Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Fiat ind e Cnh trimestrali eccellenti

fiat ind3Fiat ind e Cnh trimestrali eccellenti

Pareri entusiasti su fiat ind,la nostra stock pick
Accelera ancora al rialzo Fiat Industrial dopo la pubblicazione dei conti. Pubblicati anche i numeri della controllata Cnh. Un operatore pone l’accento sulla conferma delle guidance da parte dell’azienda americana e soprattutto sul miglioramento delle attese per fine anno per quanto riguarda l’andamento del mercato. Ora i volumi del segmento delle macchine agricole sono previsti in crescita del 5% (stabile/-5% la previsione precedente) mentre i volumi del business costruzioni sono attesi stabili/-5% contro un’attesa precedente di -5%/-10%.
“I conti trimestrali sono stati sopra la parte alta delle attese del consenso grazie a Cnh”, afferma un analista interpellato da MF-Dowjones, che nota come in termini di trading profit il dato di Cnh abbia battuto le stime di un 20% circa. “Deludente invece il trend di Iveco. Bene il debito netto, migliore del previsto”, aggiunge l’esperto.
dati Fiat Ind
La società che controlla Cnh e Iveco ha archiviato il secondo trimestre dell’anno con un trading profit a 633 milioni di euro nettamente sopra i 580 milioni previsti dal consensus. L’utile netto si è attestato a 328 milioni di euro sopra i 290 stimati dagli analisti. Il debito netto si attesta a 2,274 miliardi sotto ai 2,550 stimati dal consensus.

 

Comments are closed.