Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rumors e News del 25 Giugno

 TELECOM ITALIA

Tim e Ardian, societa’ privata di investimento leader a livello mondiale, hanno raggiunto l’ accordo finalizzato all’ investimento da parte di un consorzio di investitori istituzionali guidato da Ardian in una holding di nuova costituzione, in cui confluira’ una quota del 30,2% della partecipazione di co-controllo Inwit attualmente detenuta da Tim.Tim ha altresi’ raggiunto un accordo con un veicolo gestito e assistito da Canson Capital Partners che prevede l’ acquisto da parte di Canson di una partecipazione diretta in Inwit fino al 3% del relativo capitale sociale, alla medesima valorizzazione dell’ operazione di vendita al Consorzio.A completamento dell’ operazione, il Consorzio deterra’ una partecipazione del 49% del capitale della Holding.Le operazioni si basano su una valorizzazione dell’ azione Inwit pari a 9,47 euro (ex dividend), e corrisponde ad un incasso per Tim di 1,6 miliardi.Sempre al perfezionamento della transazione, Tim deterra’ il pieno ed esclusivo controllo della Holding e, tramite quest’ ultima, continuera’ ad esercitare il controllo congiunto di INWIT assieme a Vodafone Europe.
Al Consorzio verranno riconosciuti diritti di governance di minoranza, sia sulla Holding che su Inwit, in funzione di protezione dell’ investimento effettuato, com’ e’ prassi in operazioni di questa natura.La Holding subentrera’ a Tim, per la porzione di azioni di Inwit detenuta, nel patto parasociale in essere tra Tim e Vodafone Europe, per effetto del quale queste ultime controllano congiuntamente Inwit.Il completamento dell’ operazione e’ soggetto all’ avveramento di talune condizioni sospensive entro il 30 settembre 2020, tra le quali l’ autorizzazione ai sensi della disciplina Golden Power e la conferma da parte della Consob dell’ insussistenza di obblighi di offerta pubblica di acquisto.

Considerazioni 

Come avevo accennato ,qualche post precedente ,Usa doveva chiudere Gap posto a 3030 e cosi e’avvenuto ,ora ci sono due possibilita’o affondo e Ritest dei 2965 punti oppure ripartenza e chiusura definitiva di 3190 punti,sul nostrano gap a 19070 da chiudere e considerando lo stacco dei dividendi di questi gg potremmo considerarlo a 18800

‘RECOVERY FUND’

In attesa del 17 luglio, data del prossimo vertice Ue per discutere del piano di ripresa, il presidente francese Emmanuel Macron e la cancelliera tedesca Angela Merkel si incontreranno in Germania il 29 giugno per confrontarsi sul tema.

INTESA SANPAOLO

Il fondo londinese Parvus Asset Management Europe deciderà sull’adesione all’Ops di Intesa Sanpaolo su Ubi dopo la pubblicazione del prospetto informativo e solo sulla base degli ‘economics’ dell’offerta, ha detto a Reuters Edoardo Mercadante, fondatore della società di gestione che detiene l’8,6% di Ubi.

BORSA ASIA

Cosi con Cina e Hong Kong chiuse per festivita’ gli investitori concentrano la propria attenzione sugli indici giapponesi con il Nikkei che cede l’1% e il Topix l’1,2%.

Seduta in calo per i mercati asiatici con Cina e Hong Kong chiuse per festivita‘ e il Giappone in rosso dopo il crollo di Wall Street in scia ai timori sul diffondersi del Covid-19 e alle parole del Fmi.
Il Fondo Monetario Internazionale proprio ieri ha abbassato le stime sul Pil mondiale prevedendo per il 2020 un crollo del 4,9% rispetto al -3,9% stimato ad aprile.

Tornando in Asia sul Giappone pesano anche i dati macro con l’indice di tutte le attivita‘ industriali di aprile in forte calo a -6,4% rispetto al -3,4% registrato a marzo.

