Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rumors e News del 23 Giugno

UNICREDIT

 

“Gli investitori internazionali devono avere visibilita” su come le banche europee potranno pagare dividendi in futuro” e “con quali limiti”. Lo ha dichiarato il ceo di UniCredit, e presidente della Federazione bancaria europea, Jean Pierre Mustier, intervenendo al Frankfurt Finance Summit. “Dobbiamo mostrare agli investitori che le banche europee possono essere un buon investimento”, ha spiegato. “Dobbiamo spostare l”attenzione su come rendere le banche redditizie, cosi” che possano finanziare l”economia europea”, ha detto ancora Mustier, sottolineando che la pandemia Covid-19 portera” a un aumento dei debiti corporate e, per le banche, degli accantonamenti su crediti.

Considerazioni

FTSEMIB ancora aperto il Gap Posto a 19070 ed a seguire SP500 A 3030,in caso indici decidessero per nuova spinta Target 20280 FTSEMIB E 3190 GAP SP500

INTESA SANPAOLO

-Con riferimento all”Ops promossa da Intesa Sanpaolo su massime 1.144.285.146 azioni ordinarie di Ubi B., la banca comunica, su richiesta della Consob, che il procedimento d”Offerta prosegue e che sono stati temporaneamente interrotti i termini per concludere il procedimento di approvazione del Documento di Offerta. La decisione, si legge in una nota, e” stata presa in considerazione del fatto che: il Documento di Offerta incorpora per riferimento il prospetto informativo relativo ai titoli offerti in scambio e che il procedimento volto all”approvazione del prospetto informativo e” tutt”ora in corso e non puo” concludersi entro la data odierna, in quanto una nuova bozza del prospetto e” stata depositata nella serata di venerdi” 19 giugno 2020, nel rispetto dei termini previsti dal Regolamento Emittenti, ferma la prosecuzione del procedimento in oggetto – ha rilevato che non e” possibile procedere in data odierna all”approvazione del Documento di Offerta. Tenuto conto dei tempi previsti dalla normativa vigente per completare l”istruttoria sul prospetto informativo, Intesa Sanpaolo confida che il nulla osta alla pubblicazione del Documento di Offerta possa essere rilasciato dalla Consob nel corso della corrente settimana.

CALCIO

La Serie A si barcamena tra speranze future e problemi presenti e concreti. Sul primo fronte ieri e” emerso che anche il fondo di private equity Advent International si e” fatto avanti per rilevare una quota della Serie A, che sta gia” valutando le offerte di Cvc e di Bain Capital. Secondo indiscrezioni di Bloomberg, Advent avrebbe fatto un”offerta che valuterebbe la Serie A e i suoi diritti televisivi circa 13 miliardi per i prossimi dieci anni. E la sua mossa arriva a distanza di poche settimane dall”offerta da 3 miliardi di Bain per una quota di circa il 25% e da quella di Cvc, interessata fino al 20% per 2 miliardi. Va detto, pero”, che secondo quanto risulta a Mf-Milano Finanza, Cvc starebbe pensando di ritirare l”offerta prima della scadenza dell”esclusiva perche” ha riscontrato problemi giuridici insuperabili, in particolare riguardo alla titolarita” dei diritti. Se queste sono ipotesi future, nel concreto e” invece emerso un problema che potrebbe avere un impatto immediato sui conti di varie societa”. L”emittente del Qatar BeIn Sports, che solitamente mostra le gare del campionato italiano in 35 Paesi tra cui la Francia e il Medio Oriente, non ha mandato in onda nessuna delle quattro sfide disputate tra sabato e domenica. La mossa segue le discussioni intercorse in questi mesi tra l”emittente e la Lega presieduta da Paolo Dal Pino sui rapporti della Serie A con l”Arabia Saudita, dove e” stata disputata la Supercoppa Italiana nelle ultime stagioni. Nel mirino in particolare c”e” la vicenda BeoutQ, canale pirata collegato al governo saudita (secondo un recente report del Wto) che trasmette illegalmente gli stessi eventi e addirittura lo stesso commento di BeIn.

