Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rumors e news del 20 maggio

ENEL

La controllata argentina Empresa Distribuidora Sur S.A. (“Edesur”) ha sottoscritto con lo Stato nazionale argentino due accordi che
consentono di risolvere alcuni temi regolatori pregressi e ancora pendenti con un impatto positivo sull’Ebitda consolidato del 2019 di circa 180 milioni di euro.Il primo accordo prevede il trasferimento dallo Stato argentino alla Provincia e alla città autonoma di Buenos Aires della qualità di concedente del servizio di distribuzione di energia elettrica svolto da Edesur, stabilendo che il medesimo servizio continuerà a essere gestito da Edesur agli stessi termini e condizioni previsti dal vigente contratto.Il secondo accordo sancisce la positiva conclusione della negoziazione con le autorità argentine in relazione a partite regolatorie pregresse, consentendo al Gruppo Enel di operare in un contesto stabile e pienamente definito, che comporta un beneficio a livello di Ebitda del 2019 stimato in circa 180 milioni di euro. In particolare, in base al secondo accordo, lo Stato nazionale argentino si impegna a rimettere, in favore di Edesur, i debiti originati da prestiti e da attività di compravendita di energia, nonché quelli derivanti
dall’applicazione di agevolazioni tariffarie degli anni 2017 e 2018, e a condonare le sanzioni applicate nei confronti della stessa Edesur. Quest’ultima, inoltre, provvederà ad estinguere i debiti maturati tra il 2006 e il 2016.

Il consenso è molto ottimista sul titolo. Su 31 analisti censiti da Bloomberg, ben 26 consigliano di comprare. Target medio 5,87 euro.

STM

Infineon avrebbe sospeso le forniture di chip a Huawei, lo riporta la stampa asiatica. Il produttore italo francese dovrebbe seguire la stessa via a breve, forse nei prossimi giorni. Huawei dovrebbe essere il sesto cliente, per valore degli ordini, di Stm.

CIRCLE

La società parteciperà al progetto E-Bridge, cofinanziato dalla Commissione Europea e del valore complessivo di dodici milioni di euro. La quota spettante a Circle è pari a 675mila euro, mentre l’Unione Europea ha stanziato sei milioni di euro.E-Bridge, che prevede il potenziamento tecnologico del porto di Genova, fa parte degli interventi predisposti, al livello nazionale, per sostenere la città di Genova dopo il crollo del Ponte Morandi. 
Il progetto prevede l’implementazione di una piattaforma ICT finalizzata alla condivisione dei dati tra sistemi portuali, varchi di terminal, aree circostante e connessioni di ultimi miglio ferroviario.Circle è stata coinvolta grazie alla specializzazione maturata nei settori della progettazione europea e dell’ultimo miglio ferroviario, e avrà un importate ruolo sulle componenti specialistiche del progetto, sulle attività specifiche di interoperabilità e sullo studio del modello di ottimizzazione e gestione del sistema ferroviario di comprensorio. Il termine del progetto è stato predisposto tenendo in considerazione la costruzione del nuovo ponte. Dividendo in natura con assegnazione di azioni. In seguito alla delibera da parte dell’assemblea della società i possessori di azioni Circle alla chiusura delle negoziazioni del giorno venerdì 17 Maggio 2019, vedranno automaticamente assegnate nelle proprie posizioni a partire dal giorno mercoledì 22 Maggio 2019 azioni Circle nel rapporto di 1 azione Circle ogni 10 azioni Circle possedute.

GENERALI 

I Benetton credono che Generali debba rimanere italiana e vorrebbero rafforzare la presa sul gruppo assicurativo aumentando il pacchetto detenuto dal fronte italiano, che include anche Francesco Gaetano Caltagirone e Leonardo Del Vecchio. Lo ha detto Luciano Benetton in un’intervista a Repubblica pubblicata domenica. 

ATLANTIA 

 Nell’intervista a Repubblica Luciano Benetton ha detto anche che Atlantia non ha ricevuto nessuna proposta di investire in Alitalia.Marco Patuano lascerà la guida della holding della famiglia Benetton il 24 maggio, passando il testimone a un candidato interno che non fa parte della famiglia, ha dichiarato Luciano Benetton. 

SAES GETTERS

Venerdì 17 maggio, nell’ambito dell’Opa parziale promossa da Saes Getters su 3.900.000 azioni ordinarie della società, sono state consegnate altre 27.204 azioni ordinarie.Dal 6 maggio, giorno dell’inizio dell’operazione, sono state consegnate in tutto 1.656.182 azioni ordinarie, corrispondenti a circa il 42,4% dei titoli oggetto dell’Offerta. 
L’operazione, al prezzo di 23 euro per azione, terminerà il 24 maggio.  Venerdì il titolo ha chiuso a 22,15 euro.

ESSILORLUXOTTICA 

(titolo quotato a Parigi) – Leonardo Del Vecchio ha stabilito regole chiare e accettate da tutta la famiglia che eviteranno l’insorgere di problemi all’interno di Delfin, dice il primogenito di Del Vecchio in un’intervista a L’Economia/Il Corriere della Sera.

CROWDFUNDME

La società ha concluso una partnership con Ernst & Young, primaria società di consulenza, che ha per oggetto il potenziamento della piattaforma.
Il progetto ha l’obiettivo di assecondare le esigenze degli investitori, permettendo loro di monetizzare la propria strategia, rendendo più semplice la vendita delle quote di società non ancora approdate in Borsa.
In particolare, sarà delineato il modello di scambio delle quote, il processo di Exit Stategy e le tempistiche per rendere operativa la nuova piattaforma. In tal mondo, sarà agevolato lo sviluppo del marcato secondario.
Ernst & Young garantirà supporto tecnico e metodologico, mettendo a disposizione professionisti con competenze specialistiche.  