APPUNTAMENTI MACRO

Ore 14:30 Usa: Scorte all’ingrosso, maggio preliminare;
Ore 14:30 Usa: Ordini beni durevoli, maggio preliminare;
Ore 14:30 Usa: Pil annualizzato, primo trimestre;
Ore 14:30 Usa: Richieste sussidi disoccupazione, settimana 20 giugno.

BORSA USA

il crollo di Wall Street con il Nasdaq a -2,16%, l’S&P500 a -2,59% e il Dow Jones a -2,72%.

Una revisione che segue il recente picco di infezioni registrato negli ultimi giorni sopratutto negli Usa, in Brasile, in Asia e in Germania e che ha pesato sulle borse mondiali.
A peggiorare il sentiment globale anche le ultime indiscrezioni secondo cui la Casa Bianca starebbe pensando a un nuovo round di tariffe commerciali per 3,1 miliardi di dollari sulle importazioni provenienti da Francia, Germania, Spagna e Gran Bretagna.
Nonostante i recenti scossoni l’S&P500 si avvia a chiudere il miglior trimestre dal 1998 con gli investitori che nel recente passato hanno scommesso su una ripresa dell’economia anche se le notizie degli ultimi giorni fanno pensare a una possibile inversione di rotta.

DATI USA – Tra i numeri in arrivo da oltreoceano, occhi sul Pil finale del primo trimestre, visto in contrazione del 5% nella lettura preliminare, e sulle nuove richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, con attese per 1,3 milioni dopo 1,5 milioni di domande la settimana prima. Negli Usa, secondo il presidente di Fed Chicago Charles Evans, bisognerà aspettare la fine del 2022 perché l’economia torni ai livelli pre-crisi, con una parte della crescita permanentemente persa

COMMERCIO – Gli Usa stanno rivedendo i dazi sui prodotti europei nell’ambito della disputa con l’Ue sugli aiuti al settore aereo, e valutano dazi su altri prodotti importati da Regno Unito, Francia, Spagna e Germania per complessivi 3,1 miliardi di dollari, secondo un avviso dell’Ufficio del Rappresentante per il Commercio Usa

POLITICA ITALIA 

Pronto il documento del Mef che costituirà la base del Recovery plan italiano da presentare a settembre a Bruxelles e che dovrebbe andare in Cdm entro fine mese, scrive il Sole 24 Ore. Tra le priorità, una revisione fiscale che riduca la pressione sui ceti medi.Sembra sfumare l’ipotesi di taglio dell’Iva, che per il viceministro dell’Economia Antonio Misiani, intervistato dal Corriere della Sera, è “molto difficile”.
A tensioni e problemi con cui l’esecutivo deve fare i conti si aggiunge l’altolà delle Regioni sulle linee guida per la riapertura delle scuole a settembre, riportano i giornali.
Ieri intanto l’Fmi ha tagliato ulteriormente le stime del Pil italiano per quest’anno a -12,8% dal -9,1% pronosticato ad aprile, con il deficit visto al 12,7% dall’8,3% e il debito al 166,1% dal 155,5%.
Per il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri si tratta di stime “pessimistiche”.

UBI

Ha raccolto 12 miliardi di euro di fondi Tltro3 presso la Bce, a fronte di 10 miliardi di euro di prestiti relativi alla precedente operazione rimborsati all’istituto di Francoforte.

CATTOLICA

Generali e Cattolica hanno sottoscritto un accordo in base al quale l’istituto triestino entrerà nel capitale di Cattolica con una quota del 24,4% mediante un aumento di capitale riservato di 300 milioni euro al prezzo di 5,55 euro per azione.
Lo hanno annunciato le due società in una nota congiunta pubblicata nella notte, in cui si spiega che in aggiunta, Cattolica lancerà un aumento di capitale fino a 200 milioni di euro, che Generali avrà la possibilità di sottoscrivere pro-quota.
L’accordo tra Generali e Cattolica, soggetto a precise condizioni, tra cui la trasformazione di Cattolica in società per azioni, permetterà all’istituto veronese di rafforzare i requisiti patrimoniali, come richiesto dell’autorità di vigilanza.

