Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rumors e Borse del 20 Maggio

LEONARDO

Fitch ha tagliato l’outlook sul rating della società a negativo da stabile, confermando la valutazione BBB-.

Recovery fund’

Ha sollevato critiche il piano franco-tedesco per il ‘Recovery fund’ su cui non tutti i paesi del blocco sono d’accordo. Ieri il cancelliere austriaco Kurz ha detto che Austria, Danimarca, Svezia e Olanda sono contrari alla proposta giunta a inizio settimana da Parigi e Berlino per un piano da 500 miliardi a sostegno della crisi. In attesa che la proposta della Commissione Ue venga presentata la prossima settimana, ieri il vice presidente dell’esecutivo europeo Dombrovskis ha detto che Bruxelles presenterà un piano per la ripresa che supererà i 1.000 miliardi di euro con un mix di interventi a fondo perduto e prestiti Intanto, nuovi spunti sulla situazione dell’economia del blocco potrebbero giungere in mattinata dalla conferenza stampa di Dombrovskis sul pacchetto del semestre europeo. Bruxelles diffonderà le consuete ‘pagelle’ per i vari Paesi con le proprie raccomandazioni. E sempre sulla crisi provocata dal Covid-19, ieri i ministri delle Finanze del G7 hanno parlato di come accelerare l’attività economica mentre molti Paesi stanno lentamente tornando alla normalità.

‘PELTRO’ BCE

Attesa in giornata la prima delle sette operazioni di finanziamento Bce denominate ‘Peltro’ (Pandemic Emergency Longer-Term Refinancing Operations). Introdotte all’ultimo meeting di Francoforte, prevedono l’assegnazione di fondi a scadenza tra il 29 luglio e il 30 settembre 2021
UBI BANCA , INTESA SANPAOLO

– Ubi Banca ritiene che l’Ops di Intesa Sanpaolo sia divenuta inefficace in quanto si è verificata la condizione ostativa cosiddetta Mac (material adverse change) per effetto del Covid-19 e ha sottoposto le sue argomentazioni alla Consob. Lo ha detto la banca bergamasca in una nota.

BORSE ASIA

Borse dell’Asia incerte stamattina dopo l’improvviso peggioramento di Wall Street nell’ultima ora della seduta.
Nikkei di Tokyo +0,9%. I dati di stanotte sull’industria pesante sono molto buoni, in marzo gli ordini di macchinari sono scesi dello 0,4% su mese, dal +2% di febbraio, contro il -6,7% atteso dal consensus.

Hang Seng invariato.

Shanghai Composite -0,6%. La banca centrale della Cina ha lasciato invariati i tassi di riferimento per questo mese, come ampiamente previsto. Il Financial Times, sulla base di report usciti questa settimana, riferisce che l’inquinamento dell’aria, nelle aree industriali del paese, è tornato sui livelli del 2019, dopo essere sceso di quasi il 20% nel periodo di fermo produttivo.  La tensioni tra la Casa Bianca e Pechino, non sembrano fermare gli affari, almeno quelli che si stringono in ambito finanziario. Il colosso degli investimenti Fidelity International (498 miliardi di dollari in gestione) ha chiesto alle autorità cinesi la licenza per collocare sul mercato, sia quello dei piccoli risparmiatori che quello dei grandi clienti istituzionali, i propri fondi.  Taiwan, nel suo discorso di insediamento, la presidente Tsai Ing-wen ha affermato che è arrivato il momento di avviare una trattativa con Pechino basata sul mutuo rispetto.

APPUNTAMENTI MACRO

Ore 11:00 Eurozona: Inflazione, aprile finale;
Ore 13:00 USA: Richieste applicazioni mutui, settimana 15 maggio;
Ore 16:00 Eurozona: Fiducia consumatori, maggio prima lettura.

ENEL

Ha confermato che Open Fiber rafforzerà il proprio capitale per accelerare lo sviluppo della rete in fibra ultraveloce.