AGSM AIM

Si stringono i tempi per conoscere quale direzione prendera” l”aggregazione veneta tra Agsm e Aim, le multiutility rispettivamente di Verona e Vicenza. Oggi, secondo quanto appreso da MF-Milano Finanza, si riuniranno i cda dei due gruppi che, sulla base della relazione stilata dagli advisor Equita e Ubi Banca, saranno chiamati a valutare le proposte pervenute da Hera, Iren e dal tandem Alperia-Dolomiti. Questi gruppi, venerdi” scorso, hanno infatti presentato una proposta preliminare per ricoprire il ruolo di partner industriale in un”operazione a tre con Agsm e Aim. Proposte alternative a quanto gia” avanzato da A2A che il mese scorso, insieme con l”advisor industriale Roland Berger, aveva sottoposto un progetto per la nascita di MuVen ai sindaci dei capoluoghi veneti. Secondo lo schema proposto, la municipalizzata di Milano e Brescia potrebbe detenere una quota di circa il 30% della nuova entita” (garantendo quindi la maggioranza in mano pubblica ai Comuni di Verona e Vicenza), a fronte dell”immissione di alcuni asset industriali da parte di A2A, che stando ai piani dovrebbero rafforzare i territori veneti in tema di ciclo di rifiuti, rinnovabili e smart city. Secondo la maggior parte degli osservatori il gruppo che piu” di tutti pare candidato a essere il vero rivale di A2A e” Hera.

APPUNTAMENTI MACRO

Tra le 09:15 e le 10:30 PMI manifatturiero, servizi e composito preliminare giugno di Francia, Germania, Eurozona e UK.
Ore 15:45 Usa: Pmi manifatturiero, servizi e composito giugno preliminare;
Ore 16:00 Usa: Indice manifatturiero Fed Richmond, giugno.

BCE

L’emergenza sanitaria determinata dal Covid-19 sta riducendo i margini di redditività delle banche europee ed è utile che gli istituti valutino operazioni di M&A sia a livello domestico che transfrontaliero.
Lo ha detto il presidente del Consiglio di vigilanza della Bce, Andrea Enria, in una intervista a Il Sole 24 ore aggiungendo che la recessione determinata dalla pandemia inevitabilmente porterà a un peggioramento degli Npl e “le banche dovranno fare attenzione”, anche se è difficile fare previsioni sul quantum.
Per quanto riguarda l’operazione Intesa-Ubi, Enria ha ricordato che la Bce guarda “con favore, sia pure con prudenza, a processi di consolidamento del settore” bancario.Enria ha poi detto che le sospensioni a dividendi e buyback sono “misure eccezionali e temporanee, destinate a essere eliminate appena ci saranno più certezze”.
Sulla richiesta di Del Vecchio di salire in Mediobanca, Enria ha spiegato che l’esame da parte della Bce è ancora in corso, “ci sarà bisogno di qualche settimana prima di portare a termine la valutazione”.

BORSA USA

super nove del Nasdaq, Apple , Netflix  e Nvidia  hanno guadagnato tra il due ed il tre per cento, spingendo così l’indice vicinissimo ai massimi della storia ritoccati neanche due settimane fa.Wall Street interrompe alcune sedute di consolidamento e riparte al rialzo accelerando nel finale.
Lo S&P500 e il Dow Jones +0,7%% ed il Nasdaq l’ 1,1% siglando un nuovo massimo storico grazie alle performance di Apple (+2,6%), anch’ essa al massimo assoluto, e di Microsoft che guadagna quasi tre punti percentuali.
La pattuglia dei titoli FAANGM capitalizza ora un quarto (24%) di tutto lo S&P500.
In salita anche il Russell 2000 (+1%), mentre crolla il VIX (-9%) a quota 31,8 punti.
Il mercato ignora l’ aumento dei contagi in alcuni Stati, quali il Texas, e prosegue la strada del rialzo sull’ onda dell’ elevata liquidita’.
Oltre al settore tecnologico (+1,7%) avanzano anche i consumi discrezionali (+0,9%), trascinati dalla performance di Gap (+8,2%) e di Chipotle, la catena di fast food messicani (+5,9%).
Ancora in difficolta’, invece, il settore croceristico con Carnival che cede il 3,3% e Caribbean il 6,3%. Giornata difficile anche per le azioni dei Casino con Wynn che perde il 4%, MGM il 2,4% e Las Vegas Sands l’ 1,9%.

.

Nel corso della notte, con Wall Street chiusa, una dichiarazione sullo stato dei rapporti commerciali tra Cina e Stati Uniti rilasciata dal consigliere economico della Casa Bianca, Peter Navarro, aveva messo in picchiata i future del Dow Jones, arrivati a perdere circa 400 punti nel giro di pochi minuti. Nel corso di un’intervista alla televisione a Fox News, l’alto dirigente della Casa Bianca aveva detto che l’accordo firmato a gennaio “è terminato”, affermazione prima rettificata dallo stesso Navarro e poi cancellata da un tweet di Donald Trump: “l’accordo è valido”.

