Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Motivi per i quali abbiamo acquistato il titolo Telecom

telecomNei giorni scorsi vi avevamo segnalato che era il momento di acquistare Telecom,il mercato ci sta dando ragione.Perchè lo consideravamo un affare? prima di tutto per il fermento che si è venuto a creare con la spagnola Telefonica. La società di César Alierta ha concluso l’acquisizione di E-Plus, la filiale tedesca dell’olandese Kpn, per una cifra pari a 8,1 miliardi di euro. Questa operazione, e la successiva fusione con Telefonica Deutschland, porterà Telefonica ad essere il primo operatore della telefonia mobile in Germania e il secondo in Europa per numero di clienti e volume d’affari, subito dietro a Vodafone. Il deal porterà poi a delle sinergie decisamente ricche, che il gruppo iberico ha quantificato in 5,5 miliardi di euro mentre alcuni analisti stimavano in 4 miliardi circa. Altro motivo della validità dell’acquisto del titolo è legato alle dichiarazioni di Franco Bernabé, che ha evidenziato  che presto la società avrà tutti gli elementi per decidere sullo spin off. In modo diretto, quindi, il manager ha dichiarato che l’opzione di scorporo della rete rimane aperta, confermando anche di non aver mai detto che il processo di scorporo fosse stato archiviato tutt’altro .Tutto questo crea nuovo appeal e noi gia lo abbiamo segnalato e stiamato con target 0,7 eu.Da considerare inoltre che Nei giorni scorsi, erano circolate indiscrezioni che indicavano Telecom Italia sul punto di cedere alcuni asset di Tim Brasil,tutto fortunatamente sfumato,non si procederà con alcuna cessione ma con la ricerca di uno o più partner che subentrerebbero nel patto al posto di Generali e Mediobanca. Molto importante la decisione a giorni della commissione europea delle telecomunicazioni,in merito al  canone d’affitto sulla rete telecom che dopo la decisione dell’Agcom è diventato l’unico vero problema dell’azienda con impatto di 110 mln di perdita  sul bilancio.Borsainvestimenti ha il 7% del suo portafoglio su Telecom al prezzo di 0,4916 eu

Comments are closed.