TERNA

-A seguito del mancato rinnovo del mandato come consigliere di amministrazione di Luigi Ferraris e all”intervenuta cessazione del rapporto di lavoro dirigenziale, iniziato il 1* maggio 2017, Terna ha applicato le disposizioni gia” previste all”atto della nomina. Si e” proceduto all”attribuzione a Ferraris, per la carica di a.d., di un trattamento di fine mandato pari a 108.750 euro lordi e par la carica di d.g. di un”indennita” compensativa pari a 4.625.000 euro lordi, comprensiva dell”indennita” di mancato preavviso, oltre alle competenze di fine rapporto e a quanto spettante in relazione ai diritti maturati nell”ambito della partecipazione ai sistemi di incentivazione a breve e lungo termine, come anche riportati nella Relazione sulla Remunerazione della societa”. Gli importi, si legge in una nota, saranno erogati entro maggio 2020 oltre alle competenze di fine rapporto. Non e” previsto alcun vincolo di non concorrenza successivo alla cessazione del rapporto e, pertanto, nessun corrispettivo sara” dovuto a tale titolo.

ASKOLL EVA

Askoll Eva ha emesso 190.789 nuove azioni a favore di Negma con diritti e caratteristiche pari a quelle gia’ oggi in circolazione.Le nuove azioni sono state assegnate a seguito della richiesta di conversione di Negma dello scorso 11 maggio di parte della prima parziale tranche del prestito obbligazionario emessa da Askoll il 17 aprile 2020 e relativa all’ accordo di investimento sottoscritto con Negma.Le 190.789 nuove azioni emesse a favore di Negma rappresentano complessivamente l’ 1,17% del capitale sociale post-conversione.La societa’ ricorda, infine, che con riferimento alla prima parziale tranche del Prestito residuano 12 obbligazioni ancora da convertire per un valore complessivo di 120.000 euro

MONTEPASCHI 

Il Cda ha nominato Guido Bastianini nuovo amministratore delegato della banca.

BORSA USA

Ieri sera a Wall Street, il Dow Jones ha perso l’1,5%, il Nasdaq lo 0,5%. Stamattina il future dell’indice S&P500 è in rialzo dello 0,5%.

Nella sua audizione al Congresso, Jerome Powell ha fornito una panoramica su quel che la Federal Reserve ha messo in campo per tenere a galla il sistema economico degli Stati Uniti, senza fornire anticipazioni su ulteriori misure in arrivo. Sollecitato dai membri della commissione del Senato davanti ai quali parlava, ha detto che tocca alla politica prendere in mano l’iniziativa.  E’ andato in Parlamento a riferire anche il Steven Mnuchin: il segretario al Tesoro ha detto che il fondo da 500 miliardi di dollari messo in campo per iniettare capitali nelle aziende in difficoltà potrebbe subire delle grosse perdite, un rischio che l’amministrazione Trump ha messo in conto.
La regina del listino di questa settimana, Moderna, ha chiuso in calo del 10% a 71 dollari, dopo aver annunciato un aumento di capitale da 1,3 miliardi di dollari a 76 dollari. La società che a inizio settimana aveva annunciato dei passi in avanti nelle verifiche sperimentali sul vaccino per Covid 19, è stata criticata dalla stampa specializzata per non aver fornito nel comunicato le informazioni basilari sulla ricerca condotta. La rivista STAT ha messo in evidenza che  mancano cifre e dati, mentre c’è un’abbondanza di affermazioni poco rilevanti per la comunità scientifica. Inoltre, stupisce il silenzio sull’argomento dell’ente governativo partner di Moderna nello sviluppo del vaccino, il National Institute Allergy and Infectous Disease, ci si sarebbe aspettati una dichiarazione da parte del suo presidente, lo scienziato Anthony Fauci, rimasto silente su un argomento che ha contribuito ad accendere le speranze, ed a far salire le Borse.
Facebook ha chiuso in rialzo dell’1,7%, a 216 dollari per azione, sei dollari in meno del record. Il ceo Mark Zuckerberg ha annunciato un’iniziativa nell’e – commerce che punta ad insidiare la supremazia di Amazon, arrivata ieri in Borsa a nuovi massimi storici. Gli utenti Facebook potranno aprire, direttamente sulla loro pagina, un negozio nel quale mettere in vendita i loro beni.

