Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rumors del 7 Giugno

selezioniamo titoliIpotesi di tassi negativi per i depositi bancari: attualmente il deposit facility rate, ossia il tasso di interesse sui depositi bancari presso la bce, è a zero, ma non è escluso che possa essere portato persino sotto zero. alcune autorità monetarie in passato – Danimarca e Svezia per esempio – hanno fatto questo esperimento nei momenti di forte crisi. da Francoforte potrebbero annunciare oggi questa singolare misura (il sole 24 ore)
Usa, spiate le telefonate di milioni di cittadini: sotto accusa l’agenzia per la sicurezza nazionale statunitense usa. secondo indiscrezioni del guardin, verizon, una delle maggiori compagnie telefoniche degli usa avrebbe consegnato i dati delle telefonate effettuate e ricevute di milioni di cittadini. un’indiscrezione non ancora confermata ma che scatena un nuovo scandalo sull’amministrazione obama perché gli utenti sono stati spiati indipendentemente dal fatto che fossero sospettati di qualche illecito (corriere.it)
morgan stanley, prima o poi fiat dovrà pagare i debiti: per raggiungere il pieno controllo di chrysler, fiat accumulerà un debito enorme di 10 miliardi di euro nel 2014, più una passività di altri 10,2 miliardi per i fondi di pensionamento. secondo la banca d’affari morgan stanley il gruppo non potrebbe sopportare un simile volume di debiti senza ricorrere a nuovi capitali. la strada più probabile sarebbe l’emissione di un prestito obbligazionario sul mercato statunitense (milano finanza)

Apple deposita il brevetto per la batteria dell’iwatch: sembra ormai che si stiano componendo tutti i tasselli per la nascita del nuovo iwatch della apple. l’azienda di cupertino ha infatti depositato il brevetto di una batteria curva per i dispositivi elettronici portatili. troppo piccola per gli attuali iphone e ipad, secondo gli analisti, sarebbe invece perfetta per il minicomputer da polso che l’impresa della mela si appresta a mettere sul mercato (ilmessaggero)

Comments are closed.