Modus Operandi

Modus Operandi

Borsa Investimenti ha realizzato nel 2012 un rendimento del 58%. Nel 2013 ha realizzato un rendimento del 18,66%, nel 2014 il rendimento è stato del 10,91%.
Nel 2015 il rendimento è stato del 12,412%.In quattro anni del 100%, non con un metodo di analisi o grafica ma con un “modus operandi“.

Legge di Gresham

Legge di Gresham

Motti & aforismi

Motti & aforismi

Regole fondamentali di borsa

Regole fondamentali di borsa

Rumors e news del 25 luglio

Governo

Per la prossima manovra sono allo studio un pacchetto da circa 10 miliardi di euro per il taglio delle tasse e una nuova pace fiscale per le imprese, ha detto il vicepremier leghista Matteo Salvini in un’intervista al Sole 24 Ore.
“Stiamo ragionando su due o tre schemi per le famiglie. E’ un pacchetto da una decina di miliardi a cui associare altri interventi pro imprese”, ha detto Salvini.”Stiamo lavorando alla pace fiscale 2 da estendere alle imprese e alle società”, ha aggiunto.Salvini ha poi precisato che “non stiamo ragionando di cancellare gli 80 euro”.

Ieri il premier Giuseppe Conte ha annunciato che il governo varerà in anticipo la manovra per il 2020, che va presentata in parlamento a metà ottobre secondo il calendario in vigore. Era stato proprio il leader leghista a proporre di anticipare la manovra in estate.  – Conte ha confermato la fiducia alla Lega in rapporto all’indagine sui presunti fondi russi. Salvini non ha risposto alle richiesta, arrivate dall’opposizione e sollecitate anche dai pentastellati, di un suo chiarimento in Parlamento sulla vicenda.  Restano le tensioni nel governo, con Salvini che attacca Conte per la presunta “ambiguità” e il premier furioso con i grillini per l’assenza di ieri in aula scambiata per una ritorsione dopo il sì alla Tav, scrivono alcuni giornali.Salvini si è detto ottimista sulle sorti del governo dopo l’apertura del premier sulla Tav, mossa invece sgradita all’alleato di governo M5s.

UNICREDIT

CEDE PORTAFOGLIO CREDITI IN SOFFERENZA CHIROGRAFARI DEL SEGMENTO PICCOLE E MEDIE IMPRESE DA 1,1 MILIARDI EURO

UniCredit ha siglato oggi un accordo con un veicolo di cartolarizzazione finanziato da SPF Investment Management per la cessione pro-soluto di un portafoglio di crediti in sofferenza corrispondenti ad un ammontare lordo di 1,1 miliardi. 
Il pacchetto ceduto, costituito da esposizioni granulari, e’ costituito da contratti di credito chirografario verso clientela del segmento piccole e medie imprese italiane regolati dal diritto italiano. 
La vendita, il cui impatto e’ stato gia’ recepito nel bilancio del secondo trimestre 2019, costituisce parte dell’attuale strategia di UniCredit volta alla riduzione delle esposizioni deteriorate.

FRIULCHEM

Friulchem  PMI innovativa tra i principali operatori in Italia nel campo della produzione di farmaci e integratori alimentari per il settore veterinario e lo sviluppo di dossier per farmaci generici per uso e/o consumo umano, oggi fa il suo ingresso in Borsa, nel segmento AIM Italia. 
La società ha concluso con successo il collocamento di 2.499.750 azioni ordinarie, al prezzo unitario di 1,80 euro. 
Il controvalore complessivo dell’offerta è stato pari a 4,5 milioni, mentre la domanda degli investitori è stata 1,23 volte superiore all’offerta
Attraverso la quotazione, Friulchem punta a diventare il più importante operatore italiano nel settore dell’heathcare veterinario. Friulchem conta oltre 30 dipendenti, con un laboratorio riconosciuto come top qualified research laboratories del Friuli-Venezia Giulia.Inoltre, possiede un brevetto per la soluzione FC Cube, innovativa formula di somministrazione orale per animali domestici.La PMi innovativa ha chiuso il 2018 con ricavi netti per circa 16,2 milioni di euro, di cui 72% riferibili alla veterinaria e 28% ai farmaci generici.