BANCO DESIO 

Fitch ha tagliato il rating di un gradino a ‘BB+’ da ‘BBB-‘, assegnando un outlook stabile.L’agenzia spiega che il downgrade riflette la previsione che il peggioramento delle condizioni economiche del paese si rifletterà sul profilo di credito dell banca; pesa inoltre, prosegue Fitch, la “significativa” esposizione dell’istituto ai titoli governativi italiani, su cui l’agenzia ha recentemente abbassato il rating.

ORO

Oro a 1.764 dollari l’oncia. Secondo Joe Foster, strategia di Van Eck Absolute Return Adviser, quota 2.000 dollari sarà testata a breve, nel caso dovesse tornare un minimo di inflazione, si andrebbe ben oltre. In un webinar tenuto ieri sera, Eck segnala che l’apprezzamento dell’oro è giustificato oggi in  uno scenario deflattivo, contrassegnato da enormi aumenti del debito, sia da parte delle aziende che da parte dei governi, oltre che da un calo della domanda. Ma anche nel mondo post Covid 19, destinato a dover fare i conti con l’inflazione, l’oro resterà un bene da avere.

AUTOGRILL

Pubblica oggi i dati preliminari sulle vendite nei primi quattro mesi del 2020 dopo l’esame da parte del Cda che si riunirà nel pomeriggio.

LVENTURE

PunchLab, startup che ha sviluppato un’app per rendere interattivi e personalizzati gli allenamenti degli sport da combattimento collegando semplicemente lo smartphone degli utenti al sacco da boxe, ha chiuso un aumento di capitale da 300 mila euro guidato da Barcamper Ventures Lazio e Barcamper Ventures, fondi di investimento gestiti da Primomiglio SGR S.p.A., cui ha partecipato anche LVenture Group. L’app di PunchLab porta nel futuro gli sport da combattimento, trasformando il sacco da boxe in un device capace di rispondere alle esigenze degli atleti tracciando l’allenamento, il numero di colpi, la potenza e fornendo statistiche in real-time, oltre alle serie storiche dei progressi realizzati. Tutto ciò senza l’aggiunta di alcuna componente hardware: è infatti sufficiente scaricare l’app di PunchLab e applicare lo smartphone al sacco da boxe con una fascetta elastica. Grazie a PunchLab è inoltre possibile collegare più sacchi in maniera wireless per abilitare le palestre a lezioni e sfide di gruppo basate sulla “gamification”, con una classifica centralizzata, dove visualizzare in tempo reale punteggi e progressi. L’AUT University di Auckland (Nuova Zelanda) sta inoltre testando la possibilità di utilizzare PunchLab nell’ambito di una ricerca sugli effetti migliorativi della boxe nelle persone affette dal morbo di Parkinson, oggetto di studio anche del Ph.D. di Valerio Raco, CEO della startup. La startup, accelerata durante il XV° programma di LUISS EnLabs, l’acceleratore d’impresa di LVenture Group, in poco più di un anno dalla sua nascita è oggi utilizzata da utenti appassionati di sport da combattimento in tutto il mondo, con una presenza in 65 Paesi e una netta prevalenza negli Stati Uniti. L’emergenza Covid-19 non ha rallentato il percorso di crescita della startup, che in questo periodo ha quintuplicato le vendite dell’applicazione.  Ricordiamo che pochi giorni fa LVenture ha comunicato l’exit dalla startup LybraTech, acquisita al 51% da Zucchetti, la prima azienda italiana di software.
Il disinvestimento dell’intera quota di partecipazione di LVenture Group, pari al 12,61%, ha generato un incasso di 977mila euro a fronte di un investimento complessivo pari a 230mila, con un plusvalore sul capitale investito di 747mila e un ritorno del 4,25 volte.

