Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rumors e Borse del 3 Luglio

 

Oggi i mercati finanziari degli Stati Uniti sono chiusi per festività.Vigilia Independence Day.

UBI

Riunisce il consiglio di amministrazione chiamato a valutare l’offerta di Intesa Sanpaolo. In un comunicato nella serata di ieri, la banca ha annunciato che il board, inoltre, approverà l’aggiornamento dal piano industriale 2022.Intanto, il presidente di Fondazione Banca Monte di Lombardia, detentrice del 4,96% dell’ex popolare, in una dichiarazione al Sole 24 Ore ha lasciato aperta la porta ad una adesione all’offerta che creerebbe una crepa nel Comitato azionisti di riferimento Car ( il quale raggruppa il 19%), da subito contrario all’operazione.l cda di Ubi si riunira’ oggi 3 luglio per l’ approvazione dell’ aggiornamento del piano industriale al 2022.
Il board, inoltre, esaminera’ l’offerta pubblica di scambio totalitaria volontaria lanciata da Intesa Sanpaolo con il comunicato del 17 febbraio 2020 e successivamente promossa mediante la pubblicazione del documento d’ offerta in data 26 giugno 2020, per poi procedere alla pubblicazione del cosiddetto “comunicato dell’emittente”.
Tornando all’aggiornamento del piano industriale al 2022, e’ prevista una presentazione nel pomeriggio di oggi alla presenza del consigliere delegato Victor Massiah e del presidente Letizia Moratti.

APPUNTAMENTI MACRO

Tra le 09:45 e le 10:30 PMI Servizi e composito giugno di Italia, Francia, Germania, Eurozona e UK.

‘RECOVERY FUND’

A livello europeo prosegue a ritmi serrati il lavorio diplomatico in vista del summit Ue del 18 luglio con la presidente dell’esecutivo Von der Leyen — che assieme alla cancelliera Merkel preme per una soluzione entro l’estate — che ha definito “cruciali” per il futuro dell’Unione i prossimi sei mesi. Intanto il ‘Sole 24 ore’ parla di un summit convocato l’8 luglio cui partecipano Von der Leyen, Merkel, Sassoli e Michel per fare il punto della situazione.
Secondo alcuni quotidiani inoltre, sarebbe pronta la proposta del consiglio Ue che prevede il mantenimento dei 750 miliardi ma maggiori tagli al bilancio e che dovrebbe essere presentata nel giro di una settimana circa.

BORSE ASIA

La Borsa di Shanghai +’1% che porta il guadagno della settimana a +5,5%. Il Nikkei di Tokyo+ 0,27%, chiude la settimana con un calo del 2%.I modesti guadagni di stanotte in Asia, giungono dopo l’ultima puntata del rally di Wall Street, innescato da uno sbalorditivo dato sull’occupazione. I
l Nasdaq ha toccato in avvio di seduta un nuovo massimo della storia, chiudendo in rialzo dello 0,5% grazie alla spinta di Tesla: nell’ultima settimana il titolo della società di Elon Musk ha guadagnato il 25%.

PETROLIO
Il petrolio Brent è in calo dell’1% a 42,7 dollari il barile, avendo guadagnato ieri il 2,5%. Le riserve strategiche di greggio della Cina, per effetto dei forti acquisti dei mesi scorsi, sono salite al 70% della capacità, livello record.

ORO 

Oro a 1.774 dollari l’oncia, invariato. Sta per arrivare la quarta settimana consecutiva di rialzo
UBS ha alzato il prezzo obiettivo per fine anno a 1.900 dollari, da 1.800 dollari. Nel report firmato da Wayne Gordon e Giovanni Staunovo si consiglia di usarlo per coprirsi da rischi: seconda ondata del coronavirus, elezioni per la Casa Bianca e peggioramento delle relazioni USA/Cina. Ma più di ogni altra cosa, secondo UBS, l’accumulo di oro è un valido strumento per proteggersi dall’erosione del denaro in atto da quando le banche centrali hanno preso in mano la guida dei mercati.
Le quotazioni dell’oro sono un po’ più al sicuro, anche perché il no di un giudice inglese alla richiesta della banca centrale del Venezuela di ritirare i lingotti d’oro detenuti nelle casseforti della Banca d’Inghilterra. Il presidente del Venezuela riconosciuto da una parte rilevante della comunità internazionale, Juan Guaidò, si era opposto alla richiesta, riguardante un bene che vale ai prezzi attuali quasi un miliardo di dollari. E’ probabile che il governo Maduro, bisognoso di risorse immediate anche a causa delle senzioni, avrebbe venduto l’oro custodito a Londra.