APPUNTAMENTI DI OGGI

DATI MACROECONOMICI
ITALIA

Istat, commercio estero extra Ue giugno (10,00).

GERMANIA
Indice Ifo luglio (10,00) – attesa 97,1.

SPAGNA
Tasso disoccupazione trim2 (9,00).

USA
Beni durevoli giugno (14,30) – attesa 0,7%.

Stima bilancia commerciale giugno (14,30).

Stima scorte giugno (14,30).

Nuove richieste sussidi disoccupazione settimanali (14,30) – attesa 219.000.

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro, annuncio tipologia e quantitativi Btp e Ccteu in asta il 30 luglio.

USA
Washington, Tesoro offre titoli di Stato a 7 anni.

BANCHE CENTRALI
EUROPA
Zona Euro, riunione Consiglio Bce a Francoforte; seguono annuncio tassi (13,45) e conferenza stampa Draghi (14,30).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Quirinale, cerimonia di consegna del ventaglio (11,30).

Chigi, workshop con le parti sociali sulla riforma fiscale, con Conte (16,00).

ASIA
Hangzhou (Cina), APEC-Asia-Pacific Economic Cooperation inizia riunione Business Advisory Council (ABAC); termina il 25 luglio.

AMERICA DEL SUD
Santiago (Cile), inizia riunione ministri Finanze APEC prima del vertice presidenziale; termina il 26 luglio.

CARIGE

Fondo Interbancario e Cassa Centrale Banca hanno trovato un accordo sul salvataggio di Carige. In extremis e” stato ricucito lo strappo registratosi martedi” sera a seguito della prima proposta della holding giudicata irricevibile dal Fitd. Nei primi giorni della prossima settimana, forse martedi” – scrive La Stampa – il Fondo presieduto da Salvatore Maccarone riunira” il consiglio per deliberare la nuova offerta intorno alla quale ieri si registrava ottimismo. Una volta che il Fitd avra” approvato l”offerta, lo schema di salvataggio sara” presentato formalmente a Bce. A quel punto i commissari potranno convocare l”assemblea dei soci Carige per l”approvazione della manovra, che si stima si terra” nella seconda meta” di settembre, ma sulla quale pesa e forse continuera” a pesare la spada di Damocle dei Malacalza, tuttora silenti e, secondo fonti vicine al dossier, enigmatici e sfuggenti. Il salvataggio di Carige prevede una manovra da 900 milioni: 700 milioni di aumento di capitale piu” l”emissione di un bond da 200 milioni. In prima linea c”e” il Fitd: lo Schema Volontario convertira” in azioni 313 dei 320 milioni di bond sottoscritto a novembre, il Fondo interverra” con risorse per 170 milioni, oltre a garantire l”inoptato della fetta (150 milioni) riservata agli attuali soci. Ccb intende investire 65 milioni per entrare con una quota poco sotto il 10%: e” poi previsto che salga acquistando a sconto le quote che il Fitd vendera” per uscire. Il nuovo bond da 200 milioni dovrebbe offrire un rendimento vicino al 10%. La rosa dei sottoscrittori si e” ampliata. Ccb sottoscrivera” 100 milioni. Per i restanti 100 milioni hanno dato disponibilita” alcuni investitori: Amissima per 50 milioni, Cattolica per 10 milioni, Mediolanum per 5, Fondazione Cr Verona ed Equita per 1 milione ciascuna. I trenta mancanti sarebbero del Credito Sportivo che riunisce il cda domattina. L”esito dell”assemblea e” determinato da Malacalza Investimenti (27,6%), che non si e” espresso. Da quanto ricostruito la famiglia sta trattando ogni aspetto: i numeri dell”operazione, la governance ma anche i contratti in pancia alla banca che vanno rinegoziati e rispetto ai quali ai vecchi soci andrebbe riconosciuto un ristoro per il danno patito. 