ASIA

 Nikkei +0,95%, l’Hang Seng di Hong Kong +1%, lo Shanghai Composite +0,2%, il Kospi di Seul +0,4%. La Borsa dell’India + 0,4%.

POLITICA ITALIA

Sta facendo discutere l’ipotesi di taglio dell’Iva avanzata dal premier Giuseppe Conte, che intanto ha precisato che sarebbe per “un breve periodo”. Si tratta di una possibilità che sembra non convincere il Mef e neppure il governatore di Banca d’Italia Ignazio Visco. Sul Corriere della Sera, il sottosegretario all’Economia Paolo Baretta dice che servirebbe una riforma fiscale complessiva che parta dall’Irpef, e che il taglio dell’Iva avrebbe senso se mirato su alcuni settori come il turismo. Sulla Stampa, il segretario generale della Cgil Maurizio Landini segnala che la vera urgenza è detassare il lavoro.
Si va verso nuove misure a sostegno dell’economia che, secondo quanto riferito ieri da una fonte governativa, saranno del valore di 15-20 miliardi di euro con l’effetto di aumentare il deficit 2020 oltre quota 11% in rapporto al Pil.
Intanto nelle ultime 24 ore sono calati sia i nuovi contagi che i decessi.

 

FINLOGIC

Il Cda di Finlogic ha approvato i progetti di fusione per incorporazione in Finlogic delle societa’ controllate Tecmark e System Code.
La societa’ ricorda che il capitale sociale di System Code risulta ad oggi interamente detenuto da Tecmark, controllata a sua volta al 100% da Finlogic. A seguito dell’ operazione non vi sara’ pertanto alcuna modifica nel numero e nelle caratteristiche delle azioni Finlogic in circolazione, ne’ alcun conguaglio monetario.
Finlogic assumera’ nel proprio patrimonio gli elementi dell’ attivo e del passivo delle incorporate una volta perfezionatasi l’ operazione di fusione, che avra’ luogo tramite procedura semplificata, in linea con quanto previsto dal codice civile.
Dino Natale, Presidente e Ad di Finlogic ha cosi’ commentato: “L’ operazione si colloca nell’ambito del processo di razionalizzazione e semplificazione della struttura del Gruppo in un’ ottica di riduzione dei costi operativi e gestionali, con conseguente aumento della marginalita’, attraverso evidenti economie di scala”.
“Le sinergie fra le risorse e soprattutto la nuova riorganizzazione della struttura commerciale con l’ individuazione di due nuove filiali commerciali a Settimo Torinese (TO) ed a Osio Sotto (BG) integrate all’organizzazione esistente, doteranno l’ azienda di una maggiore competitivita’ sul mercato”.

ATLANTIA

l Cda di Autostrade per l’Italia (controllata da Atlantia) ha inviato una lettera al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per comunicare la volonta’ di proseguire – anche successivamente al 30 giugno 2020 – le interlocuzioni per la definizione concordata della procedura di contestazione avviata dal Concedente il 16 agosto 2018, fermi comunque i propri diritti maturati e maturandi, anche ai sensi dell’art. 9 bis della Convenzione Unica in relazione ai mutamenti sostanziali del quadro legislativo e regolatorio introdotti dal DL Milleproroghe emanato in data 30 dicembre 2019.
Autostrade per l’ Italia ha evidenziato nella lettera che tale comportamento trova giustificazione nel fatto di avere gia’ contestato in sede giurisdizionale le disposizioni normative del DL Milleproroghe, che hanno modificato unilateralmente la Convenzione Unica sotto plurimi aspetti, e nel fermo convincimento, supportato da autorevoli consulenti esperti nella materia, dell’illegittimita’ costituzionale e comunitaria delle disposizioni contestate in tali giudizi.
Qualora invece gli esiti di tali contenziosi non confermassero le convinzioni della societa’, i presupposti per l’applicazione dell’art. 9 bis della Convenzione Unica si sarebbero verificati, non potendosi ritenere rinunciati.
Stante la permanenza dell’ efficacia della concessione, Autostrade per l’Italia ha quindi confermato, coerentemente con la posizione assunta, che continuera’ anche dopo il 30 giugno 2020 a dare esecuzione ai propri obblighi di concessionario, oltre pertanto il termine di 6 mesi indicato all’ art. 9 bis della Convenzione Unica

AUTOGRILL

Ha siglato accordi con le banche finanziatrici per la sospensione temporanea della verifica dei parametri finanziari al fine di mitigare l’impatto derivante dal Covid-19.