BANCA POPOLARE DI SONDRIO

Fitch Ratings ha mantenuto in rating watch negativo il rating a lungo termine della banca ‘BB+’.

BANCA SISTEMA

Banca Sistema ha digitalizzato l’attività di cessione del quinto. Con la nuova piattaforma i clienti possono sottoscrivere  un finanziamento “QuintoPuoi” online senza l’obbligo di incontrare fisicamente la rete commerciale. Il nuovo servizio permette quindi di firmare tutta la documentazione da casa. La piattaforma va incontro alle esigenze di acquisto della clientela emerse in questo periodo di emergenza sanitaria. L’iter di elaborazione della pratica sarà notevolmente snellito e tutta la documentazione sarà archiviata in forma digitale. Lo stock dei crediti al 31 marzo 2020 per la Divisione Cessione del Quinto ammonta a 866 milioni di euro, in aumento del 22% anno su anno, e del 6% rispetto al 31 dicembre 2019.

SANLORENZO

Il business della nautica a vela soffre parecchio. Cosi” uno dei principali operatori nazionali, nonche” brand storico del settore, prova a restare in linea di galleggiamento passando da una procedura e dall”arrivo di un nuovo cavaliere bianco. La toscana Perini Navi che gia” nell”ottobre 2018 era stata oggetto di un processo di turnaround, con la famiglia Tabacchi (Edoardo, figlio di Dino) salita da 49,99% al 74% – per un investimento complessivo negli anni di 40 milioni -, adesso e” chiamata a un nuovo, decisivo passaggio per il suo salvataggio. Perche”, come appreso da piu” fonti del settore nautico da MF-Milano Finanza, oggi il cda di Perini Navi dara” l”ok alla richiesta di attivazione dell”istituto di diritto concorsuale ex articolo 182-bis che poi sara” formalizzata al tribunale competente, dopo l”asseverazione curata dalla societa” di consulenza dell”ex ministro Piero Gnudi e gestito dai professionisti dello studio Slt di Verona. Del resto il gruppo, a fronte di un fatturato di 55 milioni presenta un ebitda negativo di 25 milioni e un indebitamento, tra banche e fornitori, di 55 milioni.

NEODECORTECH

Neodecortech è stata ammessa al Mercato Telematico Azionario e ha presentato la domanda di ammissione al segmento STAR. A questo proposito, Websim ha intervistato l’amministratore delegato, Luigi Cologni. “Il passaggio all’Aim era già stato deciso tre anni fa, faceva già parte del nostro percorso di Borsa definito in fase di Ipo”, sottolinea il manager.  “Abbiamo deciso di puntare allo Star soprattutto per la visibilità che offre. Inoltre, il passaggio dovrebbe facilitare la raccolta di nuovi capitali nel momento in cui dovessimo averne bisogno”. Per Neodecortech il driver di crescita del futuro sarà l’innovazione e posizionare i prodotti nella fascia alta del mercato. Attualmente la società si sta impegnando nel lancio di nuovi prodotti: “In questi anni abbiamo continuato a fare investimenti per la crescita interna. Settimana scorsa sono entrati in funzione due degli impianti sui quali abbiamo fortemente investito nel 2019. Questo ci permette di uscire sul mercato con nuovi prodotti, che devono essere adeguatamente promossi, quindi le risorse sarebbero impiegate anche per l’attività commerciale. Noi sosteniamo investimenti di circa 5 milioni l’anno, la nostra è una società che genera un buon flusso di cassa”.
Cologni specifica anche la tipologia di prodotti su cui punta Neodecortech: “Abbiamo effettuato tre investimenti, il terzo è partito a gennaio, sono concentrati su prodotti ad elevato valore aggiunto, ad elevata marginalità. Vogliamo ricoprire la parte alta del mercato. E l’ingresso nello Star sarebbe funzionale a questo approccio”.