BORSA USA

Quarta seduta di rialzo consecutiva con gli indici che mettono a segno la migliore ottava nelle ultime tre prima della festivita’ del 4 luglio, giorni nel quale si festeggia l’ indipendenza del Paese.
Tuttavia dopo una forte accelerazione iniziale, in seguito alla pubblicazione del dato sull’ occupazione nel mese di giugno migliore delle aspettative, Wall Street piu’ che dimezza i guadagni riuscendo comunque a mantenere il segno positivo su tutti e quattro gli indici principali con rialzi che non superano il mezzo punto percentuale.
Nel dettaglio, Dow Jones e Russell 2000 avanzano dello 0,35%, lo S&P500 dello 0,45% ed il Nasdaq di mezzo punto percentuale dopo aver realizzato l’ ennesimo record intraday.
VIX in calo di tre punti percentuali a quota 27,70 punti.
Il mercato apprezza il miglioramento dei dati occupazionali, per quanto ancora lontani da una stabilizzazione, ed ignora il nuovo record dei contagi giornalieri che superano su scala nazionale le 50.000 unita’.
In attesa della partenza della nuova stagione di trimestrali il mercato e’ convinto in una rapida ripartenza del ciclo economico e non sembra preoccupato dei nuovi lockdown decretati nei principali stati economici del Paese, seppur parziali.

TELECOM

“Il 5G e” l”alta velocita” della trasmissione dati ed e” fondamentale vista la crescita del traffico dati che aumenta di circa il 40% l”anno”. Lo ha detto Luigi Gubitosi amministratore delegato di Tim e vicepresidente di Confindustria con delega al Digitale, durante un”intervista al Sole 24 Ore. “Sarebbe un grande errore avere ritardi. fondamentale che tutto il paese comprenda i vantaggi di questa nuova tecnologia. Vedo comunque che tutte le forze politiche lo supportano, maggioranza e opposizione, questo mi fa sperare che si andra” avanti con determinazione”, ha concluso.

BANCA MONTE DEI PASCHI

Fitch ha rivisto rating watch da ‘negativo’ a ‘evolving’ sui rating di lungo termine della banca.

POLITICA ITALIA E SITUAZIONE COVID

Nonostante il vertice di chiarimento tra il premier Conte e il leader Pd Zingaretti e alcuni passi in avanti sul testo, non vede ancora la luce il decreto Semplificazioni, destinato a slittare alla prossima settimana, forse già a lunedì, secondo alcuni quotidiani. Conte e Zingaretti inoltre hanno condiviso l’importanza di un’alleanza Pd-M5s in vista delle Regionali. Dalle pagine rispettivamente de ‘La Stampa’ e de ‘Il Messaggero’, il leader della Lega Salvini e quella di FdI Meloni tornano a chiedere che si vada alle urne a settembre. Quanto alla situazione provocata dal Covid, aggiornati a ieri, i dati del ministero della Salute mostravano 30 decessi in Italia, contro i 21 del giorno precedente con 201 nuovi contagiati.

RETELEIT

Retelit Digital Services comunica i risultati definitivi dell”offerta pubblica di acquisto volontaria parziale promossa da Rds e avente ad oggetto massime 11.875.000 azioni ordinarie della controllante Retelit, pari al 7,23% del capitale sociale di Retelit. Se non definiti nel presente comunicato, i termini con l”iniziale maiuscola hanno il significato loro attribuito nel documento di offerta approvato da Consob con delibera n. 21393 del 29 maggio 2020 e pubblicato in data 30 maggio 2020. Sulla base dei risultati definitivi dell”Opa comunicati da Intermonte Sim in qualita” di Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni, alla data della chiusura del Periodo di Adesione (1 luglio 2020) risultano portate in adesione all”Opa complessive n. 8.762.774 Azioni, pari al 73,792% delle Azioni oggetto dell”Opa e al 5,335% del capitale sociale di Retelit, per un controvalore complessivo di Euro 15.597.737,72. Essendo il numero di Azioni portate in adesione all”Opa inferiore al numero massimo di Azioni oggetto dell”Opa (come sopra indicato), ad esito del perfezionamento dell”Opa Rds acquistera” e verra” pertanto a detenere, al netto delle azioni gia” detenute dalla stessa Rds alla data odierna, la totalita” delle Azioni portate in adesione all”Opa e dunque complessive n. 8.762.774 Azioni, pari a circa il 5,335% del capitale sociale di Retelit. Si rammenta che, nel corso del Periodo di Adesione all”Opa, Rds non ha effettuato, ne” direttamente ne” indirettamente, acquisti aventi ad oggetto Azioni al di fuori dell”Opa. Tenuto conto che l”Offerente deteneva, alla Data del Documento di Offerta, n. 3.849.828 Azioni, pari al 2,34% del capitale sociale di Retelit, sulla base dei risultati definitivi dell”Offerta l”Offerente giungera” a detenere complessivamente n. 12.612.602 Azioni, rappresentative del 7,678% del capitale sociale dell”Emittente. Si ricorda, che secondo quanto indicato nel Documento di Offerta, l”efficacia dell”OPA non era condizionata al raggiungimento di un numero minimo di adesioni, ma restava subordinata all”avveramento delle Condizioni dell”Offerta. Dal momento che non si e” verificato alcuno degli eventi impeditivi di cui alle Condizioni dell”Offerta, l”Offerente comunica che le Condizioni dell”Offerta si sono avverate. Il corrispettivo dovuto ai titolari di Azioni portate in adesione all”OPA e acquistate dall”Offerente, pari a Euro 1,78 per Azione (cum dividendo 2019), verra” pagato in data 8 luglio 2020, per un esborso totale pari ad Euro 15.597.737,72, a fronte del contestuale trasferimento del diritto di proprieta” su tali Azioni a favore dell”Offerente. 2 In considerazione della natura dell”Offerta, non sussistono i presupposti per l”applicazione degli artt. 108, commi 1 e 2, e 111, comma 1, del D.Lgs. 58/1998.