IEG 

Ha rinviato la manifestazione VincenzaOro in programma a settembre al 2021.

APPUNTAMENTI
ITALIA
Astaldi, udienza per omologa del concordato.

DATI MACROECONOMICI
FRANCIA
Stima PMI manifatturiero Markit giugno (9,15) – attesa 46,0.

Stima PMI servizi Markit giugno (9,15) – attesa 44,2.

Stima PMI composito Markit giugno (9,15) – attesa 46,3.

GERMANIA
Stima PMI manifatturiero Markit giugno (9,30) – attesa 41,5.

Stima PMI servizi Markit giugno (9,30) – attesa 42,0.

Stima PMI composito Markit giugno (9,30) – attesa 44,2.

GRAN BRETAGNA
Stima PMI manifatturiero Markit giugno (10,30) – attesa 45,0.

Stima PMI servizi Markit giugno (10,30) – attesa 40,0.

Stima PMI composito Markit giugno (10,30) – attesa 41,0.

ZONA EURO
Stima PMI manifatturiero Markit giugno (10,00) – attesa 44,5.

Stima PMI servizi Markit giugno (10,00) – attesa 41,0.

Stima PMI composito Markit giugno (10,00) – attesa 42,4.

USA
Revisione licenze edilizie maggio (14,00).

Stima PMI manifatturiero Markit giugno (15,45) – attesa 48,0.

Stima PMI servizi Markit giugno (15,45) – attesa 46,5.

Stima PMI composito Markit giugno (15,45).

Vendita case unifamiliari maggio (16,00) – attesa 0,640 milioni; 3,5%.

Scorte settimanali prodotti petroliferi API.

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro, annuncio quantitativi Bot a 6 mesi, scadenza 31/12/2020 (184 gg) in asta il 26 giugno.

EUROPA
Germania, Tesoro offre 5 miliardi Schatz scadenza 10/6/2022, cedola zero.

BANCHE CENTRALI
EUROPA
Gran Bretagna, intervento governatore Bank of England Bailey a Londra (10,45).

Svezia, riunione board esecutivo Riksbank (9,00).

Zona euro, audizione governatore Banca di Spagna de Cos a Commissione Parlamentare per la Ricostruzione Economica (9,00).

USA
Minneapolis, intervento virtuale presidente FED Minneapolis Kashkari (0,30).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Radio Anch’io, vice ministro Economia Castelli (7,30-8,00).

Sole24Ore, “Speciale Telefisco videoforum edition” edizione speciale online con Gualtieri, Direttore Agenzia delle Entrate Ruffini (9,00).

CDP Venture Capital Fondo Nazionale Innovazione, conferenza stampa online “Piano Industriale 2020-2022, dall’Italia per rinnovare l’Italia” con ministro MiSE Patuanelli, AD CDP Palermo, presidente CDP Venture Capital Bria, AD CDP Venture Capital Resmini (10,40).

Banca d’Italia, presentazione in videoconferenza rapporto annuale “L’economia della Sardegna” con DG Franco (17,00).

Roma, a Commissione Trasporti della Camera audizione ministra Infrastrutture e Trasporti De Micheli e Ministro SE Patuanelli sullo stato del trasporto aereo con particolare riferimento ad Alitalia e al sistema aeroportuale (12,30).

Roma, a Commissione Attività Produttive della Camera audizione ministro Cultura e Turismo Franceschini in merito alle iniziative del Governo per sostenere il settore del turismo gravemente danneggiato dall’emergenza epidemiologica (12,00).

EUROPA
Bruxelles, intervento Commissario UE ai Trasporti Valean davanti ai legislatori UE sugli ultimi sviluppi della rete transeuropea dei trasporti (9,00).

Bruxelles, intervento vice presidente esecutivo UE per il digitale Vestager ai legislatori UE su intelligenza artificiale, protezione dati, tecnologia durante COVID-19 e le misure a sostegno delle imprese UE in difficoltà (9,00).

Berlino, Merkel in videoconferenza con premier portoghese Costa e premier sloveno Jansa (11,00).

Berlino, comunicato congiunto ministro Finanze tedesco Scholz e ministro Finanze francese Le Maire su attuali affari europei (16,15).

Comments are closed.