Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Investimenti e Sviluppo (Small Cup)

Nel contesto del nuovo assetto organizzativo di gruppo, Investimenti e Sviluppo SPA svolge la propria attività nel settore del private equity focalizzandosi sull’acquisizione di partecipazioni di società, quotate e non, appartenenti al segmento delle small/mid cap nonché sulla partecipazione a forme di investimento innovative quali fondi di private equity, e fondi di coinvestimento.

Investimenti e Sviluppo SPA detiene quote di: Finleasing Lombarda SpA; Investimenti e Sviluppo SGR SpA; Carax Srl; Ares vestimenti Srl; Leaf Leasing & Factoring SpA. Inoltre, ha una piccola partecipazione  in Pinco Pallino SpA. La sua sede è Milano.

Analizziamo nel dettaglio l’aumento di capitale che Investimenti e Sviluppo SPA stà effettuando.

Se prendiamo il prezzo di chiusura del titolo del 2 marzo 2012, € 0,19 (movimento della giornata 0,153/0,19) e la chiusura del diritto, € 0,41 (oscillazione del giorno 0,36/0,5495), possiamo notare che acquistando il diritto in chiusura avremmo assegnate azioni ad un prezzo nettamente inferiore alla trattazione del titolo. Facciamo un esempio: acquistando 10.000 diritti a € 0,41, investo € 4.100; avendo quindi la possibilità di riscattare ogni 11 diritti 100 azioni, avrò 90.900 azioni a € 0,0436 che ci costerebbero € 3.964 (circa). Avremmo cosi investito € 8.064 per 90.900 azioni al costo medio di 0,089. Quindi, considerando la chiusura del titolo a € 0,19 il gain risulta essere maggiore del 110%. Il vantaggio dell’operazione sembrerebbe notevole, quindi, se si tiene ben monitorato il rapporto diritto-azione (come segnalato all’aumento di capitale di Unicredit – vedi articolo), questa operazione può essere molto proficua.

Restando sempre fermi sulla nostra filosofia “comprare piccole quantità”, vi consigliamo vivamente l’aquisto dei diritti. Noi abbiamo acquistato 10.000 diritti a € 0,395 sul nostro portafoglio titoli caldi 2012. Consideriamo l’operazione solo per un breve periodo di trading fino alla consegna delle azioni portando a casa l’eventuale utile effettuato.

 

Comments are closed.