JUVENTUS , SS LAZIO , ASR ROMA

La Serie A ha scelto Lazard come advisor che affianchi la Lega nella valutazione delle proposte giunte nelle scorse settimane da parte dei fondi di private equity interessati ad investire nel business dei diritti tv.

A2A

Dalle comunicazioni di Consob sulle partecipazioni rilevanti emerge che Norges Bank e’ scesa sotto l’1% del capitale della multiutility lombarda.
Nel dettaglio, l’istituto norvegese, lo scorso 29 giugno, ha ridotto la quota in A2A allo 0,876% dal 1,060% acquisito il 26 giugno 2020.

STADLER

Il produttore di materiale rotabile Stadler consegnerà altri quattro tram-treni del tipo Citylink alle ferrovie ungheresi. I nuovi convogli entreranno in servizio entro l’estate 2022, ha comunicato oggi il gruppo turgoviese.
Con questo contratto aggiuntivo, la società ungherese Mav-Start aumenta il numero di composizioni ordinate da 8 a 12, viene precisato nella nota. I nuovi treni circoleranno tra le città magiare di Szeged e Hódmezovásárhely.
Le modalità finanziarie della transazione non sono state precisate.

Askoll Eva

ha ricevuto richiesta da Negma di conversione di 10 obbligazioni, per un controvalore complessivo di 100.000 euro, riferite al prestito obbligazionario convertibile cum warrant sottoscritto lo scorso 17 marzo e relative all’ ultima parte della prima tranche del prestito emessa il 4 giugno 2020.
Con riferimento all’ ultima parte della prima tranche si segnala che residuano 15 obbligazioni ancora da convertire per un valore complessivo di 150.000 euro.
Sulla base di quanto previsto dall’ accordo, il prezzo e’ risultato pari ad 1,79 euro per azione e pertanto le 10 obbligazioni oggetto di richiesta di conversione daranno diritto a 55.865 nuove azioni Askoll, pari allo 0,34% del capitale sociale post-conversione.

CASTA DIVA 
Borsa Italiana ha inibito da oggi fino a successiva comunicazione l’immissione di ordini senza limite di prezzo.

First Capital

ha acquistato una partecipazione rilevante in CY4Gate pari al 4% del capitale, con un investimento complessivo di 2,1 milioni.
Con l’ investimento in CY4Gate, realizzato in gran parte tramite sottoscrizione delle azioni in sede di Ipo, First Capital intende supportare la crescita del business della societa’, apprezzandone la value proposition e le strategie di sviluppo futuro.
CY4Gate e’ una societa’ attiva nella progettazione, sviluppo e produzione di tecnologie, prodotti, sistemi e servizi legatialle esigenze di cyber intelligence e cyber security espressi dalle Forze Armate, dalle Forze di Polizia, dalle Agenzie di Intelligence edalle Aziende.
La societa’ offre prodotti proprietari che soddisfano sia le esigenze di raccolta e di analisi delle informazioni sia di sicurezza, sul mercato nazionale ed estero.
A partire dal 24 giugno 2020 le azioni CY4Gate sono quotate sul mercato Aim Italia. In base all’ attuale quotazione, il titolo registra una variazione positiva del +27% circa rispetto al prezzo di collocamento.

NETWEEK

Il CdA di Netweek ha confermato l’amministratore delegato Alessio Laurenzano ed ha nominato del Marco Farina, quale vice presidente.
Ha inoltre confermato Massimo Cristofori alla carica di dirigente preposto ed
investor relator e nominato quale lead independent director della societa’ Pasquale Lionetti.

