Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Armata Thai

Scritto da Michele Amoruso

Una delle valute che più rende in questi ultimi anni è il Bath thailandese. “Non c’è modo di fermare il baht della Thailandia” cosi dichiarato dai media americani .

Il miglior risultato dello scorso anno nell’Asia emergente ha fatto registrare un ulteriore rialzo del 4,2% rispetto al dollaro quest’anno, il maggiore guadagno nella regione, e ciò che sta guidando il suo avanzamento include una manciata di fattori locali ed esteri. Solo per citarne alcuni:

-Gli investitori mondiali hanno acquistato $ 256 milioni netti di azioni . locali questo mese fino al 30 gennaio, il maggiore afflusso da settembre 2016;
-La prospettiva di un altro aumento dei tassi di interesse da parte della banca centrale thailandese nella seconda metà dell’anno contribuirà a stimolare la valuta, soprattutto alla luce di una probabile pausa di inasprimento da parte della Federal Reserve, ha detto Jitipol. 
Il baht si rafforzerà fino a 31 entro la fine dell’anno, ha previsto, rispetto al 31.221, dove era in commercio alle 2:53 pm di Bangkok;
-L’inflazione rimane favorevole allo 0,4% a dicembre, il guadagno più lento dal 2017. Il Ministero delle Finanze prevede una crescita economica del 4% nel 2019, con le previsioni di crescita del 4,5% :
-Gli arrivi dei turisti raggiungeranno il record di 41,1 milioni nel 2019, secondo il governo;
-La valuta sta cavalcando anche un’ondata di ottimismo per i mercati . emergenti, dal momento che una TCB più accomodante allevia la pressione al rialzo sul dollaro, mentre le prospettive che la tensione degli scambi tra Cina e Stati Uniti potrebbe attenuarsi sta aumentando la propensione al rischio.

Concludendo, le prospettive del baht a febbraio continuano ad essere ottimistiche. La valuta ha guadagnato quel mese in otto degli ultimi nove anni.

Ma per alcuni, i rischi politici, tra cui le prime elezioni generali della nazione da quando un colpo di stato nel 2014 è previsto per marzo e un rallentamento della crescita cinese rimangono un rischio.

Quando lo yuan diminuirà, “anche il baht verrà trascinato al ribasso”, ha detto Michael Every, responsabile dei mercati finanziari asiatici di Rabobank, con sede a Hong Kong, che è stato il precursore più accurato per il baht. “Inoltre, ogni nuovo governo spenderà più denaro e quindi ridurrà il surplus delle partite correnti.”

Rabobank, vede la valuta a 33,7 dollari per dollaro entro la fine dell’anno, sulla base del suo punto di vista ribassista sullo yuan cinese, ha detto.

Comments are closed.