UNICREDIT 

(Una fusione con Commerzbank  potrebbe richiedere il taglio di 10.000 posti di lavoro, stimava la Repubblica sabato citando una fonte di mercato.

TELECOM ITALIA 

 L’Antitrust ha criticato la bozza di analisi di mercato preparata dall’Agcom, inclusa l’idea di separazione della rete di Tim e la proposta di dare all’ex monopolista alcuni vantaggi regolamentari, ha riportato Il Sole 24 Ore sabato.

SALINI IMPREGILO 

– Il progetto di aggregare diverse società di costruzioni sotto l’egida di Salini Impregilo si complica a causa di tensioni con la Cassa Depositi e prestiti riguardo alla governance del nuovo soggetto, ha riportato il Sole 24 Ore sabato.

ALFIO BARDOLLA

Alfio Bardolla Training Group annuncia il lancio del Master Online in Investimenti 
Immobiliari, nuovo prodotto digitale che si propone come primo e piu’ completo corso in Italia per apprendere ad a investire in immobili. 
Il master offre oltre 80 video e podcast in cui il Presidente, Alfio Bardolla, i suoi coach, tecnici e professionisti del settore guidano a identificare, avviare e concludere i primi veri affari immobiliari. 
Il corso e’ composto da 13 moduli formativi piu’ bonus, esercizi e test intermedi. 
Il prodotto e’ online dallo scorso giovedi’ 16 maggio e lo sara’ fino ad oggi. Durante l’ anno verranno comunque programmate altre finestre temporali di disponibilita’ del Master, in modo da aumentarne la domanda e raggiungere un obiettivo di ricavi pari a 142.281 euro per il 2019. 
Federica Parigi, COO di Alfio Bardolla Training Group, ha cosi’ commentato: “Questo primo percorso formativo online sull’ immobiliare ci permettera’ di raggiungere quella fetta di 
mercato che per i motivi piu’ diversi non ha la possibilita’ di essere presente ai nostri corsi in aula. In questo modo chi lo vorra’ potra’ iniziare il prima possibile anche da casa a imparare le tecniche e le strategie principali per investire in immobili, direttamente con i professionisti del settore che ottengono risultati”.

FNM

l Cda di di Ferrovienord, societa’ interamente controllata da FNM, ha deliberato di dare esecuzione al programma di acquisto di materiale rotabile ferroviario approvato dalla Giunta Regionale, nonche’ di recepire lo schema della convenzione attuativa del programma tra Regione Lombardia e Ferrovienord. 
La delibera della Giunta Regionale da’ mandato a Ferrovienord di provvedere all’ acquisto di 10 convogli a media capacita’ della tipologia “Pop” e di 5 convogli ad alta capacita’ della tipologia “Rock”, attraverso la cessione in favore di Ferrovienord da parte di Trenitalia di contratti applicativi di fornitura scaturenti da accordi quadro gia’ sottoscritti da quest’ ultima. 
Inoltre, conferma l’ obbligo di Ferrovienord di gestione, manutenzione e custodia del materiale rotabile nonche’ di assegnarlo all’ impresa ferroviaria titolare del contratto di servizio con Regione Lombardia, attualmente Trenord, societa’ partecipata da FNM. 
Il programma integrativo, al pari di quello originario, trova copertura sul Bilancio per un totale di 1,607 miliardi. 
L’ esecuzione del mandato non richiedera’ risorse finanziarie ulteriori rispetto a quelle previste nel contratto di finanziamento sottoscritto da Ferrovienord con Cassa Depositi e Prestiti.

APPUNTAMENTI SOCIETÀ’

FTSE MIB

Stacco cedola dividendo: A2A, Amplifon, Atlantia, Azimut, Banca Generali, BPER Banca, Brembo, Buzzi Unicem, Eni (saldo), Generali, Intesa Sanpaolo, Italgas, Leonardo, Moncler, Pirelli, Salvatore Ferragamo, Tenaris (saldo), UBI Banca, Unipol, UnipolSai.

Cda 1° trimestre: Tim.

ALTRE QUOTATE

Assemblea: CSP International

Cda 1° trimestre: Itway, TraWell Co, Valsoia (11,00).

Cda bilancio: Enertronica.

Stacco cedola dividendo: Anima, Avio, Banca Popolare di Sondrio, Basic Net, Be, Brioschi, Brunello Cucinelli, Caltagirone, Cattolica Assicurazioni, Cellularline, Cementir, Cerved, Cir, Circle, Credito Emiliano, Dea Capital, De’ Longhi, DiaSorin, Digital Magics, Elettra Investimenti, Enav, Enervit, Erg, Fila, Geox, Grifal, Ilpra, Ima, Massimo Zanetti, NB Aurora, Neodecortech, Nova Re, Piteco, Poligrafici Printing, Prima Industrie, Rai Way, Ratti, RCS MediaGroup, Salini Impregilo, Saras, Sias (saldo), Sol, Sprintitaly (straordinario), Tamburi Investment Partners, Technogym, Tod’s, Vianini.

Bomi Italia, revocata dalle nogoziazioni da oggi.

SprintItaly cambia nome in Sicit Group .

Comments are closed.