Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Diritto di recesso su azioni Fiat Ind come sarà strutturato?

fiat-industrialL’assemblea dei soci di Fiat Industrial il 9 luglio delibererà sulla fusione con la controllata Cnh. L’operazione avverrà attraverso una fusione transfrontaliera per incorporazione di Fiat Industrial nella società interamente controllata di diritto olandese Fi Cbm Holdings. Per approvare il merger anche Cnh ha convocato un’assemblea straordinaria, che si terrà il 23 luglio. Nell’assemblea di Cnh ovviamente ci saranno i voti favorevoli di Exor e fiat ind.

Gli azionisti di Fiat Industrial riceveranno un’azione ordinaria della newco per ogni azione ordinaria posseduta di Fiat Industrial e gli azionisti di Cnh riceveranno 3,828 azioni della newCo per ogni azione ordinaria posseduta di Cnh.Per questo motivo in Borsa ci sono tutt’ora grandi manovre di arbitraggi a favore dell’una o dellaltra azienda. Appena fuse, gli azionisti delle due società che parteciperanno alle due assemblee straordinarie, avranno il diritto di ricevere un’azione a voto speciale per ciascuna azione ordinaria della newco, a condizione che abbiano mantenuto il possesso, ininterrottamente dalla data della rispettiva assemblea straordinaria (28 giugno per Fiat Industrial), delle azioni Fiat Industrial o Cnh Global depositate per la partecipazione alle suddette assemblee.
Come avverrà il diritto di recesso?
Sarà attuato per per gli azionisti di Fiat Industrial le azioni saranno liquidate al prezzo unitario determinato in 8,897 euro per azione. Tuttavia l’efficacia dell’esercizio del diritto di recesso sarà subordinata al perfezionamento della fusione, il denaro, da pagarsi agli azionisti che abbiano esercitato il diritto di recesso e ai creditori di Fiat Industrial non deve superare i 325 milioni di euro.
Decorsi i 60 giorni per l’opposizione dei creditori, l’inizio della quotazioni della newco Fi Cbm Holdings al Nyse avrà inizio senza intoppi ,la data dovrebbe essere presumibilmente 2 /4 settembre. Le azioni saranno quotate anche a Milano.
La quotazione secondaria di Fiat Industrial /Cnh a Milano è confermata ma avverrà appena dopo la quotazione a Wall Street con conseguente rischio di uscire dall’indice di riferimento Ftse Mib.

Target per l’eventuale fusione
Intermonte hold 9,5 eu
Banca Imi buy e target price a 10,30 euro, che grazie al merger con Cnh la newco potrà finalmente ridurre il gap valutativo con i principali competitor Usa.
Banca Akros accumulate e target price a 10 euro secondo i quali la finestra per esercitare il diritto di recesso dovrebbe essere tra il 15 e il 30 luglio.Senza contare che “qualsiasi notizia positiva sul titolo può spingere il prezzo di mercato rendendo così il diritto di recesso sempre più improbabile”

Comments are closed.