Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

TRimestrale e dividendo dell’8% per Terni Energia

 

ternienergiaRisultati del gruppo TerniEnergia 
I Ricavi netti consolidati ammontano a Euro 169,8 milioni con un incremento del 70% (Euro 99,9milioni al 31/12/2010)
 realizzando 43 nuovi impianti per una potenza complessiva di 75,7 MWp, in linea rispetto alla potenza installata nel 2010 (77,2 MWp), ma con un consistente incremento della potenza media degli impianti (1,76 MWp rispetto a 0,98 MWp nel 2010). La produzione degli impianti di proprietà, alcuni dei quali entrati in esercizio nel corso del periodo,è stata pari a oltre 63 milioni di kWh. Per il 2012, gli impianti realizzati garantiranno una produzione di oltre 80 milioni di kWh.
Il margine operativo lordo (EBITDA), pari a Euro 15,2 milioni, registra un incremento del 4% 
Il risultato operativo (EBIT) è pari ad Euro 13,2 milioni (Euro 13,8 milioni al 31/12/2010), dopo 
ammortamenti ed accantonamenti per Euro 2 milioni.
Terni, 23 Aprile 2012 
/ Utile netto di periodo ammonta a Euro 9,05 milioni, +0,3% rispetto al 2010 (Euro 9,02 milioni).
La Posizione Finanziaria Netta è pari a Euro 35,8milioni (Euro 34,4 milioni al 30/09/2011). La variazione rispetto a Euro 5,7 milioni al 31 dicembre 2010,
Risultati di TerniEnergia S.p.A.
I ricavi netti si attestano a Euro 197,8 milioni (Euro 126,6 milioni al 31/12/2010). Il margine operativo lordo (EBITDA) è pari a Euro 16,6 milioni (Euro 20,9 milioni al 31/12/2010). Il risultato operativo (EBIT) è pari a Euro 14,7 milioni (Euro 20,4 milioni al 31/12/2010). Il risultato netto è pari a Euro 7,9 milioni(Euro 12,8 milioni al 31/12/2010).Dividendo  altresì, approvato la distribuzione di un dividendo pari a Euro 0,19 per 
azione ordinaria (di pari valore rispetto al dividendo distribuito nel 2011) al lordo delle ritenute di legge. Il dividendo sarà messo in pagamento, tramite gli intermediari autorizzati, il 24 maggio 2012, con stacco della cedola n. 3 in data 21 maggio 2012.Ricordando che il titolo è presente nel nostro portafoglio virtuale titoli caldi 2012 con target 3,5€

 

Comments are closed.