GPI

In sintesi l’accordo prevede che la proprietà intellettuale, i contratti con i clienti e gli altri asset connessi alle soluzioni trasfusionali ElDorado Donor®, Hemasphere®, Donor Doc®, Donor Doc Phlebotomy®, eDonor®, DonorSpace®, Surround™ and SafeTrace® vengono trasferiti da Haemonetics e dalla sua controllata Global Med Technologies a Gpi USA inc., società appositamente costituita lo scorso 10 giugno con l’obiettivo di sviluppare il mercato americano, con particolare riferimento al settore del software per la gestione dell’intero processo trasfusionale. Gpi USA inc. è controllata da Gpi S.p.A. che ne detiene l’intero capitale sociale. L’operazione comporta l’acquisizione di oltre 100 clienti negli Stati Uniti d’America.
Per il Gruppo Gpi il settore del software per i servizi trasfusionali è una delle principali linee di sviluppo nel percorso di internazionalizzazione. La società è entrata in questo mercato negli anni scorsi con le acquisizioni strategiche di Insiel Mercato S.p.A. (leader in Italia), di Hemasoft Software S.L. (presente in oltre 60 paesi e già operativa negli USA) e di Guyot Walser Informatique (che opera in 360 ospedali francesi).Ricordiamo che lo scorso 25 maggio Gpi ha sottoscritto l’accordo per l’acquisizione del 100% del Gruppo Medinfo, attore di rilievo in Francia nel settore trasfusionale, composto dalle 3 Società Medinfo International Hémoservice, Medical International Hemoservice Limitada Ltda e Chartage Software Sarl. L’acquisizione Medinfo porta in dote clienti, oltre che in Francia, anche in Arabia Saudita, Qatar, Tailandia, Regno Unito, Spagna e Belgio, ampliando il raggio d’azione del Gruppo Gpi.
Queste operazioni accreditano il Gruppo Gpi come player di riferimento a livello globale nel Blood Management Software System, settore quanto mai essenziale in questo momento di emergenza pandemica.

EXOR

Giano Holding, veicolo interamente posseduto da Exor, ha acquistato sul mercato 386.155 azioni ordinarie Gedi, al prezzo di 0,46 euro per azione.
L’operazione, secondo quanto si apprende da una nota, e’ stata effettuata ieri 2 luglio.

VISIBILIA EDITORE

Visibilia Editore ha ricevuto da parte di Negma Group una richiesta di conversione di tre obbligazioni, parte della quinta tranche emessa il 21 gennaio 2020, del prestito obbligazionario convertibile in base all’accordo siglato il 10 ottobre 2017 e prorogato per ulteriori 9 mesi alle stesse condizioni fino all’8 febbraio 2021.
Successivamente alla conversione, nell’ ambito della quinta tranche, risulteranno da convertire ulteriori 21 obbligazioni.
Il prezzo di conversione e’ stato determinato a 0,18 euro per azione. Le tre obbligazioni oggetto di conversione danno diritto a sottoscrivere 166.666 azioni ordinarie di nuova emissione, pari al 2,38% del capitale sociale post aumento. Il valore nominale del capitale sociale si incrementera’ di 30 mila euro.

APPUNTAMENTI
ITALIA
Milano, cda Ubi su Ops Intesa Sanpaolo e aggiornamento piano industriale.

DATI MACROECONOMICI
ITALIA
Pmi servizi giugno (9,45) – attesa 47,0.

Istat, prezzi abitazioni trim1 (10,00).

FRANCIA
Pmi finale servizi e composito giugno (9,50) – attese 50,3 e 51,3.

GERMANIA
Pmi finale servizi e composito giugno (9,55) – attese 45,8 e 45,8.

GRAN BRETAGNA
Pmi finale servizi e composito giugno (10,30) – attese 47,0 e 47,6.

SPAGNA
Pmi servizi giugno (9,15) – attese 45,9.

ZONA EURO
Pmi finale servizi e composito giugno (10,00) – attese 47,3 e 47,5.

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro comunica serie tassi minimi garantiti Btp Futura scadenza 14/7/2030.

BANCHE CENTRALI
EUROPA

APPUNTAMENTI
ITALIA
Roma, alla Camera presidente Istat Blangiardo presenta principali contenuti “Rapporto annuale 2020- La situazione del Paese” in presenza vertici principali istituzioni, tra cui premier Conte (10,30).

Torino, continua festival organizzato Corriere della Sera-L’Economia-Università Bocconi-Aidaf “Italian Family Business”, termina il 4 luglio.

EUROPA
Svizzera, Fitch si pronuncia su rating sovrano.

USA
Mercati chiusi per vigilia Independence Day.

Comments are closed.