbe aver registrato un -20% delle vendite nel primo semestre, a fronte di una forte crescita nel retail (visto a +16,6%).
Rating su STM.

Morgan Stanley ha ridotto il target price su Stm da 5,9 a 5,6 euro, confermando la raccomandazione equal-weight. “I miglioramenti nel taglio dei costi nel trimestre sono stati maggiori, ma la crescita core e’ stata piu’ debole rispetto a Texas Instruments e vediamo rischi per la quota di mercato negli smartphone”, affermano gli analisti, secondo cui le stime del consenso sui margini dovranno scendere. Nonostante il calo di ieri, per gli esperti il titolo sconta ipotesi ottimistiche sulla marginalita’; il rendimento del dividendo sostiene il titolo, ma “la valutazione core e’ piu’ debole”, conclude MS. Nel bull case, lo scenario migliore, il target per Stm scende da 10 a 9 euro, nel ‘bear case’, il caso peggiore, resta a 3,5 euro.

Bank of America-ML ha ridotto il rating di Stm a underperform da buy ed il target price a 6 euro da 8 euro. Gli esperti ricordano che il loro giudizio di comprare si basava sul successo nell’uscita da St-Ericsson, su una ripresa del ciclo economico nel comparto e su un re-rating. Tuttavia, a causa della debole crescita della top-line e di un minore miglioramento del margine lordo, ora da BofA stimano un Ebit margin al 5,3% a fine 2014 contro il precedente 7,1%.

Kepler Cheuvreux ha alzato la raccomandazione e il target price su Cairo Comm. da hold a buy e da 2,9 a 4,5 euro. Secondo gli analisti la ristrutturazione di La7 e’ trainata da audience in aumento e miglioramento della pubblicita’, oltre che da un “intenso taglio dei costi. Crediamo che Cairo sara’ in grado di ridurre i costi di La7 di circa 65 mln euro nel 2013-2015, portando l’Ebitda a 23 mln nel 2015”.
Saipem
gli analisti di Morgan Stanely hanno tagliato la raccomandazione da “overweight” a “equalweight” con target ▼ 18.0000

INTESA SANPAOLO

Equita sim Buy 1.7500

Saras

Mediobanca ha migliorato il giudizio sulla società guidata dalla famiglia Moratti, portandolo da “Underperform” (farà peggio del mercato) a “Neutrale”, in seguito al recente calo subito dal titolo. Gli esperti hanno confermato il prezzo obiettivo di 0,95 euro.

Comments are closed.