Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

FIAT SUL DEAL DUE REPORT A CONFRONTO

fiatFIAT SUL DEAL DUE REPORT A CONFRONTO

EXANE 

“Happy new deal”. Questo il titolo di un report di Exane sull’accordo raggiunto da Fiat per l’acquisto di Chrysler. Secondo gli analisti l’operazione si presta ad una positiva lettura nel breve termine in quanto l’incertezza viene rimossa, non c’e’ la necessita’ di un aumento di capitale per finanziarie il deal, il Lingotto ha posticipato il pagamento di 525 mln usd nel tempo e ci sono spazi per una revisione al rialzo delle stime. Gli esperti, infatti, incrementano le previsioni di Eps 2014 a 1,24 euro da 0,29 euro e quelle sul 2015 a 1,62 euro da 0,59 euro ma non cambiano la valutazione in quanto giudicano il costo del buyout in linea alle stime. Rating underperform invariato.

Equita Sim

ha alzato il target price di Fiat dell’11% a 7,9 euro per azione, confermando a buy il rating, dopo il deal Chrysler. “Il deal e’ positivo”, segnalano gli analisti che evidenziano soprattutto come l’esborso per il Lingotto sia nel range ipotizzato dagli stessi esperti e inferiore alla loro valutazione, con multipli impliciti “cheap”. Inoltre, la cassa di gruppo resta ad un buon livello e Fiat dichiara di non aver bisogno dell’aumento di capitale (per gli analisti, comunque, un bond convertibile/convertendo e/o la cessione di qualche asset resta probabile per non rischiare il rating). Infine, il sindacato UAW si impegna ufficialmente a sostenere l’alleanza Fiat-Chrysler. Ulteriore upside, concludono da Equita Sim, e’ legato al pieno sfruttamento delle sinergie “che ora diventa la priorita’”

Comments are closed.