APPUNTAMENTI
ITALIA
FTSE MIB
Assemblee: Exor (9,00), Leonardo (10,30), Mondadori (10,00).

Cda 1° trimestre: Generali (comunicato il 21 maggio).

ALTRE QUOTATE
Assemblea: Cerved (11,00).

ESTERO
Conti trimestrali Expedia.

DATI MACROECONOMICI
GRAN BRETAGNA
Prezzi al consumo aprile (8,00) – attesa -0,1% m/m; 0,9% a/a.

Prezzi al dettaglio aprile (8,00) – attesa zero m/m; 1,6% a/a.

Prezzi produzione aprile (8,00) – attesa -0,5% m/m; -0,4% a/a.

PORTOGALLO
Partite correnti marzo (12,00).

ZONA EURO
Partite correnti marzo (10,00).

Prezzi al consumo finali aprile (11,00) – attesa dato armonizzato 0,3% m/m; 0,4% a/a.

Stima fiducia consumatori maggio (16,00) – attesa -24,0.

USA
Scorte settimanali prodotti petroliferi EIA (16,30).

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro termina offerta retail BTP Italia scadenza a 5 anni.

Offerta riservata a investitori istituzionali il 21 maggio.

EUROPA
Francia, Tesoro offre 8,5-10 miliardi seguenti OAT: scadenza 25/2/2023, cedola zero; scadenza 25/5/2023, cedola 1,75%; scadenza 25/11/2025, cedola 1%; scadenza 25/2/2026, cedola zero.

Inoltre riapre per 0,75-1,25 miliardi i seguenti titoli: OATi marzo 2025, cedola 0,10%; OATei luglio 2030, cedola 0,70%; OATei luglio 2036, cedola 0,10%.

Germania, Tesoro offre 4 miliardi Bund scadenza 15/2/2030, cedola zero.

Portogallo, Tesoro offre 1,5-1,75 miliardi titoli di Stato scadenze 20/11/2020 e 21/5/2021.

BANCHE CENTRALI
ITALIA
Banca d’Italia pubblica “Bilancia dei pagamenti e posizione patrimoniale sull’estero” di marzo; “La bilancia dei pagamenti dell’Italia” di marzo.

EUROPA
Gran Bretagna, audizione governatore Andrew Bailey a Commissione Tesoro sull’impatto economico del coronavirus (15,30).

Svezia, Riksbank pubblica rapporto di stabilita’ finanziaria (9,30); segue conferenza stampa governatore Stefan Ingves (11,00).

Zona Euro, riunione Consiglio Bce a Francoforte; no decisione tassi.

USA
Washington, FOMC pubblica verbali riunione di politica monetaria 28 e 29 aprile (20,00).

Atlanta, intervento online presidente FED Atlanta Raphael Bostic (16,00).

St. Louis, intervento online presidente FED St. Louis James Bullard (18,00).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Concessioni autostradali, termine per presentazione piani finanziari.

Comitato esecutivo Abi (10,00), interviene Tinagli, presidente Commissione per i Problemi Economici e Monetari del Parlamento Europeo (ECON).

Roma, in Senato mozione di sfiducia a ministro Giustizia Bonafede.

Roma, a Commissione parlamentare per l’attuazione del federalismo fiscale della Camera audizione ministro Affari Regionali e Autonomie Boccia (8,15).

EUROPA
Bruxelles, vicepresidente Commissione EU Dombrovskis presenta il pacchetto del semestre europeo dopo una riunione settimanale dei commissari dell’UE.

Bruxelles, intervento Commissario UE per l’Economia Gentiloni ai legislatori UE su risposta UE all’epidemia di coronavirus (17,00).

Bruxelles, vertice UE-Corea del Sud.

Berlino, comunicato stampa di Merkel a seguito della video conferenza con il FMI (18,30).

Comments are closed.