Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rumors e News 23 Ottobre

DATI MACROECONOMICI
FRANCIA
Indice fiducia imprese ottobre (8,45) – attesa 102.

ZONA EURO
Stima fiducia consumatori ottobre (16,00) – attesa -6,7.

USA
Indice prezzi case agosto (15,00).

Scorte prodotti petroliferi settimanali Eia (16,30).

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro comunica tasso reale annuo definitivo Btp Italia 8 anni; segue offerta a investitori istituzionali (sola mattinata).

EUROPA
Germania, Tesoro offre 3 miliardi Bund 15/8/2029 cedola zero.

BANCHE CENTRALI
EUROPA
Svezia, riunione politica monetaria Riksbank (9,00).

Zona euro, Enria (Bce) partecipa a tavola rotonda su unione bancaria a Madrid (9,45).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Roma, audizione Conte a Copasir su Russiagate (15,00).

Roma, convegno “Patto per la ricerca” con Fico, Conte, Gualtieri, Boccia, Landini, Furlan, Barbagallo; introduce e conclude Fioramonti (9,30).

IFEL, conferenza annuale con ministro Affari regionali Francesco Boccia, viceministri Economia Castelli e Misiani (dalle 9,00).

EUROPA
Bruxelles, conferenza stampa segretario generale Nato Stoltenberg prima di riunione due giorni ministri Difesa.

BORSE OGGI

Wall Street ha chiuso in ribasso, S&P500 -0,4%, Nasdaq -0,7%. Dow Jones -0,1%, penalizzato dalla pessima trimestrale di Mc Donald’s -5%.


Le Borse dell’Asia scendono, penalizzate dall’incertezza sul percorso di fuoriuscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea e dalle indiscrezioni su un cambio ai vertici del governo di Hong Kong orchestrato da Pechino.

L’indice CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzen e perde lo 0,4%, l’Hang Seng di Hong Kong lo 0,9%, il Kospi di Seul lo 0,5%, l’S&P ASX200 di Sidney lo 0,4%.

Sulla parità la Borsa di Tokyo, ieri chiusa per festività.

Il Financial Times ha scritto che l’amministratrice di Hong Kong, Carrie Lam, sarà sostituita intorno alla prossima primavera, il suo sostituto resterà in carico fino alla fine del mandato, nel 2022. Il quotidiano riporta che le autorità cinesi non vogliono dare troppo nell’occhio e lasceranno passare qualche mese, prima di procedere: in questo periodo sperano si plachino, o si ridimensionino, le dimostrazioni e le proteste. 

BREXIT 

 I leader Ue dovrebbero rinviare la data della Brexit dopo che il primo ministro britannico Johnson ha sospeso la legislazione a seguito della sconfitta parlamentare subita ieri, ha detto il presidente del Consiglio europeo Tusk, mentre Londra si avvia verso nuove elezioni per sbloccare l’impasse.Dopo aver approvato il primo passaggio del Withdrawal Agreement Bill, i principi dell’accordo di Brexit, ieri la Camera dei Comuni ha detto no alla seconda proposta del governo: un iter accelerato di tre giorni per l’approvazione completa del pacchetto, cruciale rispetto all’obiettivo di finalizzare il divorzio come previsto al 31 ottobre. 
MANOVRA 

Attesa in giornata la lettera italiana in risposta alla richiesta di chiarimenti di Bruxelles sulla manovra 2020.
Ieri, fonti del Mef hanno fatto sapere che Roma non è preoccupata per la missiva mentre il commissario Ue uscente Moscovici ha garantito che non verranno chieste modifiche alla legge di Bilancio escludendo una crisi sul tema. 

FIAT CHRYSLER 

 Ha annunciato la realizzazione a Mirafiori di un centro di assemblaggio batterie, che verranno utilizzate sulle nuove generazioni d modelli ‘full electric’ del gruppo. L’investimento previsto in una prima fase sarà di circa 50 milioni di euro, mentre i lavori di preparazione partiranno nella prima parte del 2020.
ATLANTIA 

 La controllata Autostrade per l’Italia, affiderà le attività di monitoraggio e sorveglianza sulle infrastrutture a una società esterna da selezionare, e non più a Spea Engineering, altra controllata del gruppo infrastrutturale.
ESSILORLUXOITTICA 

 Ha rinnovato l’accordo di licenza esclusiva con il marchio Chanel per cinque anni, con la possibilità di un’ulteriore estensione triennale. 
TISCALI 

La società ha emesso 197,9 milioni di azioni a servizio della conversione di 19 obbligazioni, sottoscritte e pagate per un ammontare pari a 1,9 milioni di euro.

Comments are closed.