Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Ancora tre settimane e poi?

Ospitiamo un post di Riccardo Barbuti

Massimi storici a Wally mentre a Montecitorio si discute di IMU, abbiamo il 40% dei giovani disoccupati e Fassina Vice ministro dell’economia, gna potemo proprio fà..

Comincio dal passato, il 24 novembre scorso scrissi un post postando un’analisi grafica e supportando il tutto con semplici considerazioni che avevo raccolto leggendo ed ascoltando un ristretto gruppo di analisti e Gestori da me considerati affidabili (Carmignac, Age e George Slezak), mi sembra che la mia sparata fosse corretta…

Catastrofisti, shortisti abbondavano a fine novembre 2012, oggi sono una razza in via di estinzione, uccisi da Berny e dalla mancanza di umiltà e di osservazione…

salto

 

“Facciamo l’analisi sull’America attuale:

Situazione politica interna stabile, energia a buon mercato, mercato immobiliare in ripresa, situazione internazionale stabile (a Gaza la tregua regge), la Fed che pompa liquidità e tiene i tassi bassi, consumi e PIL stabili rispetto ai disatri europei, siete pronti ai 16.000 di Dow in primavera?”.

Leonardo Da Vinci diceva la semplicità è la più alta forma di sofisticazione…

Ed ora? Forse abbiamo altre tre settimane di mercato fortemente a rialzo, ricoperture shortiste, rottura dei vecchi massimi, discreti dividendi in Italia, ottimi per liquidità a buon mercato americana e giapponese e poi?

Guardando i grafici la configurazione del 1929 e del 1987 è in formazione quindi massima attenzione alla fine di maggio…

Oppure correzione estiva ed ancora salita supportata dalla liquidità delle banche centrali e di qualche iniziativa europea per la crescita e contro la disoccupazione?

Due parole sull’Italia, leggendo i giornali e ascoltando i TG, mi ha fatto veramente tristezza, guardare i dati della disoccupazione, la gente che continua ad uccidersi per difficoltà economiche e poi leggere le dichiarazioni di Brunetta e Fassina (futuro Vice dell’economia) costringono veramente a sognare la California…

A proposito, per i disattenti, avete visto il grafico del mercato immobiliare Usa e l’incremento del 9% dei prezzi?

Proprio uguale a quello dell’Italia. Dove le tasse sono alte e le banche preferiscono comprare i BTP piuttosto che erogare i mutui…

Commento

Noi di Borsainvestimenti concordiamo con l’amico Riccardo , ma siamo convinti che l’America adesso è in piena bolla e potrebbe scoppiare questa estate se non prima….per quanto riguarda l’Italia siamo vicini ai massimi e fatti i dividendi è finita.Questo lo avevamo scritto quando il mercato era a 15000 in tempi non sospetti.IL sito viaggia sul 5/6% di rendimento.

Comments are closed.