RETELIT

L’assemblea degli azionisti di Retelit ha approvato la destinazione dell’utile d’esercizio 2019, con la distribuzione di un dividendo ordinario pari a  0,02 euro per azione, e corrispondente a un pay-out di circa il 30,20% sull’utile netto consolidato.
Il Gruppo Retelit ha chiuso l’esercizio 2019 con un utile d’esercizio consolidato pari a 10,9 milioni, cifra che si confronta con i 10,1 milioni del 2018.I ricavi consolidati si attestano a 83 milioni, in crescita del 13,8%, rispetto ai 73 milioni dell’esercizio precedente.L’EBITDA è stato pari a 34,8 milioni, in aumento di oltre il 7% rispetto alla cifra del 2018, pari a 32,4 milioni, con un EBITDA margin del 42%.

AZIMUT

Coinvestirà tramite un veicolo di diritto lussemburghese con Canson Capital nell’acquisto di una partecipazione diretta in INWIT , si legge in un comunicato.

FIAT CHRYSLER

Il Ministero dell’Economia ha comunicato il via libera alla garanzia pubblica sul prestito da 6,3 miliardi alla controllata italiana di Fiat Chrysler.
L’operazione, definita di sistema dal ministro Roberto Gualtieri, punta a preservare e rafforzare la filiera automotive italiana a fronte di impegni che saranno oggetto di verifica da parte del governo. In un comunicato nella tarda serata di ieri, Fiat ha spiegato che il gruppo conferma il proprio impegno ad attuare un ampio piano di investimenti per l’Italia , gran parte del quale già avviato, a cui si aggiungeranno, come nuove iniziative, lo sviluppo del nuovo modulo motore GSE/MHEV (Mild Hybrid) a Termoli e le relative applicazioni a Melfi sulle Jeep Renegade e Compass e sulla Fiat 500X.

VISIBILIA EDITORE
Visibilia Editore ha ricevuto da parte di Negma Group una richiesta di conversione di 7 obbligazioni, parte della quinta tranche emessa il 21 gennaio 2020, del prestito obbligazionario convertibile in base all’accordo siglato il 10 ottobre 2017 e prorogato per ulteriori 9 mesi alle stesse condizioni fino all’8 febbraio 2021.
Successivamente alla conversione, nell’ ambito della quinta tranche, risulteranno da convertire ulteriori 24 obbligazioni.
Il prezzo di conversione e’ stato determinato a 0,17 euro per azione. Le tre obbligazioni oggetto di conversione danno diritto a sottoscrivere 411.764 azioni ordinarie di nuova emissione, pari al 6,03% del capitale sociale post aumento. Il valore nominale del capitale sociale si incrementera’ di 70 mila euro.

ATLANTIA

La settimana scorsa il traffico sulla rete autostradale gestita dalla controllata Autostrade ha registrato una flessione del 22,4% su base annua, mentre Aeroporti di Roma ha subito un calo del 93% del traffico passeggeri.

ABITAREN

Il Cda di Abitare In ha approvato i risultati al 31 marzo 2020 (primi sei mesi esercizio 2019/2020), chiusi con ricavi consolidati per 33,6 milioni (+63,1% a/a).
L’EBT consolidato adjusted si e’ attestato a 5,3 milioni (5,4 milioni al 31 marzo 2019), scontando negativamente per 2 milioni l’incremento dei costi causa Covid-19 maturati e che matureranno sino alla consegna, ormai prossima, del cantiere Abitare In Maggiolina.
Il conto economico e’ stato chiuso con un utile netto consolidato adjusted di 3,99 milioni (3,8 milioni al 31 marzo 2019).
Dal lato patrimoniale, al 31 marzo 2020 la posizione finanziaria netta ammontava a 43,2 milioni (32 milioni al 30 settembre 2019).
Per quanto riguarda i dati operativi, il portafoglio ordini (alla data odierna) conta 642 unita’ tipo per 249,9 milioni, caparre e anticipi contrattualizzati per 73,5 milioni (+32% vs dato al 18 dicembre 2019).
Infine, la societa’ ha confermato i dati previsionali 2020-2021

