Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

RUMORS DEL 27 MARZO

TELECOMRUMORS DEL 27 MARZO

TELECOM

Traballa la poltrona dell’amministratore delegato Amos Genish. Il consiglio di amministrazione potrebbe decidere di cambiare l’ordine del giorno dell’assemblea del 24 aprile, nella parte che prevede la conferma dei vertici aziendali.

UNICREDIT

L’amministratore delegato Jean Pierre Mustier sarebbe uno dei candidati alla guida di Deutsche Bank, al posto dell’attuale a.d., John Cryan. Lo scrive Il Times di Londra. Mustier non sarebbe in cima alla lista, al primo posto ci dovrebbe essere Richard Gnodde, senior executive di Goldman Sachs.

BCE

Il banchiere centrale lituano Vitas Vasiliauskas si accoda ad altri due colleghi del consiglio della Banca centrale europea che nei giorni scorsi si sono detti concordi con le aspettative dei mercati finanziari, iquali pronosticano un primo aumento del costo del denaro nella prima metà dell’anno prossimo.

“Il mercato sta scontando una modifica al tasso d’interesse nella prima metà del 2018. In base alle attuali prospettive, possiamo probabilmente essered’accordo con le previsioni del mercato” ha detto Vasiliauskas, esprimendosi in maniera simile a quanto fatto nei giorni scorsi dal collega tedesco e da quello estone.

ISTAT

A marzo 2018 l’indice del clima di fiducia dei consumatori aumenta da 115,7 a 117,5, segnando così il livello più alto da gennaio 2016 quando era 118,4. Lo segnala l’Istat, indicando che, invece, peggiora la fiducia delle imprese, con l’indice composito che passa da 108,5 a 106,0. In particolare, il clima di fiducia diminuisce in tutti i settori (manifatturiero da 110,4 a 109,1 e servizi da 109,8 a 107,2) tranne il settore delle costruzioni dove l’indice aumenta, passando da 132,0 a 132,6, ossia il livello più alto da aprile 2008 quando era 134,7.

SVIZZERA

La ricetta svizzera anti-bamboccioni si chiama “salario giovanile”. Il che significa, nel Paese del culto del denaro per eccellenza, insegnare ai giovani, sin dall’adolescenza, il rispetto per i soldi, in quanto sovente significano sacrifici e rinunce. Ma cos’è il “salario giovanile”? Niente di più di una paghetta, corrisposta in modo rigoroso dai genitori ai figli, a partire dai 12 anni, messa a punto e brevettata dallo psicologo e terapeuta familiare Urs Abt. Il quale è arrivato a farne un vero e proprio marchio depositato.

GO INTERNET

La società italiana, attiva nel settore dell’Internet Mobile, annunciato di avere sottoscritto con Linkem S.p.A., provider internet di banda larga e ultra larga, un accordo di frequency sharing, che prevede l’utilizzo condiviso del rispettivo spettro frequenziale ampliando l’offerta della società al 5G.
Il mercato sembrerebbe avere apprezzato in particolare due aspetti:
1) la partnership industriale e finanziaria volta verso la realizzazione di un infrastruttura di rete 5G;
2) lo scenario speculativo legato a un ulteriore incremento della quota di Linkem nel capitale della società, principale operatore indipendente nel campo della banda larga wireless su base nazionale.. Nel futuro esserci esserci la quotazione e non si può escludere che questa avvenga anche attraverso un’integrazione Go Internet.Ricordiamo che contratto di investimento, impegna Linkem, entro il 15 giugno 2018, a sottoscrivere un aumento di capitale della stessa Go Intenet per una percentuale massima del 21,23%. Si ricorda anche che, durante il mese di febbraio, Go Internet ha registrato una crescita costante; anche i rinnovi dei contratti sono aumentati, attestandosi a 510 unità,
Nel primo semestre 2017 Go Internet è entrata in una nuova area di business a seguito dell’accordo commerciale con Open Fiber (gruppo Enel ) e ha provveduto al lancio commerciale del servizio a banda ultra larga fino 1 Gbps in modalità Fiber to the Home (FTTH) nella città di Perugia, con possibilità di estensione in tutti i comuni d’Italia previsti dal piano strategico di Open Fiber.

TISCALI

l principale azionista del gruppo, il magnate russo, Vadim Belyaev, ha incaricato Mediobanca di valutare opzioni strategiche.In particolare i rumors rispolverano le ipotesi di nozze. Nessuna trattativa in corso ma i pretendenti non mancherebbero, da Fastweb, che due anni fa ha già comprato un pezzo di Tiscali, alla Telco alternativa, Linkem, che ieri ha acquistato il 20% di Go Internet.

TENARIS

Nel quadro dei nuovi accordi commerciali tra Stati Uniti e Corea del Sud, sarebbe stato raggiunto un accordo anche sui tubi in acciaio: non saranno introdotti davi sulle importazioni di
acciaio coreano, ma ci saranno delle forte limitazioni.

Comments are closed.