Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

TRIMESTRALI USA INFLUENZERANNO ANCHE QUESTA SETTIMANA I MERCATI

wall street 2TRIMESTRALI USA INFLUENZERANNO ANCHE QUESTA SETTIMANA I MERCATI
OSPITIAMO UN POST DI LINA CAGOSSI CORRISPONDENTE DA WALL STREET

Le trimestrali tornano ad influenzare la direzione dei listini di Borsa americani. E’ stata la settimana del settore finanziario, venerdì Morgan Stanley, American Express e Visa hanno registrato buoni guadagni in Borsa dopo risultati migliori del previsto. Secondo Peter Cardillo questa stagione si distinguerà da quelle del recente passato per la qualità degli utili e in particolare per il recupero del fatturato, con le aziende che riescono a chiudere i bilanci in positivo non solo grazie al taglio dei costi ma anche all’aumento delle vendite.
Dall’economia questa settimana non sono arrivate indicazioni precise. Il numero dei nuovi cantieri aperti e dei permessi di costruzione e’ calato in dicembre anche se il 2013 e’ risultato comunque il miglior anno per la costruzione edile dal 2007. Il 2013 e’ stato un anno brillante per il mercato immobiliare – uno dei settori più importanti dell’economia americana – e sarà difficile ottenere risultati altrettanto positivi nel 2014. Il Beige Book, nota Peter, ha confermato che il mercato del lavoro e’ in recupero in gran parte degli Stati Uniti e continuerà a crescere. Secondo Peter i dati sull’occupazione di dicembre resi noti recentemente non sono preoccupanti, sono stati influenzati da fattori stagionali, e verranno rivisti al rialzo nei prossimi mesi.
La prossima settimana sarà più breve del solito, lunedì non si contratta per la festività del Martin Luther King Day. Le trimestrali faranno la differenza anche la prossima settimana visto che non sono tanti i dati economici in agenda. Solo due i più importanti: il super indice economico e l’indice flash PMI. Peter ricorda che arriveranno anche le tanto attese revisioni delle stime di crescita economica del Fondo Monetario Internazionale. Gia’ la Banca Mondiale ha ritoccato al rialzo le previsioni sul Pil globale 2014 al 2,2% dal 2%. E Peter si aspetta da parte del FMI un ritocco al rialzo delle stime di crescita per Stati Uniti, Europa e per l’economia globale.
Aspettiamoci una settimana all’insegna della volatilità con lo S&P 500, dice Peter, che entro venerdì potrà toccare nuovi massimi.

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.