EXOR

Giano Holding, veicolo interamente posseduto da Exor, nell’ambito dell’ offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria promossa sulle azioni ordinarie di Gedi, ha acquistato sul mercato 875.532 azioni ordinarie della stessa Gedi, al prezzo di 0,46 euro per azione.
L’operazione, secondo quanto si apprende da una nota, e’ stata effettuata ieri 24 giugno.
Sempre nell’ambito dell’Opa, iniziata lo scorso 3 giugno, sono state apportate in adesione il il 38,319% delle azioni oggetto dell’offerta (76.810.740 titoli, 10.425.684 ieri 24 giugno).
.MPS

-Il cda di Mps ha di fronte cinque giorni molto intensi. Gia” oggi il board si riunira” per esaminare il progetto di scissione a cui le strutture interne lavorano da oltre un anno e che solo poche settimane fa ha ottenuto la luce verde della direzione concorrenza di Bruxelles. L”imprimatur finale dovrebbe pero” arrivare a cavallo del fine settimana (qualche banker si e” appuntato la data di sabato 27, ma la scaletta potrebbe cambiare) con l”obiettivo di inviare il filing in Bce entro fine mese. Il grosso del lavoro del resto e” gia” stato ampiamente concluso. Come riferito da MF-Milano Finanza, il progetto parte da lontano e ha come scopo ripulire l”attivo del Monte in vista di una possibile (ma per il momento non ancora certa) privatizzazione. Con la scissione infatti la banca espellera” dal bilancio 9,7 miliardi di esposizioni deteriorate tra non performing loan e unlikely to pay in modo da far compiere un importante salto in avanti all”asset quality. In base al progetto definito nei mesi scorsi dall”ex ad Marco Morelli e dalla sua squadra, la pulizia dovrebbe avvenire attraverso una scissione che trasferira” ad Amco (l”ex Sga) il pacchetto di bad loans. In cambio, gli attuali azionisti della banca riceverebbero azioni della controllata del Tesoro nell”ambito di un”operazione che, se tutto andra” come previsto, dovrebbe concludersi entro fine ottobre. Entro l”estate, intanto, e” prevista la delibera dell”assemblea straordinaria.

MEDIASET

La cifra e” minima rispetto al fatturato consolidato di 2,92 miliardi e all”utile di 190 milioni riportati al termine dello scorso anno. Tuttavia, nel 2019 e anche nel 2018 – non vi e” certezza per gli anni precedenti – Mediaset ha donato alla Fondazione Bettino Craxi la cifra di 25 mila euro su base annua. Una somma che si confronta con i 70 mila euro di contributi pubblici ottenuti lo scorso anno dall”ente del terzo settore fondato nel 2000 e presieduto da Margherita Boniver, che gestisce e tutela l”archivio storico e culturale e la biblioteca dell”ex leader del Psi, il cui legame con Silvio Berlusconi era, come noto, molto forte. E” una donazione simbolica in termini economici, ma al tempo stesso rappresenta un atto con una forte valenza politica. Il network televisivo di Cologno Monzese risulta essere l”unica spa privata ad avere effettuato donazioni recenti all”Ente. L”elargizione e” emersa dalle risposte alle domande scritte di un socio in vista dell”assemblea di domani. Ma e” l”unico caso, visto che il Biscione non ha rapporti di finanziamento diretto o indiretto con i vari partiti e movimenti politici, privilegiando donazioni a enti di natura culturale.

