Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Nexi in Borsa

-Nexi, la PayTech leader in Italia partner delle Banche, ha presentato domanda a Borsa Italiana per l”ammissione alla quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana. In particolare, spiega una nota, e” previsto che il flottante richiesto ai fini della Quotazione sia realizzato attraverso un collocamento privato riservato ad investitori qualificati in Italia e investitori istituzionali all”estero e, negli Stati Uniti d”America, con esclusione di quei paesi nei quali l”Offerta non sia consentita in assenza di autorizzazione da parte delle competenti autorita”, in conformita” con le leggi vigenti, o di esenzioni di legge o regolamentari applicabili. L”Offerta comprendera”: azioni di nuova emissione (per un controvalore complessivo atteso tra 600 milioni e 700 milioni) rivenienti da un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione, e azioni esistenti, il tutto al fine di soddisfare in misura piu” che adeguata il requisito minimo del flottante richiesto da Borsa Italiana. La struttura finale dell”Offerta, unitamente agli ulteriori termini rilevanti, sara” determinata in prossimita” dell”avvio dell”Offerta medesima. Nel contesto dell”Offerta e” inoltre prevista la concessione di un”opzione greenshoe. I proventi derivanti dall”Aumento di Capitale saranno utilizzati dalla societa” principalmente per ridurre l”indebitamento finanziario del Gruppo, con l”obiettivo di raggiungere alla fine del 2019 un rapporto tra indebitamento finanziario netto e Ebitda Normalizzato (inclusivo del beneficio sull”Ebitda derivante dalle Iniziative ) compreso tra 3 e 3,5 volte. La societa” sta inoltre perfezionando un nuovo contratto di finanziamento, condizionato al completamento dell”Offerta, al fine di rifinanziare a migliori condizioni parte dell”indebitamento in essere post Quotazione. Compatibilmente con le condizioni di mercato e subordinatamente all”ottenimento delle approvazioni richieste da parte di Borsa Italiana e Consob, alla data del presente comunicato si ritiene che l”Offerta possa essere avviata nel corso del mese di aprile 2019. Nell”ambito dell”Offerta, BofA Merrill Lynch, Banca Imi, Credit Suisse, Goldman Sachs International, e Mediobanca – Banca di Credito Finanziario agiranno in qualita” di joint global coordinator e joint bookrunner, mentre Banca Akros, Barclays Bank, Citigroup Global Markets Limited, HSBC, MPS Capital Services, Ubi Banca, Ubs Investment Bank e UniCredit Corporate & Investment Banking agiranno in qualita” di joint bookrunner. Banca Imi e Banca Akros agiscono inoltre in qualita” di sponsor ai fini della Quotazione. Evercore agisce in qualita” di advisor finanziario di Nexi nel contesto dell”Offerta. Nell”ambito del Contratto di Finanziamento, Banco Bpm agisce in qualita” di Ipo Credit Facilities Coordinator, mentre Ubi Banca agisce in qualita” di Ipo rating advisor. Il Cda di Nexi ha recentemente approvato il piano industriale 2019/2023, basato sulla visione di Nexi che ogni pagamento diverra” digitale e che la tecnologia e l”innovazione saranno i motori e gli elementi chiave di questa trasformazione. Il Piano e” in continuita” con il percorso strategico gia” avviato con il precedente piano industriale approvato nel 2017, rispetto al quale sono previsti ulteriori investimenti. Nell”ambito del Piano, la societa” mira a raggiungere definiti obiettivi di crescita organica e finanziari (Dati Previsionali), alcuni dei quali gia” comunicati al mercato. Ecco i principali Dati Previsionali individuati nel Piano: Ricavi Netti Crescita nel medio termine dei Ricavi Netti del Gruppo a un tasso annuo composto in un intervallo compreso tra il 5% ed il 7%. Crescita attesa per l”esercizio 2019 in linea con la parte bassa di tale intervallo per via degli effetti una tantum relativi alla cessazione di alcuni contratti. Ebitda Normalizzato Crescita nel medio termine dell”Ebitda Normalizzato ad un tasso annuo composto in un intervallo compreso tra il 13% ed il 16%. Ebitda Normalizzato atteso per l”esercizio 2019 di circa 490 milioni, corrispondente ad un tasso di crescita annuo in linea con la parte alta di tale intervallo. Investimenti Investimenti di natura ordinaria attesi tra l”8% e il 10% del totale dei Ricavi Netti nel lungo periodo, con investimenti totali (inclusivi sia degli investimenti di natura ordinaria che per progetti di trasformazione) che tenderanno a questo livello nel medio-lungo termine. Investimenti totali (inclusivi sia degli investimenti di natura ordinaria che per progetti di trasformazione) tra il 16% e il 17% dei Ricavi Netti dell”esercizio. Si segnala infine che Nexi intende continuare a perseguire una politica di riduzione dell”indebitamento. Sulla base dei suddetti obiettivi di crescita organica e finanziari, la societa” prevede di raggiungere un rapporto tra indebitamento finanziario netto e Ebitda Normalizzato compreso tra 2 e 2,5 volte nel medio-lungo periodo. Successivamente alla Quotazione, la societa” prevede di realizzare progressivamente nel medio-lungo periodo una misurata politica dei dividendi con un dividend pay-out ratio target compreso tra il 20% e il 30% degli utili distribuibili e in ogni caso nel rispetto, tra l”altro, delle limitazioni previste, tempo per tempo, dalla documentazione contrattuale regolante l”indebitamento finanziario del Gruppo, delle esigenze finanziarie e di investimento della Societa” e di eventuali limitazioni previsti dalla normativa applicabile. Nexi non prevede la corresponsione di un dividendo a valere sui risultati dell”esercizio che chiudera” al 31 dicembre 2019. 

fonte Marc o fusi

marco.fusi@mfdowjones.it

Comments are closed.