Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Trimestrale fiat

Questo a grandi linee è risultante dai dati resi noti stamane dall’azienda,viene altresì proposto un dividendo di 0,217 per azione privilegiata o risparmio posseduta.Ricordo che dopo lo stacco dividendo,in data 23 aprile queste due categorie di azioni diventeranno fiat ordinarie,per l’effetto della proposta di conversione fatta in data 27 ottobre 2011.Senza dividendo restano invece i possessori di fiat ordinarie.Considerazione personale:Ogni oltre possibile e ovvio interesse da parte dei piccoli azionisti quel che importa è che l’azienda produca utili,esistono negli usa molte grandi del mercato che non distribuiscono utili ai loro soci ma offrono dei grandi upside attraverso la crescita dell’azienda e del valore dell’azione stessa.Quando fiat chrysler avrà raggiunto i suoi obiettivi potremo fare considerazioni più ampie in merito.Per ora bene così.Il titolo resta nella sessione odierna molto scambiato,vedremo nei prossimi giorni gli analisti cosa penseranno di questi conti e del futuro prossimoFIAT SOPRA 4,35-4,50
.Vedremo anche i target del titolo.Per ora registriamo con ampia soddisfazione la crescita dell’utile,gli ambiziosi progetti del duo fiat chrysler,coscienti del fatto che il posizionamento delle vendite anche fuori dall’Europa rende più attrattivo l’investimento,in quanto secondo noi subirà meno l’effetto recessione con il quale almeno per il primo semestre di quest’anno dovremo per forza convivere.Per noi il target resta sempre 6,60 di medio termine.Alla prossima Steeve 

Comments are closed.