INWIT

Il Cda di Inwit ha approvato una nuova politica di remunerazione per il 2020, procedendo a una revisione del Management by Objectives (MBO), che rappresenta lo strumento di incentivazione variabile a breve termine (annuale) finalizzato a sostenere il conseguimento degli obiettivi annuali dell’ azienda attraverso l’ attribuzione di target sfidanti.
Inoltre, il board ha deliberato di sottoporre all’ approvazione dell’ Assemblea un piano di incentivazione azionaria a lungo termine (LTI) 2020-2024 basato sulla attribuzione di diritti a ricevere azioni gratuite a favore dell’ Ad e altri ruoli chiave, oltre ad un piano di azionariato diffuso 2020 rivolto alla generalita’ dei dipendenti.
Il Cda ha altresi’ deliberato di richiedere ai Soci l’ autorizzazione all’ acquisto e alla disposizione di azioni proprie fino ad un massimo di 662.000 azioni, rappresentative dello 0,07% circa del capitale sociale, per un esborso complessivo fino a 7,5 milioni. La Societa’ non detiene attualmente azioni proprie in portafoglio.
L’ Assemblea ordinaria dei soci e’ convocata, in unica convocazione, per il giorno 28 luglio 2020.

ACOTEL

Acotel Group comunica che la societa’ di revisione EY ha rilasciato le proprie relazioni sulla Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2019, sul Bilancio Consolidato e sul Bilancio Civilistico al 31 dicembre 2019, dichiarando di non potere esprimere un giudizio.
Cio’, a causa delle molteplici e significative incertezze che fanno sorgere dubbi significativi sulla capacita’ della Societa’, e del Gruppo di cui la stessa e’ holding, di continuare ad operare come un entita’ in funzionamento, con potenziali interazioni e possibili effetti cumulati sui bilanci.

APPUNTAMENTI
ITALIA
TIM, riunione Cda.

ESTERO
Assemblea annuale: EssilorLuxottica, Peugeot.

Lufthansa, assemblea su bailout da 9 miliardi.

DATI MACROECONOMICI
ITALIA
Istat, commercio estero extra Ue maggio (10,00).

GERMANIA
Fiducia consumatori GFK luglio (8,00) – attesa -12,0.

USA
PIL finale trim1 (14,30) – attesa -5,0%.

Core PCE finale trim1 (14,30) – attesa 1,6%.

Beni durevoli maggio (14,30) – attesa 10,9%.

Stima bilancia commerciale maggio (14,30).

Stima scorte all’ingrosso maggio (14,30).

Nuove richieste sussidi disoccupazione settimanali (14,30) – attesa 1.300.000.

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro offre 1,5-2 miliardi nuovo Btpei a 5 anni scadenza 15/5/2026, cedola 0,65%, e 3-3,5 miliardi terza tranche Ctz scadenza 30/5/2022.

Tesoro, annuncio tipologia e quantitativi Btp e Ccteu in asta il 30 giugno.

BANCHE CENTRALI
EUROPA
Gran Bretagna, Bank of England pubblica “Financial Policy Summary and Record” (11,30).

Gran Bretagna, intervento capo economista BoE Haldane a TEDxGlasgow (19,00).

Zona euro, riunione ‘General Council’ BCE a Francoforte (9,00); no decisione tassi.

Zona euro, BCE pubblica resoconto riunione di politica monetaria 3-4 giugno (13,30).

Zona euro, intervento membro board BCE Schnabel a convegno online ‘Bond Market Contact Group’ (14,30).

Zona euro, intervento membro board BCE Mersch a webinar Reinventing Bretton Woods “The World Economy Transformed” (15,30).

USA
Atlanta, intervento presidente FED Atlanta Bostic a webinar (17,00).

Cleveland, intervento presidente FED Cleveland Mester a webinar (18,00).

Dallas, intervento presidente FED Dallas Kaplan a webinar (15,30).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Roma, question time al Senato con ministri Bonafede, Di Maio e Gualtieri (15,00).

