Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

ACCORDO CON VEBA SECONDO MEDIOBANCA GIA SCONTA IL LATO POSITIVO PER AZIONE

fiatACCORDO CON VEBA SECONDO MEDIOBANCA GIA SCONTA IL LATO POSITIVO PER AZIONE

La stampa riporta l’attenzione sulla quota Chrysler detenuta da Veba. Secondo indiscrezioni nei giorni scorsi Sergio Marchionne avrebbe incontrato i rappresentanti del fondo per continuare le trattative per l’acquisto della quota. Mediobanca Securities conferma su Fiat la raccomandazione neutral e il target price a 5,3 euro ritenendo che “la notizia, sebbene implichi un possibile accordo con Veba nel breve, potrebbe comportare un prezzo di acquisto piu’ alto di quello che originariamente il mercato si attendeva”. Secondo gli esperti i prezzi di Borsa di Fiat scontano gia’ una soluzione positiva, senza tuttavia considerare un eventuale aumento. Se inoltre si concludesse l’acquisto della quota detenuta da Veba, con 4 mld euro di debito addizionale, l’indebitamento di Fiat salirebbe a circa 12 mld euro. In definitiva, quindi, per la casa d’affari mentre le notizie positive sembrano tutte prezzate quelle negative non sembrano essere considerate e quindi “il profilo rischio/rendimento sembra sbilanciato”

Comments are closed.