PATTERN

La societa’ piemontese ha reso noto che il Global Coordinator e soggetto incaricato per la stabilizzazione, Banca Imi, ha esercitato integralmente l’opzione greenshoe, concessa dall’ azionista venditore Ma.Bo., per 461.538 azioni Pattern. A seguito dell’ esercizio di tale opzione l’ ammontare complessivo della raccolta ammonta a 12,5 milioni e il flottante si attesta al 28,25 per cento. Si segnala infine che non e’ stata effettuata alcun’ operazione di stabilizzazione.

BIO ON

-Marco Astorri e” combattivo e pronto a ribattere punto su punto all”atto di accusa mosso dal fondo newyorkese Quintessential. Il presidente e fondatore di Bio-on, societa” attiva nelle bioplastiche e quotata sull”Aim (di gran lunga la prima per capitalizzazione sul listino dedicato alle pmi), durante l”intervista in esclusiva concessa ieri a Class Cnbc ha tentato di smontare le 25 pagine dell”equity report di Quintessential intitolato “Bio-on : una Parmalat a Bologna?” che hanno portato il titolo a essere sospeso a ribasso (-10,3% a 49,6 euro) per l”intera seduta. A partire dalla prima pagina – scrive MF – quella dove il fondo precisa che ha un interesse economico nella discesa del prezzo del titolo. “Sono solo speculatori, che vogliono distruggere piu” di dieci anni di duro lavoro”, esordisce Astorri. “Noi siamo trasparenti e intendiamo tutelarci avviando azioni legali”. Effettivamente speculatori lo sono, come conferma Gabriele Grego, managing partner di Quintessential Capital, durante l”altra intervista esclusiva concessa dagli americani sempre a Class Cnbc. Quintessential si definisce infatti un fondo “attivista”, uno di quelli che investe short dopo aver fatto una due diligence e aver riscontrato (secondo i loro parametri) situazioni aziendali molto problematiche. Rende poi pubbliche le informazioni con lo scopo di guadagnare sul crollo del titolo. Nonostante l”opinabilita” del metodo il loro track record annovera tra le operazioni i casi Globo Plc (Lse, Aim) e Folli Follie (Athex), entrambe poi fallite. La prima accusa rivolta a Bio-on e” quella di essere un “castello di carte” con un fatturato e crediti “simulati” grazie a un network di scatole vuote. “L”informazione e” completamente falsa”, spiega Astorri. “Le nostre operazioni sono tipiche di tutte le multinazionali del mondo, i crediti che vantiamo verso le joint venture che abbiamo creato con i nostri partner sono gia” stati incassati in parte e presto saranno incassati completamente; non c”e” nulla di misterioso, e” stato comunicato tutto”. Il fondo punta inoltre il dito sul fatto che Bio-on ha una posizione finanziaria precaria e che brucia cassa per 21 milioni l”anno. “Noi non bruciamo cassa, noi investiamo perche” stiamo crescendo molto”, dice Astorri. “L”azienda, come piu” volte comunicato al mercato, ha cominciato a produrre quest”anno e gli effetti sul bilancio si vedranno ovviamente con il bilancio del 2019″. Il fondo Quintessential mette poi in dubbio l”avviamento della produzione nel sito di Castel San Pietro Terme (Bologna). “Sono andato personalmente a fine giugno a controllare e ho trovato un sito ancora non completo”, dice Gabriele Grego. Decisa la replica di Astorri: “Il sito e” aperto, produttivo e visitabile da chiunque ne faccia richiesta”.

AEDES

Il consiglio di amministrazione di Aedes sottoporrà all’assemblea la proposta di aumento di capitale, che avrà l’obiettivo di finanziare gli investimenti previsti nel piano industriale 2019-2024 e di rinforzare la struttura patrimoniale e finanziaria della società L’aumento di capitale, in opzione e a pagamento, avrà un controvalore massimo di 50 milioni di euro. Le nuove azioni saranno offerte in opzione agli azionisti in proporzione alla quota di capitale detenuta.Augusto Spa, l’azionista di maggioranza, si è impegnato a sottoscrivere la quota di spettanza, pari al 51,1% del capitale, ovvero circa 25,6 milioni. 

Comments are closed.