Roma, a Commissione Istruzione Senato audizione ministro Cultura e Turismo Franceschini sulle iniziative connesse all’emergenza epidemiologica Covid-19 (dalle 9,00).

Roma, a Commissione Industria commercio e turismo Senato audizione informale di FCA Fiat Chrysler Automobiles (8,30).

Roma, a Commissione Politiche dell’Unione europea Senato audizione informale in videoconferenza ministro Affari Europei Amendola sul negoziato in corso relativo al Quadro finanziario pluriennale 2021-2027 (8,30).

Roma, a Commissione Difesa Camera congiunta con Senato comunicazioni ministri Affari Esteri Di Maio e della Difesa Guerini sulla partecipazione dell’Italia alle missioni internazionali (17,00).

Roma, a Copasir audizione del Direttore dell’Agenzia Informazioni per la Sicurezza Esterna (AISE) Caravelli (10,30).

Fim, Fiom, Uilm-metalmeccanici, manifestazione nazionale (10,30).

10° edizione Premio ABI per l’innovazione nei servizi bancari, webinar con DG ABI Sabatini (14,30).

ISPI, tavola rotonda online “La crisi dell’ordine mondiale dopo il coronavirus” con D’Alema, presidente Fincantieri Massolo, Prodi, Tremonti (18,00).

PwC, webinar “Italia 2021 – Competenze per riavviare il futuro. L’Energia” con ministra Trasporti De Micheli, AD Snam Alverà, AD Iren Bianco, AD e DG A2A Mazzoncini, AD e presidente Enel Italia Tamburi (17,00).

Wall Street Italia, primo appuntamento nuovo format TV ‘Smart Talk’ su “I nuovi scenari dell’Economia” con presidente Banca Mediolanum Ennio Doris, AD illimity Bank Corrado Passera, presidente Technogym Nerio Alessandri, Luca Giorgi di BlackRock, Giuliano D’Acunti di Invesco, Lorenzo Alfieri di J.P.Morgan, Alessandro Gandolfi di PIMCO, Luca Tenani di Schroders (15,00) [seguire sui canali: https://smarttalk-investimentieimprese.wallstreetitalia.tv/
wallstreetitalia.com finanzaonline.com borse.it finanza.com]
Assemblea annuale American Chamber of Commerce in Italy in via telematica, con ospiti d’onore Ambasciatore USA in Italia Eisenberg e Ambasciatore Italiano in USA Varricchio (11,00).

Mastercard Innovation Forum 2020, conferenza stampa digitale con Mastercard Italy Country Manager Centemero di presentazione indagine “Paying digital, living digital: evoluzione dello stile di vita degli italiani prima e dopo il Covid-19” (11,30).

Conferenza stampa webinar “Private equity & M&A: opportunità in tempo di crisi” con Equity Partners dello Studio Gatti Pavesi Bianchi Martoglia e Giardino, Managing Director Lazard Marocchino (12,00).

Roma, a Commissione Politiche UE del Senato audizione informale in videoconferenza ministro Affari Europei Amendola (8,30).

Roma, a commissioni Difesa Camera congiunta con Senato comunicazioni ministri Affari Esteri Di Maio e Difesa Guerini sulla partecipazione dell’Italia alle missioni internazionali (17,00).

MILANO
Continua il ‘Salone del risparmio’; termina il 26 giugno.

EUROPA
Bruxelles, audizione Commissario UE per l’Industria e il Mercato interno Breton davanti ai legislatori UE in materia di sicurezza e difesa (9,00).

Bruxelles, intervento online Commissario UE per l’Ambiente Sinkevicius (11,00).

Bruxelles, intervento Commissario UE per l’Energia Simson a conferenza sulla povertà energetica (14,30).

Madrid, ministro Affari Esteri danese Blok in visita.

USA
FMI, conferenza stampa di presentazione online “Global Financial Stability Report Update” (14,30).

ASIA
Cina, mercati chiusi per Festa delle Barche Drago fino al 26 giugno.

Comments are closed.