Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

RUMORS del 6 dicembre

ISTATRUMORS del 6 dicembre

Pensioni, Boeri: “Entro l’anno pagheremo gli arretrati Ape social”

L’Inps sta “facendo di tutto” per pagare gli arretrati sull’Ape social, in vigore da maggio, entro dicembre. Lo dice il presidente dell’Inps, Tito Boeri in un’intervista al Gr1. “Noi stiamo facendo di tutto – ha detto – per riuscire a pagare gli arretrati ad una buona parte di coloro che hanno diritto a questi trattamenti entro il 2017. Quindi nel mese di dicembre dovremmo riuscire a pagare una buona parte degli arretrati a buona parte di coloro che hanno il diritto di ricevere il trattamento per l’Ape social”.

Istat, quasi una persona su tre a rischio povertà o esclusione sociale

Quasi uno su tre, il 30%, delle persone residenti in Italia, nel 2016 è a “rischio di povertà, esclusione sociale, registrando un peggioramento rispetto all’anno precedente quando tale quota era pari al 28,7%”. Lo stima l’Istat, spiegando che “aumentano sia l’incidenza di individui a rischio di povertà (20,6%, dal 19,9%) sia la quota di quanti vivono in famiglie gravemente deprivate (12,1% da 11,5%), così come quella delle persone che vivono in famiglie a bassa intensità lavorativa (12,8%, da 11,7%)”.

FINCANTIERI

L’amministratore delegato di Fincantieri FCT Giuseppe Bono non è al corrente di progetti che coinvolgano Orizzonte Sistemi Navali (la jv tra il gruppo della cantieristica e Leonardo LDO nell’ambito del programma Fremm) nell’alleanza con la francese Naval Group.

“Non so quello di cui si parla, non ero in commissione con Profumo, non capisco molte cose di quelle che riportano i giornali, non c’è una guerra in campo industriale. C’è un documentodel 26 settembre, noi stiamo facendo quello che i governi hanno stabilito”, ha risposto Bono ai giornalisti.

Secondo quanto riportato dai giornali, il Ceo di Leonardo  Alessandro Profumo ieri, in un’audizione al Senato, ha proposto diassegnare a Orizzonte Sistemi il ruolo di società veicolo per dare forma all’accordo siglato a settembre tra Italia e Francia per un’alleanza in campo navale militare, che avrebbe dovuto coinvolgere Fincantieri e Naval Group.

Il fatto che NavalGroup sia partecipato dalla francese Thales  rivale di Leonardo, preoccupa il governo italiano e lo stesso gruppo della Difesa.

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>